Udinese-Juventus: Chiesa-CR7-Dybala, appello ai migliori per salvare il salvabile

Udinese-Juventus: Chiesa-CR7-Dybala, appello ai migliori per salvare il salvabile

Udinese-Juventus è uno dei posticipi per la 15ª giornata di ritorno in Serie A. Si tratta di un match cruciale per i bianconeri di Pirlo, che hanno assoluto bisogno di punti per conquistare la qualificazione in Champions League. I friulani sono salvi ma hanno vinto 2 delle ultime 3 partite. Contro una Juve apparsa spesso sconcertante e con approccio non adeguato all’importanza del momento, ciò basta per fare scattare un campanello d’allarme. Per questo a Pirlo serve la collaborazione di tutti i suoi migliori talenti.

Quote del: 29/4/2021

Calcio d’inizio: domenica 2 maggio 2021, ore 18

Sede: Dacia Arena, Udine

QUOTE AGGIORNATE
UDINESE-JUVENTUS

Udinese-Juventus: la presentazione

Qualcuno si attendeva un’annata non vincente o interlocutoria, dopo 9 scudetti consecutivi. Nessuno però poteva immaginare il disastro della Juve 2020/21, che dovrà lottare fino all’ultimo per garantirsi un posto nella prossima Champions League. In teoria l’Udinese sarebbe l’avversario ideale, già salvo e storicamente poco competitivo. Però già il match della scorsa stagione diceva qualcosa, sulla fragilità emotiva di una squadra pure intrisa di campioni. In un match che poteva assegnare lo scudetto (poi conquistato la settimana dopo) la Juve si era presentata molle e arrendevole, perdendo per 2-1. Allora c’era Sarri che a fine stagione pagò per tutti, stavolta Pirlo sembra destinato a rimanere al suo posto fino all’ultimo, comunque vada e con tutti gli obiettivi stagionali sfumati, finale di Coppa Italia a parte.

L’allarme in casa bianconera è rosso, ma di un rosso intenso. Cristiano Ronaldo è l’ombra del campione ammirato e idolatrato, Dybala fatica a ritrovare una condizione accettabile, Chiesa è stato a lungo il trascinatore di fatto ma è reduce da un problema muscolare. Pirlo lo rischierà quasi certamente titolare, perché i 3 punti sono di una importanza enorme qui.

Gotti si gode la sua salvezza tutto sommato tranquilla e un De Paul che forse nessuno sa con chiarezza come mai non sia ancora in forze a una big. L’argentino ha deciso, direttamente o indirettamente, molti degli ultimi match dei friulani, che dovranno fare a meno del portiere Musso per squalifica. Pronto l’ex bimbo-prodigio Scuffet. In attacco dovrebbe essere il turno di Okaka, non certo uno spauracchio per i bianconeri ma le defaillance juventine degli ultimi tempi potrebbero trasformare l’ex romanista in una specie di Benzema.

I precedenti in Serie A

93 precedenti in Serie A e ben 63 i successi per la Juventus, che ha lasciato all’Udinese appena 13 vittorie. mentre 17 sono stati i pareggi. Il ricordo più recente alla Dacia Arena è un 2-1 inflitto nel luglio scorso dai friulani alla Juve di Sarri, che così aveva dovuto rinviare l’appuntamento con lo scudetto. Si era trattato della prima vittoria dell’Udinese negli ultimi 10 confronti casalinghi con la Vecchia Signora. Nel gennaio scorso la “vendetta”, con un rotondo 4-1 nel match di andata di questo campionato.

Udinese-Juventus, le probabili formazioni

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Becao, Nuytinck, Bonifazi; Molina, De Paul, Arslan, Walace, Stryger-Larsen; Pereyra; Okaka.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Cristiano Ronaldo.

1X2: quote, scommesse, pronostico

Nelle scommesse sulla Serie A Udinese-Juventus si presenta come una gara dall’esito apparentemente più che scontato in favore degli ospiti:

  • 1 a 6,00
  • X a 4,25
  • 2 a 1,53

 

Cristiano Ronaldo non segna da 3 partite, 4 se si considera Atalanta-Juventus saltata per un mai precisato problema muscolare. Un digiuno così, per CR7, non si vedeva dai tempi di Manchester. Facile immaginare che il fuoriclasse lusitano possa tornare a timbrare, o almeno questo è il minimo sindacale che ci si attende da lui in una partita come questa, anche per il fatto di essere sempre in testa e favorito nelle quote per il titolo di capocannoniere della Serie A. Cristiano Ronaldo in gol in un qualsiasi momento della partita paga 1,67 ed è il nostro consiglio principale. In alternativa consigliamo “entrambe le squadre segnano”, perché la Juve ha un enorme potenziale offensivo ma anche amnesie difensive che sono l’incubo di società e tifosi. La quota è molto interessante: 1,72. Infine un occhio andrebbe dato all’over 1,5 gol per il solo secondo tempo a 1,83. Sia Juve che Udinese segnano e subiscono con maggior frequenza in questa frazione della partita.

TUTTE LE QUOTE
UDINESE-JUVENTUS

Crediti immagine: Getty Images

X