Udinese-Atalanta, 21a giornata Serie A 2021-22, Ruslan Malinovskyi e Rodrigo Becao

Udinese-Atalanta: comincia il 2022 di friulani e bergamaschi, la Dea parte favorita

Dopo i rinvii delle rispettive partite, Udinese-Atalanta inaugurerà il nuovo anno delle due squadre. I friulani hanno chiuso il 2021 con un poker contro il Cagliari e complici le partite non disputate contro Salernitana e Fiorentina, non scendono in campo dal 18 dicembre e hanno dunque due sfide da recuperare. La Dea ha totalizzato un punto negli ultimi due incontri di A e mira a riprendere la sua corsa per provare ad inserirsi nella lotta scudetto.

Quote del: 08/01/2022

Fischio d’inizio: domenica 9 gennaio, ore 16.30

Sede: Dacia Arena, Udine  

SERIE A 21.A GIORNATA
TUTTE LE QUOTE

Udinese-Atalanta, la presentazione

Quattro punti in due match per la nuova Udinese targata Cioffi, che con i match contro Salernitana e Fiorentina da recuperare occupa attualmente il quattordicesimo posto in classifica. I friulani sono alle prese con il coronavirus: sono 14 i casi di positività nel gruppo squadra, di cui 11 calciatori e tre membri dello staff tecnico. Vista l’entrata in vigore del nuovo protocollo, il match però dovrebbe giocarsi e nel caso si scenderebbe regolarmente in campo alle 16.30. 

L’Atalanta arriva ad Udine dopo il pareggio a reti bianche sul campo del Genoa e la sconfitta casalinga contro la Roma. Un momento di flessione per la squadra di Gasperini, che resta quarta con una partita da recuperare, con la possibilità però di scavalcare il Napoli terzo. Anche la Dea è alle prese con diversi casi di coronavirus, ma mira a riprendere la sua marcia per staccarsi definitivamente dal quinto posto e provare a lottare per le posizioni di vertice.

L’Udinese viene da un ottimo momento, ma tra positività e precedenti sfavorevoli non parte favorita per questo match, non avendo trovato i tre punti in nessuna delle ultime otto partite di Serie A giocate contro i bergamaschi.

Le probabili formazioni

L’Udinese non ha ufficializzato i nomi dei calciatori positivi al coronavirus. Al netto delle assenze non comunicate, quindi, Cioffi dovrebbe schierare la formazione migliore, orfana di Samir trasferitosi al Watford. Ancora indisponibile Pereyra, mentre in attacco Success è favorito su Pussetto.

In casa Atalanta, tornati negativi Musso e Palomino. L’argentino ci sarà tra i pali e in difesa è recuperato Toloi, che dovrebbe giocare al fianco di Djimsiti e Demiral. Hateboer in vantaggio su Maehle, così come Malinovskyi su Ilicic e Pasalic su Pessina. Infortunato Zapata, dal primo minuti ci sarà Muriel.

Udinese (4-4-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, De Maio, Perez; Molina, Arslan, Walace, Deulofeu; Beto, Success. All. Cioffi

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Zappacosta; Pasalic, Malinovskyi; Muriel. All. Gasperini

Udienese-Atalanta, quote e pronostico

Sono otto i match consecutivi in cui l’Atalanta è rimasta imbattuta contro l’Udinese: sei vittorie e due pareggi per i bergamaschi, che in questi incroci hanno segnato una media di 2.8 reti ad incontro. Spicca il 7-1 del 2019 con protagonista l’ex della sfida Luis Muriel, autore in quel match di una tripletta. Il colombiano è la bestia nera della sua ex squadra: sono ben otto reti in campionato contro l’Udinese con la maglia dell’Atalanta, in sole cinque partite.

Negli ultimi anni, dunque, Udinese-Atalanta è una partita indigesta ai padroni di casa e lo confermano anche le ultime quote della Serie A. In particolare, tra le squadre che Gian Piero Gasperini ha affrontato almeno 20 volte in Serie A, l’Udinese è l’avversaria contro cui vanta la percentuale di vittorie più alta: il 54%. Se i bianconeri hanno pareggiato quattro delle ultime cinque sfide tra le mura amiche, la Dea invece è la squadra attualmente imbattuta da più turni fuori casa. Sono infatti 16 le trasferte consecutive dei bergamaschi senza perdere (12 vittorie, 4 pareggi): la miglior serie senza KO esterni nella competizione per il club.

L’Udinese ha totalizzato quattro punti nelle ultime due partite di campionato, l’Atalanta appena uno, ma i tanti casi di coronavirus tra i friulani e i precedenti non favorevoli rischiano di condizionare la squadra di casa, che affronterà una Dea riposata e con ogni probabilità al top della condizione, almeno fisica. Gli ospiti sono favoriti, in un match che negli ultimo otto incroci ha visto un totale di ben 30 reti messe a segno.

SERIE A 21.A GIORNATA
LE QUOTE LIVE

Crediti Immagine: Getty Images

X