Torino-Cagliari: granata in cerca di riscossa contro l'ex Mazzarri

Torino-Cagliari: granata in cerca di riscossa contro l’ex Mazzarri

Torino-Cagliari, lunch match della 27.a giornata di serie A, si pone come una partita decisamente importante per i granata in cerca di tre punti che mancano dal 2-1 in casa della Sampdoria del 15 gennaio scorso. Ma nella città della Mole arriva un Cagliari che ha ritrovato smalto ed è in serie positiva da quattro giornate, oltre ad essere reduce dall’ottimo pari conquistato in casa con il Napoli. Chi avrà la meglio? Il pronostico.

Quote del: 24/02/2022

Fischio d’inizio: domenica 27/02/2022, ore 12.30

Sede: Stadio Olimpico Grande Torino (Torino)

TORINO-CAGLIARI
QUOTE LIVE

Per identificare questo pronostico c’è un dato di suo molto interessante da valutare. Il Torino non ha vinto alcuna delle ultime quattro gare di campionato (2N, 2P) e con Ivan Juric alla guida, i granata non hanno mai registrato cinque match di fila senza successi in Serie A. E inoltre il Torino è rimasto imbattuto in 12 delle ultime 14 sfide (7V, 5N) contro il Cagliari in Serie A, segnando 27 gol nel periodo (1.9 di media a match). Presupposti che indicano quanto possano essere favorevoli le quote scommesse di Torino-Cagliari versus granata.

E pensate. La miglior stagione del Torino in Serie A, nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95), risale al 2018/19 con Walter Mazzarri alla guida: 63 punti (16V, 15N, 7P), con 7° posto finale. Il grande ex che torna con il suo Cagliari ha ottenuto 12 punti (3V, 3N, 1P) nelle sette partite di Serie A del 2022. Due in più rispetto a tutta la prima parte della stagione (10 in 19 gare). Dato curioso. Se da una parte il Cagliari è la squadra che ha subito più gol (20) su sviluppi di palla inattiva nel campionato in corso, dall’altra il Torino è quella che ha segnato di meno (soltanto tre reti) da questa situazione di gioco.

Detto ciò la squadra di Juric viene dal pareggio in casa della Juventus nel derby per 1-1, col ritorno al gol di Belotti. I sardi sono in un buon momento e nell’ultima partita hanno sfiorato la vittoria col Napoli, pareggiando poi 1-1. Sarà una bella sfida.

Torino-Cagliari, i precedenti

Perfetto equilibrio negli ultimi nove confronti tra Torino e Cagliari in casa dei granata in Serie A: tre successi per parte e tre pareggi. I sardi, però, hanno vinto l’ultima di queste sfide e soltanto nel 2012 hanno conquistato due successi fuori casa di fila contro i piemontesi nel torneo.

Statistiche giocatori

Primo tempo
    21' Goal Raoul Bellanova
(Assist: Alberto Grassi)
    40' Ammonizioni Matteo Lovato
Secondo tempo
Tommaso Pobega Ammonizioni 51'    
Andrea Belotti Goal 54'    
    62' Goal Alessandro Deiola
(Assist: Leonardo Pavoletti)
    74' Ammonizioni Edoardo Goldaniga
Wilfried Stephane Singo Ammonizioni 90+1'    
    90' Ammonizioni Leonardo Pavoletti
    90+4' Ammonizioni Dalbert

Statistiche partita

57
Possesso palla
43
15
Tiri totali
11
6
Tiri in porta
5
6
Tiri fuori
4
3
Parate
2
4
Calci d'angolo
3
3
Fuorigioco
2
16
Falli
20

Le probabili formazioni

Lato Toro c’è Belotti in odore di conferma dopo il gol alla Juve, in mezzo mancherà lo squalificato Mandragora. Per il Cagliari dopo il pari contro il Napoli grande entusiasmo per Mazzarri che potrebbe confermare l’ultima formazione.

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Mandragora, Lukic, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. All. Juric.

Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Goldaniga, Lovato, Carboni; Bellanova, Grassi, Marin, Deiola, Dalbert; Pereiro; Joao Pedro. All. Mazzarri.

Torino-Cagliari, quote e pronostico

Il Torino non prende tre punti in casa dallo scorso 10 gennaio. Successo per 4-0 con la Fiorentina. Evidente quanto sarà la voglia di questa squadra di riportare un sorriso al pubblico di fede granata. Ed evidente quanto le quote scommesse sulla serie A per questa partita sorridano al Toro. Peraltro quel pubblico che l’allenatore Juric ha invitato ad essere più presente e più incitante.

Il Cagliari lato suo ha un disperato bisogno di punti. In zona retrocessione non ci si sente a proprio agio del resto. Il momento positivo della squadra di Mazzarri ci impone di essere cauti quindi nell’indicare il Toro come favorito. La nostra sensazione è che questa partita possa rimanere bloccata e possa essere molto combattuta e arcigna. Considerato anche quanto i match all’ora di pranzo spesso siano poveri di gol propendiamo per un bel under 2,5. Strizzando però l’occhio al Torino. Che non è impantanato come il Cagliari. Ma che avrà voglia di riemergere nello stadio del grande Torino.

TORINO-CAGLIARI
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X