Udinese-Venezia: dopo la rimonta contro la Juve, i friulani puntano al derby del Triveneto

Udinese-Venezia: dopo la rimonta contro la Juve, i friulani puntano al derby del Triveneto

La seconda giornata della Serie A si aprirà venerdì sera alle 18.30 con Udinese-Venezia. I friulani sono reduci dal 2-2 in casa contro Cristiano Ronaldo e compagni dopo essere stati sotto di due reti. Da parte loro, i veneti hanno perso contro il Napoli per 2-0 ma sono usciti a testa alta dal Diego Armando Maradona, anche se non senza qualche rimpianto dopo aver giocato per più di 70’ in superiorità numerica. L’Udinese può contare su una rosa più competitiva e ha preso più consapevolezza nei propri mezzi dopo il pareggio contro la Juventus e perciò parte favorita, ma il Venezia storicamente ha sempre dato filo da torcere ai friulani.

Quote del: 25/08/2021

Fischio d’inizio: venerdì 27 agosto, ore 18.30

Sede: Stadio Friuli, Udine

UDINESE-VENEZIA
TUTTE LE QUOTE

Udinese-Venezia, la presentazione

L’Udinese è reduce da un pareggio al cardiopalma contro la Juventus. Al Friuli, i padroni di casa nel primo tempo sono crollati di fronte a un Paulo Dybala scatenato, che prima ha realizzato un bel gol di esterno e successivamente con un cambio di gioco straordinario ha permesso a Cuadrado di involarsi dentro l’area di rigore e raddoppiare. Nel secondo tempo Szczesny è stato sicuramente protagonista involontario della rimonta dell’Udinese, ma la reazione della squadra di Gotti è stata comunque da applausi. Pereyra su rigore e Deulofeu hanno consentito ai friulani di pareggiare 2-2 con tanto di brivido finale, vista la rete annullata a Cristiano Ronaldo negli ultimi secondi per un fuorigioco millimetrico. I tifosi hanno apprezzato la voglia di non arrendersi della squadra e in campo si è vista anche tanta qualità, nonostante la partenza in estate di Rodrigo De Paul.

Il Venezia è tornato in Serie A dopo 19 anni di assenza dopo aver battuto il Cittadella nella finale dei playoff della serie cadetta. Il ritorno dei leoni non è stato dei migliori ma l’avversario non era certo semplice. La squadra di Paolo Zanetti si è arresa al Napoli dell’ex Luciano Spalletti per 2-0, con le reti di Insigne e Elmas. Restano però dei rimpianti per la neopromossa, che al 22’ ha accarezzato anche la possibilità di tentare il colpaccio al Diego Armando Maradona. L’espulsione di Osimhen per una manata a Heymans ha permesso agli ospiti di giocare in superiorità numerica per più di 70’ considerando il recupero. Non solo, Insigne ha anche sbagliato un rigore sullo 0-0 ma al secondo tentativo il capitano azzurro non ha sbagliato, indirizzando la partita. Il Venezia è uscito comunque a testa alta dal campo, ma nonostante la forza dei partenopei resta il rammarico di non aver portato a casa almeno un punto.

L’ultimo faccia a faccia tra Udinese e Venezia risale all’estate del 2020, in un’amichevole terminata 1-0 per la squadra di Zanetti. L’ultima sfida in un match ufficiale risale invece ad aprile 2002, anche in questo caso 1-0 ma per i bianconeri. Tra la fine del XX secolo e gli inizi del nuovo millennio diverse gare tra Udinese e Venezia hanno regalato gol e spettacolo, come dimostra un 5-2 per i friulani nel 2000. Prevale un sostanziale equilibrio tra le due compagini se si considerano gli ultimi match (2 vittorie a testa e due pareggi nelle ultime 6 sfide).

Le probabili formazioni

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Walace, Arslan, Udogie; Deulofeu, Okaka. All. Gotti

Venezia (4-3-3): Maenpaa; Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg; Crnigoj, Peretz, Heymans; Sigurdsson, Forte, Johnsen. All. Zanetti

Udinese-Venezia, quote e pronostico

Il pareggio in rimonta contro la Juventus, considerata la principale favorita per lo scudetto, ha dato molta fiducia all’Udinese che parte favorita contro il Venezia. Secondo le quote Serie A di oggi, la vittoria dei bianconeri è infatti quotata a 1.65. I veneti vorrebbero trovare tre punti il prima possibile per dare un segnale alle altre squadre in lotta per rimanere in Serie A. Non sarà semplice però contro gli undici di Gotti, come dimostrano le quote: l’X a 3.90 e il 2 a 5.00. Totale equilibrio invece per l’Over 2.5 e l’Under 2.5, entrambi quotati a 1.87. Dopo il 2-2 contro Ronaldo e compagni consigliamo di puntare sull’Udinese, che gioca anche in casa e ha una rosa più competitiva. In ogni caso, per l’app scommesse, è bene aspettarsi una gara non particolarmente ricca di gol: le due squadre sono ben organizzate e ben allenate, ma sulla carta non particolarmente esplosive in fase offensiva. 1 + Under 2,5, 1 + No Goal e Parziale X/Finale 1 sono i nostri suggerimenti.

UDINESE-VENEZIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X