Pronostico Cagliari-Milan: rossoneri senza Theo e Calhanoglu – le ultimissime

Pronostico Cagliari-Milan: rossoneri senza Theo e Calhanoglu – le ultimissime

Pur con le assenze di due pedine fondamentali come Theo Hernandez e Calhanoglu, il nostro pronostico di Cagliari-Milan non cambia. I rossoneri sono nettamente favoriti, non solo perché già nel recente passato hanno dimostrato di sapersela cavare anche nelle situazioni di estrema emergenza, ma anche perché gli isolani sono sprofondati in una crisi nera dalla quale è impensabile che possano uscire d’improvviso e proprio davanti alla prima forza del campionato.

QUOTE AGGIORNATE
CAGLIARI-MILAN

Qui Cagliari

Come abbiamo evidenziato nella nostra preview (che potete consultare al link qui sotto), il Cagliari non vince ormai da due mesi pieni. Anche per questo le quote delle scommesse sportive online sono abbastanza impietose nei confronti dei padroni di casa, che devono ritrovare prima di tutto la convinzione nei propri mezzi: Di Francesco ha a disposizione una rosa che in assoluto vale più del 17° poso che gli isolani occupano attualmente.

Non ci sono grosse novità per quanto concerne la formazione iniziale, anche se si sono aggiunti un paio di ballottaggi. In mezzo al campo, Ounas è tallonato da Pereiro: nessuno dei due fin qui ha convinto veramente, a dirla tutta. In attacco, Pavoletti insidia Simeone: la punta azzurra sembrava nel mirino proprio dei rossoneri, che alla fine però hanno virato su Mandzukic.

Qui Milan

In attesa che l’attaccante croato arrivi a dare manforte ai rossoneri, falcidiati da infortuni e positività al Coronavirus, il Milan deve rispondere al 2-0 dell’Inter sulla Juventus che ha portato i nerazzurri momentaneamente in vetta alla classifica, a pari punti con i cugini. Le assenze di Theo Hernandez e Calhanoglu vanno ad aggiungersi a quelle di Rebic, Leao (per squalifica) e Gabbia, mentre tra Saelemaekers e Bennacer è il primo ad avere maggiori chance di tornare tra i convocati.

Saranno Dalot e Brahim Diaz a sostituire il terzino spagnolo e il trequartista turco, nel consueto 4-2-3-1 in cui Ibrahimovic ritrova la maglia da titolare dopo Napoli-Milan dello scorso novembre. In panchina il nuovo arrivato Meitè, che potrebbe anche trovare subito spazio vista la moria di centrocampisti. Fari puntati su Tonali: fin qui il centrocampista ex Brescia ha più deluso che fatto intravedere le sue indubbie qualità.

Forse ti interessa anche —> Cagliari-Milan: analisi del match e quote <—

Le probabili formazioni

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Lykogiannis; Marin, Nainggolan; Ounas, Joao Pedro, Sottil; Simeone

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Kjaer, Romagnoli, Calabria; Kessié, Tonali; Castillejo, Diaz, Hauge; Ibrahimovic

Pronostico Cagliari-Milan: chi la spunterà?

Tra le quote sulla Serie A di Cagliari-Milan più interessanti, il pareggio a fine 1° tempo a 2,35 potrebbe regalare soddisfazioni. Il Milan ha già nelle gambe parecchie partite in più rispetto al Cagliari, ha giocato anche in Coppa Italia (120 minuti) e non può permettersi troppo turnover. Ci può stare che i rossoneri vogliano partire centellinando le energie per non scoppiare a metà ripresa e dunque una X nei primi 45’ non è così impronosticabile.

TUTTE LE QUOTE
CAGLIARI-MILAN

X