Nadal-Fritz indian wells 2022

Nadal-Fritz: la finale di Indian Wells 2022 ha un super favorito

Saranno le teste di serie numero 4, Rafa Nadal, e la numero 20, Taylor Fritz, a giocarsi il primo Masters 1000 della stagione, quello di Indian Wells. Da una parte l’orgoglio di un fuoriclasse protagonista di un inizio 2022 da sogno, dall’altra la speranza di un’intera nazione, gli Stati Uniti, in decadenza tennistica da tempo.

Quote del: 20/03/2022

Calcio d’inizio: domenica 20 marzo 2022, ore 23

Sede: Indian Wells Tennis Garden, Indian Wells

NADAL-FRITZ
TUTTE LE QUOTE

Nadal-Fritz, la presentazione

Il Re è vivo, anzi non è quasi mai stato così bene. Al punto da respingere l’assalto del Principe. L’inizio di 2022 da sogno di Rafa Nadal prosegue a Indian Wells, dove il maiorchino ha superato in semifinale dopo tre ore di gioco l’erede designato Carlos Alcaraz qualificandosi per la finale dove sfiderà Taylor Fritz, il primo statunitense a giocarsi il torneo dopo 10 anni.

Certo, i livelli raggiunti da Nadal nel 2008 (dieci finali con otto successi) e nel 2013 (14 con 10 tornei vinti) sono ancora lontani e forse irraggiungibili, ma quando ancora la stagione sulla terra rossa deve iniziare il fuoriclasse di Manacor, già trionfatore a Melbourne e Acapulco, ha quasi eguagliato il bottino del 2019, l’ultimo anno vissuto ad altissimi livelli. Don Rafa è favoritissimo per il quarto titolo della carriera a Indian Wells, ma attenzione all’imprevedibilità di Fritz, la speranza alla quale si aggrappa il tennis a stelle e strisce quantomeno per rivedere un proprio rappresentante nella top ten.

Indian Wells 2022: Nadal per il poker, Fritz… per la patria

Taylor Fritz, già protagonista a Indian Wells poco più di sei mesi fa quando si arrampicò fino alla semifinale, poi persa contro Nikoloz Basilashvili, sarà il quinto tennista statunitense dopo James Blake, l’ex numero 1 al mondo Andy Roddick, Mardy Fish e John Isner, a cercare di riportare in patria il titolo del torneo di Indian Wells, dove l’ultimo successo di un atleta a stelle e strisce è quello di André Agassi nel 2001.

Il 2021 è stato il miglior anno della carriera di Fritz, che quest’anno a Indian Wells si è tolto la soddisfazione di eliminare Alex De Minaur, ma soprattutto in semifinale il favoritissimo Andrey Rublev, reduce dai trionfi a Marsiglia e Dubai. Nadal del resto, prima di piegare Alcaraz, ha dovuto fronteggiare trappole più potenziali che reali come Nick Kyrgios e Railly Opelka oltre che l’altro Millennial delle meraviglie Seb Korda, ma per il maiorchino più che la qualità degli avversari contano le ottime risposte date sul piano atletico nonostante i tanti match impegnativi e ravvicinati. La già annunciata rinuncia al Masters 1000 di Miami per preparare meglio la stagione sul rosso non svuoterà certo il serbatoio delle motivazioni di Nadal, deciso a raggiungere Novak Djokovic a quota cinque successi nel torneo, a 15 anni dal primo.

Nadal-Fritz: quote e pronostico

C’è un solo precedente tra Rafa Nadal e Taylor Fritz e risale a poco più di due anni fa, 29 febbraio 2020, finale del torneo di Acapulco, con facile affermazione dello spagnolo con il punteggio di 6-3, 6-2. Un solo match però non fa storia, nonostante quell’anno sia stato molto importante per la carriera di Nadal, con l’addio alla prima posizione del ranking Atp, ma anche con la vittoria del 20° Slam della carriera grazie al 13° trionfo al Roland Garros.

Di sicuro il Nadal di 24 mesi fa era diverso da quello attuale dal punto di vista fisico, ma pure tattico, se è vero che la lunga assenza dai campi per i noti problemi fisici hanno in parte cambiato il tennis del maiorchino, ancora e più focalizzato sul dare peso ad esperienza e senso della posizione e fatalmente in difficoltà di fronte a giocatori d’attacco.

La sfida contro uno dei perdenti di successo dell’ultima generazione dei talenti della racchetta non sarà quindi a senso unico, anche se puntiamo sul successo di Rafa e con quote sulla finalissima di Indian Wells 2022 palesemente a favore del maiorchino. Fritz è un giocatore capace di unire la modernità di un servizio potentissimo al coraggio in un gioco offensivo che pure sembra addirsi poco al suo fisico da gigante, oltre che a un rovescio bimane dal sapore vintage, ma con pochi eguali nel Circuito.

NADAL-FRITZ
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X