Milan-Cagliari: il Diavolo cerca punti Champions, gli isolani punti salvezza

Milan-Cagliari: il Diavolo cerca punti Champions, gli isolani punti salvezza

Domenica sera, verso le 22.30, Milan e Cagliari potrebbero aver raggiunto i rispettivi obiettivi: Champions e salvezza rispettivamente. Molto dipenderà, ovviamente, dall’esito della loro sfida, ma se Juventus e Benevento non dovessero fare bottino pieno, contro Inter e Crotone, allora rossoneri e rossoblu potrebbero festeggiare con 90 minuti d’anticipo.

Quote del: 14/5/2021

Calcio d’inizio: domenica 16 maggio, ore 20.45

Stadio: Meazza di San Siro, Milano

QUOTE AGGIORNATE
MILAN-CAGLIARI

Milan-Cagliari: la presentazione

Il bello del calcio è che giudizi e prospettive possono cambiare nell’arco di poche partite. Dopo il 3-0 subito a Roma dalla Lazio, cinque giorni dopo la debacle interna col Sassuolo, il Milan era quinto in classifica, dopo aver guidato la Serie A per oltre un girone. Meno di tre settimane dopo, il Diavolo ha rifilato 10 gol alle piemontesi (3 alla Juve, 7 al Torino) senza subirne, riprendendosi il 3° posto e diventando padrone del proprio destino. E domenica, a San Siro, 3 punti potrebbero bastare a far tornare il Milan in Champions League dopo 8 anni.

Domenica sera, Pioli avrà a disposizione praticamente tutta la rosa a parte Tonali e Ibrahimovic, fermato da un problema al ginocchio che difficilmente gli permetterà di giocare ancora in questo campionato. Al suo posto, dopo la tripletta contro il Torino, giocherà nuovamente Rebic. Rientra Saelemaekers a destra, dopo la giornata di stop per squalifica, mentre sulla trequarti sarà difficile tener fuori il Brahim Diaz di maggio. Dietro potrebbe rifiatare uno tra Tomori e Kjaer, con l’inserimento di Romagnoli.

Se guardiamo le ultime 6 partite, in pochi hanno fatto meglio del Cagliari. Semplici ha raccolto 11 punti, addirittura due più del Milan, facendo un passo avanti enorme verso la salvezza. Gli isolani hanno un margine di ben 5 punti sul Benevento terzultimo, che per salvarsi dovrà vincere gli ultimi due impegni e sperare che davanti frenino sia Cagliari, sia Torino, sia Spezia. Praticamente una mission quasi impossible.

La lista degli indisponibili del Cagliari conta Walukiewicz, Sottil, Rog, Pereiro e Calabresi, più Lykogiannis in non perfette condizioni fisiche. Il terzino sarà però regolarmente della partita, nel 4-3-1-2 con Zappa dall’altra parte e Godin-Ceppitelli in mezzo. A centrocampo conferma per Duncan, con Marin regista e Nandez incursore. Nainggolan giocherà dietro le punte, che dovrebbero essere Pavoletti e Joao Pedro.

Milan-Cagliari: i precedenti in Serie A

Milan-Cagliari si giocherà per la 78° volta in Serie A. Il bilancio è nettamente a favore dei rossoneri, che hanno vinto oltre la metà degli incontri (43), pareggiando 26 volte e perdendo in sole 8 occasioni. L’ultimo successo degli isolani è davvero lontano nel tempo: era il 18 ottobre del 1998 quando un gol di Tiziano De Patre al 19’ regalò il successo ai padroni di casa su un Milan che, con Zaccheroni in panchina, a fine anno avrebbe vinto un clamoroso Scudetto in rimonta.

Milan-Cagliari: probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Rebic

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Nandez, Duncan, Marin; Nainggolan; Pavoletti, Joao Pedro

1X2: quote, scommesse, pronostico

Diamo uno sguardo alle quote sulla Serie A:

  • 1 a 1,44
  • X a 4,50
  • 2 a 7

 

Milan logicamente favorito, e non di poco. I rossoneri sembrano essere tornati quel meraviglioso meccanismo ben oliato che aveva raccolto 27 gare consecutive senza sconfitte a cavallo tra la scorsa e la stagione attuale, quindi una combo 1+over 2,5 addirittura a quota 2 ci sembra una buona soluzione. Rossoneri che, sull’onda dell’entusiasmo, potrebbero chiudere la pratica già nel 1° tempo: il segno 1 al 45’ paga 1,90. Ottimo anche il parziale/finale 1/1 a 2,15.

TUTTE LE QUOTE
MILAN-CAGLIARI

Crediti imagine: Getty Images

X