Sassuolo-Venezia: al Mapei si preannuncia una sfida a basso punteggio tra attacchi sterili

Sassuolo-Venezia: al Mapei si preannuncia una sfida a basso punteggio tra attacchi sterili

Sabato pomeriggio, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, andrà in scena Sassuolo-Venezia, match valido per la 9.a giornata di Serie A. Le due squadre sono appaiate in classifica a quota otto punti, uno score discreto per i lagunari neopromossi e decisamente meno soddisfacente per gli emiliani, abituati ormai alla metà sinistra della classifica. La squadra di Dionisi ha vinto solo una volta nelle ultime sette giornate, contro la derelitta Salernitana, e ha bisogno assoluto di tre punti per riprendere a correre. Ma contro un Venezia in buona condizione non sarà impresa facile, tutt’altro. E nell’analisi delle migliori quote sul calcio va presa in grande considerazione la sterilità offensiva di entrambe le squadre.

Quote del: 21/10/2021

Fischio d’inizio: sabato 23 ottobre, ore 18.00

Sede: Mapei Stadium, Reggio Emilia

SASSUOLO-VENEZIA
LE QUOTE LIVE

Sassuolo-Venezia, la presentazione

Il Sassuolo si presenta al match di sabato pomeriggio dopo la rimonta subita contro il Genoa in trasferta per 2-2. Dionisi non è ancora riuscito ad oliare perfettamente i meccanismi di squadra, come dimostrano gli otto punti nelle prime otto giornate. Gli emiliani hanno il terzo peggior attacco del campionato, con i soli nove gol messi a segno fino ad ora. Ma la notizia che sorride all’allenatore toscano è l’esplosione di Gianluca Scamacca, reduce dalla doppietta contro la sua ex squadra al primo match da titolare in Serie A con i neroverdi, la sua crescita, insieme a quella di Giacomo Raspadori, è fondamentale per fare il salto di qualità e superare le zone critiche della classifica.

La squadra di Zanetti è in fiducia dopo la prima vittoria casalinga in Serie A contro la Fiorentina grazie alla spinta del Penzo che ha registrato il tutto esaurito per la prima volta in stagione. La vittoria di lunedì ha permesso ai veneziani di fare un grande balzo in classifica e raggiungere a quota otto punti il Verona, il Torino e il Sassuolo al dodicesimo posto in classifica. La brutta notizia per gli ospiti è l’infortunio di Dennis Johnsen, uscito all’inizio del secondo tempo dopo un contrasto con Benassi. Intervento non ritenuto falloso dall’arbitro Massimi che però ha provocato una profonda e bruttissima lacerazione alla caviglia destra, tanto che l’attaccante norvegese è stato subito trasportato in ospedale per accertamenti.

Quello del Mapei Stadium è un match tra due squadre che non si sono mai incrociate tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. I numeri dei padroni di casa contro le neo-promosse sorridono ai neroverdi, che hanno ottenuto ben quattro successi nelle ultime cinque partite casalinghe contro squadre neopromosse in Serie A.

Le probabili formazioni

Nei padroni di casa Pedro Obiang (patologia cardiaca), Filippo Romagna (rottura della rotula) e Nicolás Schiappacasse (rottura del legamento crociato) sono sicuramente out per il match di sabato. Dionisi conta di recuperare almeno per la panchina Ayhan, Boga e Junior Traorè, out per problemi intestinali contro il Genoa. Riconfermato Raspadori dietro la prima punta Scamacca.

Il tecnico del Venezia Paolo Zanetti deve fare i conti con molti indisponibili, al forfait di Dennis Johnsen, si aggiungono Luca Lezzerini, Luca Fiordilino, Jacopo Dezi, Riccardo Bocalon e Gianmarco Zigoni. In porta dopo la buona prestazione contro la Fiorentina c’è la conferma del neo acquisto Romero, a centrocampo il ballottaggio è tra Kiyine-Cringoj, con quest’ultimo favorito.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Djuricic; Scamacca. All. Dionisi

Venezia (4-3-3) Romero; Ebuehi; Caldara, Ceccaroni; Haps, Crnigoj, Ampadu, Busio; Aramu, Henry; Okereke. All. Zanetti

Sassuolo-Venezia quote e pronostico

Quella tra Sassuolo e Venezia è una gara tra due squadre che occupano la stessa posizione in classifica ma che hanno obiettivi diversi per il campionato, il Sassuolo vuole ripetere l’ottavo posto della passata stagione ma Dionisi ha bisogno di tempo e fiducia per riuscire ad esprimere il proprio gioco che è ben diverso da quello di Roberto De Zerbi.

Il Venezia ha come obiettivo la salvezza ed è pienamente in corsa. I veneti non vincevano almeno due delle prime otto partite di massimo campionato dalla stagione 1962/63: con un successo arriverebbero a 11 punti in classifica, punteggio che, calibrando tutta la Serie A sui tre punti a vittoria, non ottiene nelle prime nove giornate dal 1941/42.

Quella di sabato è un match tra due squadre che hanno segnato meno gol nei secondi tempi in questo campionato: quattro sia per Venezia che per Sassuolo, come Empoli, Salernitana e Juventus. Tra le quote scommesse sulla Serie A puntiamo su una partita con una vittoria di misura del Sassuolo favorito che deve risalire le zone basse della classifica. Il nostro pronostico è 1 + Under 2.5 con due squadre che hanno il peggior attacco del campionato insieme alla Salernitana. 

SASSUOLO-VENEZIA
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X