Salernitana-Lazio Serie A 2021-22 Luis Alberto

Salernitana-Lazio: granata rinvigoriti, biancocelesti che devono reagire

Salernitana-Lazio è stato fino a tempi recentissimi un match dai molti significati extracalcistici, come sa chiunque abbia seguito le vicende societarie del club granata e gli intrecci con quelle relative ai biancocelesti – o meglio, al presidente Claudio Lotito. Oggi, fortunatamente, è una sfida dal peso puramente sportivo, tra una squadra che con la vittoria del Bentegodi ha rilanciato, a sorpresa, le proprie speranze-salvezza, e un’altra che ha iniziato il 2022 molto sottotono (1 punto tra Empoli e Inter) e che deve ritrovare il filo del discorso per rientrare in corsa per un posto al sole in Europa.

Quote del: 12/01/2022

Fischio d’inizio: Sabato 15 gennaio, ore 18

Sede: Stadio Arechi, Salerno

SALERNITANA-LAZIO
QUOTE LIVE

Salernitana-Lazio, la presentazione

Il calendario asimmetrico, che rappresenta sicuramente la più concreta novità introdotta dalla Lega Serie A nella stagione in corso, porta Salernitana e Lazio a incontrarsi di nuovo in poco più di due mesi di distanza. Se gli allenatori sono gli stessi della sfida dello stadio Olimpico del 7 novembre scorso (Stefano Colantuono aveva già preso il posto del tecnico della promozione Fabrizio Castori sulla panchina amaranto) molte cose sono cambiate, a partire dalla situazione societaria dei campani, che sono stati rilevati da Danilo Iervolino, ambizioso imprenditore che vuole rinforzare la rosa.

A livello di umore, poi, la squadra campana attraversa un buon momento. E’ pur vero che i 6 punti conquistati dal Cagliari in pochi giorni costringono Gyomber (che però sarà squalificato con la Lazio) e compagni a reggere il fanalino di coda ma la vittoria conquistata sul campo di un Verona sempre temibile soprattutto quando si esibisce al Bentegodi (e il modo in cui è stata ottenuta) sono il migliore viatico per la compagine amaranto per affrontare una squadra di grande qualità come quella biancoceleste.

All’andata, all’Olimpico, non ci fu storia, con un rotondo 3-0 per i laziali, a segno nel primo tempo nel giro di sei minuti con Ciro Immobile e Pedro e quindi, nella seconda frazione di gioco, con un altro spagnolo, Luis Alberto.  Un successo convincente in una stagione che fino a oggi, va ammesso, non è all’altezza delle aspettative. Sarri non è ancora riuscito a plasmare la squadra come vorrebbe, troppi problemi nel reparto difensivo e anche qualche elemento che non sembra funzionale al suo modo di intendere il calcio.

Le probabili formazioni

Nel mercato di riparazione è probabile che Lotito assecondi in qualche maniera l’ex allenatore del Napoli e della Lazio che però, per ora, non può fare altro che sfruttare gli uomini a sua disposizione. La qualità, va sottolineato, non manca tra i suoi giocatori ma serve continuità. E lui la invoca in continuazione. Dopo il doppio 3-1 rifilato al Genoa (a Roma) e al Venezia (in Laguna) i biancocelesti hanno raccolto un solo punto nelle due gare successive, raggiungendo l’Empoli (altra squadra allenata in passato da Sarri) in pieno recupero e cedendo allo stadio Meazza al cospetto dell’Inter dell’ex timoniere dei capitolini Simone Inzaghi.

Salernitana (4-4-2): Belec; Zortea, Strandberg, Bogdan, Jaroszynski; Kechrida, Di Tacchio, L. Coulibaly, Ranieri; Djuric, Bonazzoli. All.: S. Colantuono.

Lazio (4-3-1-2): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; S. Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; F. Anderson, Immobile, Pedro. All.: M. Sarri.

Salernitana-Lazio, quote e pronostico

Per quelle che sono le quote scommesse di Salernitana-Lazio spingono i bettor a dar fiducia alla squadra di Sarri.

SALERNITANA-LAZIO
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X