Lazio Roma, Pedro

Roma-Lazio: derby che vale una stagione (e l’accesso all’Europa)

In attesa di un Sampdoria-Genoa che varrà un pezzo di salvezza, tocca a RomaLazio mandare in scena il penultimo atto della stagione dei derby della Serie A 2021-2022. La stracittadina della Capitale metterà in palio la supremazia sull’Urbe con uno sguardo all’Europa tra due delle squadre più in forma del campionato.

Quote del: 16/03/2022

Calcio d’inizio: domenica 20 marzo 2022, ore 18.00

Sede: Stadio Olimpico, Roma

ROMA-LAZIO
QUOTE LIVE

Roma-Lazio: la presentazione

A un mese dal Natale di Roma e appena cinque giorni dopo le Idi di marzo. Non c’è che dire, dal punto di vista storico il derby della Capitale numero 194 della storia tra Roma e Lazio si presenta bene. I motivi di interesse, tuttavia, non mancano neppure dal punto di vista tecnico, visto il buon stato di forma di ambo le squadre. Roma e Lazio sono in piena corsa per un piazzamento europeo, come confermano le quote scommesse sul campionato italiano, pur piuttosto lontane da quel quarto posto che rappresentava l’obiettivo più o meno dichiarato di entrambe a inizio stagione.

La Lazio è reduce da dieci punti nelle ultime quattro partite e dal sorpasso sui cugini, mentre la Roma è imbattuta da otto partite, con uno score di quattro vittorie e quattro pareggi che negli ultimi due mesi la collocano alle spalle solo di Napoli e Juventus. I giallorossi sono inoltre ancora in corsa in Conference League, competizione che sulla sponda giallorossa del Tevere viene vista come una possibilità concreta per gettare le basi in vista dell’innalzamento degli obiettivi previsto per la seconda stagione dell’era Mourinho.

 

Lo stesso obiettivo che anima in fondo il ciclo di Maurizio Sarri che è stato appena aperto in casa Lazio, dove però la tifoseria non ha il medesimo entusiasmo di quella dei cugini, come testimoniato dalla prevendita per il derby, con i 50.000 biglietti a disposizione dei tifosi romanisti andati a ruba in pochi giorni.

Roma-Lazio, i precedenti

Nonostante le quote di Roma-Lazio siano equilibrate, il bilancio complessivo è ampiamente favorevole alla Roma con 72 vittorie contro 55 della Lazio considerando tutte le manifestazioni, proporzione che si mantiene anche considerando le 157 partite di campionato, con i giallorossi avanti per 55 successi contro 40 con 60 pareggi e un saldo positivo di 40 reti (195 contro 154).

Statistica giocatore

Primo tempo
Tammy Abraham Goal 1'    
Tammy Abraham
(Assist: Rick Karsdorp)
Goal 22'    
Lorenzo Pellegrini Goal 40'    
    44' Ammonizioni Pedro
    45' Ammonizioni Patric
Secondo tempo
Rick Karsdorp Ammonizioni 48'    
Gianluca Mancini Ammonizioni 53'    
    61' Ammonizioni Lucas Leiva
Nicola Zalewski Ammonizioni 73'    
Sérgio Oliveira Ammonizioni 78'    

Statistiche partita

34
Possesso palla
66
11
Tiri totali
9
5
Tiri in porta
3
5
Tiri fuori
4
1
Parate
2
6
Calci d'angolo
3
1
Fuorigioco
1
16
Falli
12

Roma-Lazio story, biancocelesti (quasi) imbattibili a marzo: ma Montella…

Per la prima volta nella stessa stagione le due stracittadine della Capitale di uno stesso campionato avranno inizio alle ore 18. La Lazio ha vinto solo due degli ultimi otto derby di Serie A giocati in campo “esterno”, l’ultimo dei quali nell’aprile 2017 (3-1), rimediando ben cinque sconfitte, tre delle quali nelle ultime quattro partite. A far sorridere la Lazio è però la statistica relativa ai derby giocati a marzo: i biancocelesti hanno vinto nelle ultime tre occasioni, pur avendo incassato proprio nel terzo mese dell’anno una delle sconfitte più cocenti della propria storia contro la Roma, l’1-5 casalingo del 10 marzo 20022, quando i giallorossi, con lo scudetto sul petto, furono trascinati da Vincenzo Montella, autore di uno storico poker di reti e primo giocatore capace di segnare più di due gol in un singolo derby dai tempi di “Piedone” Manfredini nel 1960.

Roma-Lazio, quote e pronostico

Lo spettacolare 3-2 dell’andata permetterà alla Lazio di scendere in campo per cercare il bottino pieno e riuscire in un’impresa, vincere entrambi i derby stagionali in campionato, che non riesce dalla stagione 2011-‘12. A guidare Roma e Lazio saranno i rispettivi uomini simbolo, che prima di ritrovarsi in Nazionale andranno a caccia di nuovi record

Da una parte Lorenzo Pellegrini, che ha già eguagliato il proprio record di gol in una stagione di Serie A, sette come nello scorso campionato, dall’altra Ciro Immobile, fresco di sorpasso a Silvio Piola come miglior bomber della storia della Lazio in Serie A con 144 reti, nonché in vetta alle quote scommesse per il capocannoniere della Serie A. Il centravanti biancoceleste deve però ancora eguagliare il mitico predecessore come gol in un derby: quattro quelli segnati da Immobile, due in meno rispetto a Piola.

Degni “compari” dei due capitani saranno sul fronte giallorosso Tammy Abraham, quarto miglior marcatore del 2022 nei cinque maggiori campionati europei con otto gol e su quello biancoceleste il trio Luis Alberto-Felipe Anderson-Milinkovic Savic, entrati rispettivamente in 11, 12 e 17 gol in questa stagione, senza dimenticare Pedro, il grande ex del match che può diventare il primo giocatore capace di andare in gol per tre derby consecutivi dai tempi di Marco Delvecchio (’98-99) e il primo a farlo con due maglie differenti.

Ci si può quindi sbilanciare per una partita ricca di reti? Non guardando i numeri recenti della difesa della Lazio, capace di tenere la porta inviolate per sei partite nel 2022. Le quote sul calcio aggiornate suggeriscono un pareggio, con un’attenzione particolare da riservare agli ultimi 30 minuti: la Lazio è la squadra che ha segnato di più dal 60’ in Avanti, ben 22 reti, la Roma quella che ha trovato più gol nei minuti di recupero, ben sei. 

ROMA-LAZIO
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X