Juventus-Salernitana: Allegri mischia le carte e cambia il centrocampo, partita senza storia?

Juventus-Salernitana: Allegri mischia le carte e cambia il centrocampo, partita senza storia?

Juventus-Salernitana poteva essere una normale partita di campionato per la squadra di Allegri. Ma non sarà così. Seppur contro un avversario decisamente inferiore e già con un piede in serie B, i bianconeri affronteranno questo match reduci da una scottante eliminazione dalla Champions League seguita da altrettante scottanti polemiche. Il popolo bianconero è infuriato e ora alla Juve resta solo cercar di concludere questa stagione in maniera dignitosa. Potrà approfittarne la Salernitana? Il pronostico!

Quote del: 17/03/2022

Fischio d’inizio: domenica 20 marzo, ore 15.00

Sede: Stadio Allianz Stadium, Torino (Italia)

JUVENTUS-SALERNITANA
QUOTE LIVE

Juventus-Salernitana, la presentazione

C’è sempre la Salernitana nel destino di questo campionato della Juventus. La gara di andata vinta per 2-0 fu l’inizio della serie di quindici risultati utili consecutivi registrati ad oggi in campionato. In sostanza, la Juve da allora non ha più perso una partita in serie A. E Salernitana ora a Torino per testare se questo filone proseguirà, ma soprattutto, in campo contro una Juventus distrutta dalla sonante sconfitta per 3-0 in Champions League contro il Villarreal.

La Juventus non dovrà solo vincere, ma dovrà dimostrare di essersi messa alle spalle un capitolo da film horror e completare una partita con orgoglio e tenacia. Al contrario, il rischio di trascinarsi il disastro dell’Allianza Stadium contro il Sottomarino Giallo sarebbe più che concreto e non esente da stress e pressioni.

Parlando di questa sfida, dove la quota di Juventus-Salernitana è un plebiscito a favore dei bianconeri, c’è subito da sottolineare che la Juve ha subito soltanto un gol in cinque sfide contro la Salernitana in Serie A: quello di Marco Di Vaio, il 2 maggio 1999, che ha regalato ai campani l’unico successo contro la Vecchia Signora nel massimo campionato. Completano il quadro tre vittorie dei bianconeri e un pareggio.

Juventus, che ha vinto entrambe le sfide giocate in casa contro la Salernitana in Serie A, con un punteggio complessivo di 5-0; tra le avversarie contro cui non hanno ancora subito gol nelle gare interne, soltanto contro il Crotone i bianconeri vantano un punteggio complessivo migliore (9-0 in tre incontri).

Curiosità. In questa stagione la Juventus ha perso allo Stadium contro l’Empoli (0-1 il 28 agosto). Nella sua storia, la squadra bianconera non ha mai incassato due sconfitte interne contro squadre neopromosse nel corso di un singolo massimo campionato italiano.

Lato Salernitana un altro dato curioso. I granata sono la squadra di questo campionato che attende da più tempo un clean sheet (20 partite consecutive con almeno un gol subito), ed in generale hanno tenuto la porta inviolata soltanto una volta in questa Serie A (1-0 v Genoa, lo scorso 2 ottobre), mentre nei cinque maggiori campionati europei ha fatto peggio solo il Bordeaux (zero volte). Inoltre, nessuna squadra ha segnato meno gol della Salernitana nella Serie A 2021/22: solo 22 reti in 29 partite. Ma la Juventus non ride in tal senso. Conta 45 marcature nel torneo in corso. Meno di qualsiasi altra squadra nella metà alta della classifica e record negativo per i bianconeri a questo punto della stagione dal 2010/11 (43 in quel caso).

Juventus-Salernitana, i precedenti

Successo più recente della Juventus in casa con la Salernitana quello al Delle Alpi del 20 dicembre 1998. Finale 3-0 con tripletta di Filippo Inzaghi. Rimane questo l’unico precedente in competizione ufficiali disputato a Torino. E come anticipato return match di quella lontana stagione vinto dalla Salernitana con rete dell’ex bianconero Marco Di Vaio.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Paulo Dybala
(Assist: Dusan Vlahovic)
Goal 5'    
    24' Ammonizioni Lassana Coulibaly
Dusan Vlahovic
(Assist: Mattia De Sciglio)
Goal 29'    
Luca Pellegrini Ammonizioni 40'    
Secondo tempo
    68' Ammonizioni Simone Verdi
Danilo Ammonizioni 82'    
Adrien Rabiot Ammonizioni 85'    

Statistiche partita

56
Possesso palla
44
12
Tiri totali
12
7
Tiri in porta
4
3
Tiri fuori
5
2
Parate
3
5
Calci d'angolo
5
1
Fuorigioco
10
Falli
13

Juventus-Salernitana, le probabili formazioni

Massimiliano Allegri recupera Giorgio Chiellini e Paulo Dybala, oltre a Federico Bernardeschi che ha scontato la squalifica. A centrocampo mancherà Manuel Locatelli, risultato positivo al Covid. In attacco dal 1′ potrebbe rientrare il dieci argentino, dopo oltre un mese dall’infortunio rimediato nel derby di Torino. Potrebbe rifiatare Alvaro Morata, che è anche a rischio diffida, come anche Vlahovic, che in caso di ammonizione salterebbero il derby d’Italia contro l’Inter dopo la sosta. Danilo a centrocampo?

Davide Nicola recupera Mikael ed Ederson. Probabile rientro tra i titolari di Mazzocchi a destra e a sinistra Ranieri. In regia spazio a Radovanovic e in attacco a supporto di Djuric sono favoriti Bonazzoli, Verdi e Kastanos, ma scalpitano Ribery e Perotti.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Pellegrini, Rugani, de Ligt, Danilo, Locatelli, Arthur, Rabiot, Morata, Kean, Cuadrado. Allenatore: Allegri.

Salernitana (4-2-3-1): Sepe, Zortea, Fazio, Dragusin, Ranieri, Ederson, Coulibaly, Kastanos, Bonazzoli, Verdi, Djuric. Allenatore: Nicola.

Juventus-Salernitana, quote e pronostico

Non giriamoci troppo intorno. La Juventus a nove giornate dal termine è ancora in quota scudetto. La partita con la Salernitana in teoria dovrebbe essere una pratica da sbrigare. Ma tutto dipenderà da come reagirà la squadra all’uscita infausta dalla Champions League. Le quote scommesse sulla serie A per questo match sono chiaramente fin troppo spavalde per la squadra di Allegri. Un segno 1 ad 1.20 poco considerabile. Va provata una combo. Per noi è segno 1 + no goal. I bianconeri come già detto dovranno vincere e convincere.

JUVENTUS-SALERNITANA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X