Pronostico Milan-Atalanta: Hernandez subito titolare, Dea con Pessina sulla trequarti

Pronostico Milan-Atalanta: Hernandez subito titolare, Dea con Pessina sulla trequarti

Eccoci al pronostico di Milan-Atalanta, partitissima del 19° e ultimo turno di andata del campionato di calcio di Serie A 2020/2021. Rossoneri in testa con 43 punti, Atalanta 6° a -10 e reduce da due pareggi consecutivi contro Genoa e Udinese nel recupero. Due mezzi passi falsi che però non devono indurre i ragazzi di Pioli a credere che i bergamaschi non daranno del filo da torcere: nella mente dei tifosi rossoneri è ancora ben impresso l’umiliante 5-0 di Bergamo di poco più di un anno fa.

QUOTE AGGIORNATE
MILAN-ATALANTA

Qui Milan

Solo qualche giorno fa, il nostro pronostico di Milan-Atalanta sarebbe stato molto diverso: le quote sulla Serie A davano l’Atalanta nettamente favorita. La notizia del recupero di tre calciatori dalla positività al Covid, segnatamente Theo Hernandez, Rebic e Kjaer, unita alla possibilità di vedere immediatamente il neo acquisto Mandzukic in panchina, hanno spinto scommettitori e bookmaker a dare maggior fiducia ai rossoneri: ora le quote sono molto più equilibrate.

A proposito di formazione, il terzino francese troverà immediatamente una maglia da titolare, nella difesa a 4 composta da Calabria a destra e il duo Kjaer-Kalulu in mezzo. Anche Tomori, un altro acquisto del mercato invernale, è stato convocato proprio per rispondere all’emergenza nel reparto arretrato, dal momento che anche Gabbia è ancora infortunato. Per il resto formazione confermata rispetto alle indicazioni della vigilia.

Qui Atalanta

Nella consueta conferenza stampa prima della partita, Gasperini ha provato a punzecchiare i rivali citando i 12 rigori in 18 partite concessi ai rossoneri. Mind games di mourinhana memoria, anche se difficilmente possiamo immaginare che l’arbitro Mariani, il fischietto designato ad arbitrare Milan-Atalanta, si faccia influenzare dalle dichiarazioni di un allenatore. Mariani che, per inciso, ha arbitrato Milan e Atalanta 11 volte a testa: per i rossoneri il bilancio è di 7 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, mentre per i nerazzurri 5 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte.

Passando alla formazione che Gasperini manderà in campo dal 1’, i dubbi sono sostanzialmente tre. Toloi è favorito su Palomino per occupare il centrodestra della difesa a 3, composta anche da Romero e Djimsiti. Catena di destra tutta in forse, perché anche Hateboer è tallonato da Maehle, sebbene dovrebbe spuntarla comunque l’olandese. Sulla trequarti, accanto a Ilicic dovrebbe esserci Pessina, anche se stuzzica l’idea Malinovskyi dall’inizio.

Forse ti interessa anche —> Milan-Atalanta: analisi del match e quote <—

Le probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Theo Hernandez, Kalulu, Kjaer, Calabria; Kessié, Tonali; Castillejo, Diaz, Leao; Ibrahimovic

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic, Pessina; Zapata

Pronostico Milan-Atalanta: chi la spunterà?

Partita da seguire assolutamente dando un’occhiata più che attenta alle scommesse live, dato che le quote sono alte già in partenza e un gol, da una parte o dall’altra, potrebbe spostare gli equilibri in men che non si dica. Entrambe le squadre sono abituate a partire forte, quindi potremmo puntare su un gol nel primo quarto d’ora, eventualità che paga 2,75.

TUTTE LE QUOTE
MILAN-ATALANTA

X