Juventus-Spezia: per i bianconeri l’occasione giusta per ripartire

Juventus-Spezia: per i bianconeri l’occasione giusta per ripartire

Juventus-Spezia è il secondo anticipo del 25° turno di Serie A, gara importantissima soprattutto per i padroni di casa. Un mancato successo, infatti, rischierebbe di allontanare ulteriormente i bianconeri dalla vetta della classifica: l’Inter sta viaggiando a gonfie vele e accumulare un distacco in questo periodo potrebbe risultare fatale. Gli ospiti dopo il bel successo contro il Milan si sono un po’ seduti, ma rimangono una squadra insidiosa che non è saggio sottovalutare.

Quote del: 1/3/2021

Calcio d’inizio: martedì 2 marzo, ore 20.45

QUOTE AGGIORNATE
JUVENTUS-SPEZIA

Juventus-Spezia: la presentazione

L’1-1 contro il Verona ha portato a 10 i punti di svantaggio degli uomini di Pirlo nei confronti della capolista Inter. Vero, la Juventus ha una gara da recuperare, ma la sfida contro il Napoli (in programma il 17 marzo) non dà certo garanzie di successo. Anche perché nel frattempo i bianconeri dovranno pensare anche alla Champions League, avendo la gara di ritorno contro il Porto che devono assolutamente vincere, dopo la sconfitta per 2-1 all’andata. Insomma, marzo sarà un mese decisivo per le ambizioni della Vecchia Signora.

Contro lo Spezia, Pirlo non potrà dosare più di tanto le energie, visti i molti indisponibili: impossibile rivedere Arthur, Cuadrado e Dybala, molto difficile il recupero di Morata, quantomeno tornerà Danilo (che ha scontato la giornata di squalifica). Formazione titolare dunque molto simile a quella di Verona, con la difesa a 4 che ritrova il brasiliano sulla corsia di destra, con il connazionale Alex Sandro dall’altra parte. A centrocampo potrebbe giocare McKennie al posto di Ramsey, mentre davanti non c’è molta scelta: Cristiano Ronaldo e Kulusevski dovranno stringere i denti.

Che fine ha fatto lo Spezia che ha battuto in sequenza Sassuolo in trasferta e Milan in casa? Subito dopo il doppio exploit sono arrivate la pesante sconfitta esterna contro la Fiorentina e il pareggio interno in rimonta contro il Parma, due risultati che hanno impedito ai ragazzi di Italiano di dare una bella spallata alle rivali nella lotta per non retrocedere. Il margine sulla terzultima rimane comunque importante (+7), ma occhio che Cagliari e Torino sono più vive che mai.

A Torino sarà difficile strappare qualche punto a una Juventus desiderosa di riscattarsi, ma i liguri hanno dalla loro parte la sfrontatezza di chi ha poco da perdere. Qualche cambio ci sarà, come ad esempio il probabile inserimento di Nzola e Verde in attacco, ma per il resto l’ossatura rimarrà pressoché inalterata. Avanti dunque con il 4-3-3, con Ricci in regia e Gyasi a completare il tridente offensivo.

I precedenti in Serie A

Lo Spezia è alla prima stagione in Serie A della sua storia, e dunque l’unico precedente contro la Juventus è la gara di andata. Lo scorso 1 novembre, i bianconeri passeggiarono per 1-4, grazie alla doppietta di CR7 e ai sigilli di Morata e Rabiot. Per i padroni di casa, inutile il gol di Pobega (anche se fissò il punteggio sul momentaneo 1-1).

Juventus-Spezia: probabili formazioni

Juventus (4-4-2): Sczesny; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Rabiot, Bentancur, McKennie; Cristiano Ronaldo, Kulusevski

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi

1X2: quote, scommesse, pronostico

Non c’è molto da dire sulle scommesse sulla Serie A, visto che le quote parlano da sole:

  • 1 a 1,22
  • X a 6,50
  • 2 a 12

 

I bianconeri dovrebbero conquistare i 3 punti in maniera piuttosto agevole, con la forte probabilità di mantenere la porta inviolata. Puntiamo dunque sulla combo 1+no gol a 1,87, oltre che sull’eventualità che i bianconeri chiudano in vantaggio i primi 45’ e mantengano il risultato anche al 90’: il parziale/finale 1/1 paga 1,72. Chiudiamo con l’over 2,5 a 1,50: qualcosa ci dice che Provedel dovrà raccogliere spesso la palla nel sacco.

TUTTE LE QUOTE
JUVENTUS-SPEZIA

X