Lazio-SPAL: Immobile e la Lazio vogliono reagire al brutto derby, Semplici è avvisato

Lazio-SPAL: Immobile e la Lazio vogliono reagire al brutto derby, Semplici è avvisato

Quote del: 28/01/2020

Calcio d’inizio: domenica 2 febbraio, ore 15:00

Stadio: Olimpico, Roma

Lazio-SPAL è un incontro valido per la 22a giornata di Serie A, che mette di fronte la squadra di Simone Inzaghi e quella di Leonardo Semplici. I biancocelesti hanno interrotto la propria striscia di 11 vittorie consecutive con il pari nel derby e vorranno tornare subito a vincere, ma la classifica degli spallini è tragica e serve assolutamente fare punti.

Inzaghi vuole tornare a vincere, ma Semplici annaspa e necessita di punti

La Lazio, reduce dal pareggio nel derby di domenica, ha interrotto la propria striscia di 11 vittorie consecutive, ma le è andata bene: se fosse stato un incontro di boxe, ai punti quasi certamente avrebbe vinto la Roma. Così non è, però, e Simone Inzaghi ha subito detto di tenersi stretto il punto che ha prodotto la stracittadina capitolina. Il fato ha voluto che nemmeno l’Inter vincesse e che la Juventus perdesse: il distacco dai nerazzurri è rimasto invariato e si è recuperato comunque un punto ai bianconeri: vincendo il recupero contro il Verona, i biancocelesti scavalcherebbero l’Inter e aggancerebbero la Juventus capolista. Ecco perché è necessario tornare subito a vincere, per alimentare un sogno che a inizio stagione in pochi avrebbero pensato potesse essere realizzabile. E per realizzarlo manca ancora tanta, tantissima strada, ma rimettendosi subito in carreggiata e tornando a fare il rullo compressore fatto finora, questa Lazio ha serissime possibilità di lottare per il titolo fino alla fine della stagione.

La SPAL arriva alla difficilissima trasferta di Roma dopo la sconfitta casalinga nel derby emiliano contro il Bologna. La squadra di Leonardo Semplici è tutt’altro che in salute, avendo collezionato solo 2 vittorie, 2 pareggi e ben 6 sconfitte nelle ultime 10 giornate di Serie A: uno score deludente per la realtà spallina, che fino all’anno scorso si era distinta per la tranquillità dei propri campionati. Le voci di mercato che circondano Andrea Petagna non facilitano i lavori dei ferraresi, ma la classifica è impietosa: 20° posto a 15 punti. Pochi, pochissimi. Ma forse non troppo pochi: sono gli stessi di Brescia e Genoa, al 18° e 19° posto, e sono solo 1 in meno del Lecce virtualmente salvo, ma inguaiato come gli altri. Serve fare punti e per quanto difficile replicare l’exploit vissuto a Bergamo, l’intenzione sarà la stessa.

Le probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Correa.

SPAL (3-5-2): Berisha; Bonifazi, Vicari, Igor; Strefezza, Dabo, Missiroli, Murgia, Reca; Paloschi, Di Francesco.

Lazio-SPAL, uno sguardo alle quote

Quote, come prevedibile, sbilanciate in favore dei padroni di casa: la vittoria dei biancocelesti, infatti, è data a 1.22, mentre il pareggio a 6.00 e la vittoria dei veneti a 11.50.

Alla luce di quanto detto poc’anzi, consigliamo quindi la quota dell’Over 3.5, data a 2.15: prevediamo, infatti, una partita ricca di gol, con la Lazio e Ciro Immobile vogliosi di rifarsi subito dopo la brutta prestazione nel derby. I biancocelesti vogliono tornare a vincere per confermarsi quale pretendente vincente della Serie A. Il Gol trova una quota di 2.00, molto intrigante, mentre chi desidera trovare quote ancor più alte può giocarsi l’1+Over 3.5, dato a 2.40.

X