Giroud e Leao, Milan-Sampdoria

Milan-Sampdoria: il Diavolo vuole il primo posto, Kessié in panchina, a sinistra c’è Florenzi

Sarà Milan-Sampdoria il match del lunch time di questa 25.a giornata. Appuntamento importante per il Diavolo, reduce dal fondamentale successo nel derby in campionato e dal fragoroso 4-0 rifilato alla Lazio in Coppa Italia. Con una vittoria, infatti, i rossoneri balzerebbero al primo posto in classifica, superando Napoli e Inter, che ieri si sono neutralizzate a vicenda nell’1-1 del Diego Maradona. Pioli fa riposare Kessié, al suo posto Bennacer. Florenzi prende il posto dello squalificato Theo Hernandez, fresco di rinnovo fino al 2026. In casa Samp recupera Quagliarella.

Quote del: 13/02/2022

Fischio d’inizio: domenica 13 febbraio, ore 12.30

Sede: Stadio Giuseppe Meazza, Milano

MILAN-SAMPDORIA
QUOTE LIVE

Milan-Sampdoria, la presentazione

Per dirla con le parole di Stefano Pioli, Milan-Sampdoria potrebbe certificare la “settimana perfetta” per il Diavolo. Dopo che, sabato scorso, la doppietta in 3’ di Olivier Giroud ha ribaltato l’Inter, riscrivendo la storia minima del derby della Madonnina e, forse, quella della Serie A 2021-22, i rossoneri hanno concesso il bis, spazzando via la Lazio nei quarti di finale di Coppa Italia. E ora la prospettiva è quella di chiudere questi otto giorni magici al primo posto in classifica, dal momento che ieri sera, al Diego Maradona, Napoli e Inter si sono tolte punti a vicenda nello scontro diretto, terminato 1-1 con le reti di Insigne su rigore e Dzeko.

Come sempre in questi casi, anche se le quote su Milan-Sampdoria parlano chiaro, il rischio è quello di farsi trascinare dall’entusiasmo. Paradossalmente, la squadra di Pioli ha dimostrato, in questo biennio abbondante, di saper sorprendere tutti nelle difficoltà, ma anche di incartarsi su se stessa quando la strada sembra in discesa. Ecco perché dovrà essere bravo il tecnico di Parma a mantenere i suoi giocatori sul filo della concentrazione. Anche perché a San Siro arriva un avversario in buona salute. La Sampdoria è infatti reduce da uno scoppiettante 4-0 al Sassuolo e la cura-Giampaolo, ex non troppo rimpianto dalle parti di San Siro, sembra aver iniziato a produrre i suoi frutti.

Milan-Sampdoria, i precedenti

Le due squadre si sono affrontate in tutto 148 volte, con 79 vittorie per il Milan, 33 pareggi e 35 successi per i blucerchiati. Nelle ultime 10 sfide dirette, tra campionato e Coppa Italia, i rossoneri si sono imposti per sei volte, incluso il match di andata a Marassi (1-0, Brahim Diaz), pareggiando due volte e perdendo altrettanto. Ma a San Siro il Milan non batte la Samp dal 28 ottobre 2018, quando in panchina sedeva ancora Gattuso. Da allora due pareggi: 0-0 nel gennaio 2020, 1-1 nell’aprile 2021.

Statistiche giocatori

Primo tempo
Rafael Leão
(Assist: Mike Maignan)
Goal 8'    
    11' Ammonizioni Tomás Rincón
Brahim Díaz Ammonizioni 19'    
Alessio Romagnoli Ammonizioni 26'    
Secondo tempo
Ismaël Bennacer Ammonizioni 60'    

Statistiche partita

50
Possesso palla
50
15
Tiri totali
4
7
Tiri in porta
1
5
Tiri fuori
1
3
Parate
2
4
Calci d'angolo
2
Fuorigioco
3
13
Falli
11

Le probabili formazioni

In vista della gara contro la Sampdoria, Stefano Pioli dovrà fare ancora a meno di Zlatan Ibrahimovic, ancora alle prese con l’infiammazione al tendine d’Achille. Poco male, visto lo stato di forma di Olivier Giroud, che guiderà ancora l’attacco milanista. Con lui saranno confermati Leao e Diaz, entrambi in gran forma, e Messias a destra. Squalificato Theo Hernandez, Florenzi giocherà a sinistra, con Calabria confermato a destra. Torna Tomori dal 1’, turno di riposo per Kessié a centrocampo, sostituito da Bennacer.

Su sponda blucerchiata, Giampaolo deve fare i conti con l’assenza di Gabbiadini, che ha riportato la rottura dei legamenti. Non ci sarà nemmeno il neoacquisto Giovinco, ancora in ritardo di condizione, ma recupera Fabio Quagliarella, che guiderà l’attacco doriano in coppia con Caputo. Alle loro spalle l’ex nerazzurro Sensi.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Florenzi; Bennacer, Tonali; Messias, Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Sampdoria (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Ferrari, Colley, Murru; Candreva, Rincon, Thorsby; Sensi; Quagliarella, Caputo. All. Giampaolo

Milan-Sampdoria, quote e pronostico

Quando una squadra ha quasi trenta punti di vantaggio sull’altra dopo 24 giornate, è pleonastico attribuirle il ruolo di superfavorita. Figuriamoci se poi c’è stato il booster di entusiasmo dato dal derby e da raggiungimento delle semifinali di Coppa Italia. Il Milan sta bene ed è molto probabile che riesca a prendersi i tre punti anche contro la Sampdoria. Tuttavia, va sempre tenuta in considerazione la variabile del mezzogiorno: quando si gioca a quest’ora, la sorpresa è sempre dietro l’angolo. Per quelle che sono le quote di oggi sulla Serie A, consigliamo comunque di puntare sul Milan, ma anche di abbinare un Over 2,5 o un Goal, perché la gara potrebbe rivelarsi più imprevedibile di quanto non dicano i numeri

MILAN-SAMPDORIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X