Parma-SPAL, al Tardini Gigi Di Biagio si gioca il tutto per tutto

Parma-SPAL, al Tardini Gigi Di Biagio si gioca il tutto per tutto

Parma-SPAL, valida per la 26esima giornata di Serie A, metterà di fronte due squadre che per inseguire i rispettivi obiettivi non possono accontentarsi di un pareggio. I padroni di casa cercano la prima vittoria in massima serie contro gli estensi per restare in corsa per l’Europa League, gli ospiti devono assolutamente fare punti per mantenere vive le sempre più residue speranze di salvezza.

Quote del: 05/03/2020

Calcio d’inizio: domenica 8 marzo 2020, ore 12:30

Stadio: Ennio Tardini, Parma

In osservanza alle disposizioni governative in merito all’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, la partita Parma-SPAL è stata rinviata all’8 marzo alle ore 12:30. In base alle medesime disposizioni, questa e tutte le altre partite fino al prossimo 3 aprile si disputeranno a porte chiuse.

Parma-SPAL, la presentazione

Una delle gare più interessanti della 26esima giornata di Serie A, il derby Parma-SPAL potrebbe risultare determinante per il finale di stagione delle due squadre, coinvolte rispettivamente nella corsa per un posto in Europa e nella lotta per non retrocedere. Si tratterà di una gara vitale soprattutto per gli estensi, che con l’arrivo in panchina di Luigi Di Biagio hanno mostrato di credere ancora in un’impresa quasi impossibile e che tale potrebbe diventare in caso di sconfitta al Tardini.

Sia nello spareggio-salvezza con il Lecce che nella proibitiva sfida contro la fortissima Juventus la SPAL ha fatto intravedere buone cose senza però essere premiata dal risultato. Sono arrivate due sconfitte di misura, che hanno portato la striscia di gare senza punti a 5 e compromesso in modo quasi irreparabile ogni tentativo di rimonta su un quart’ultimo posto che rimane virtualmente lontano ben 10 punti.

Sarà dunque fondamentale vincere al Tardini, anche se non sarà facile farlo contro un Parma che si ritrova inaspettatamente in corsa per l’Europa League e che ha finalmente recuperato gran parte dei suoi infortunati: contro la SPAL D’Aversa dovrebbe avere nuovamente a disposizione Darmian in difesa e soprattutto Kulusevski in attacco, pronto a formare un tridente con Gervinho e Cornelius che potrebbe creare più di un grattacapo a una squadra che inevitabilmente dovrà osare.

I precedenti in Serie A

Parma e SPAL si sono incrociate in massima serie soltanto dalla scorsa stagione, quella che ha sancito il ritorno in Serie A dei ducali: nei 3 precedenti andati in scena fino a oggi la SPAL ha registrato altrettante vittorie, due 1-0 casalinghi (compresa l’andata, rete di Petagna) e un 2-3 al Tardini nella stagione 2018/2019.

Parma-SPAL, le probabili formazioni

Parma (4-3-3): Colombi; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Kucka, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

SPAL (4-4-2): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Castro, Missiroli, Valdifiori, Valoti; Floccari; Petagna.

Uno sguardo alle quote

Le 1.70.

Non dovremmo vedere comunque molti gol, in ogni caso meglio non rischiare: chi crede nel Parma può valutare il segno 1 abbinato all’Under 3,5 – la quota è di 2.35, che è la nostra scommessa consigliata.

X