Torino-Venezia: il Toro deve cambiare rotta, con i lagunari precedenti in chiaro scuro

Torino-Venezia: il Toro deve cambiare rotta, con i lagunari precedenti in chiaro scuro

Torino-Venezia è il match del Saturday night della 25.a giornata di serie A. La squadra di Juric cercherà di ritrovare i tre punti dopo lo stop interno con il Sassuolo (1-1) e la sconfitta per 2-0 al Friuli con l’Udinese. Per il Venezia lo spauracchio retrocessione imporrà una partita alla ricerca di punti preziosi. Riusciranno nell’intento? Il pronostico.

Quote del: 09/02/2022

Fischio d’inizio: sabato 12 febbraio, ore 20.45

Sede: Stadio Olimpico Grande Torino (Torino)

TORINO-VENEZIA
QUOTE LIVE

Torino-Venezia, la presentazione

Partiamo subito da un dato statistico molto interessante. Sei degli ultimi otto confronti in Serie A tra Torino e Venezia sono terminati in parità. Completa un successo per i granata nel settembre 1999 (2-1 con le reti di Marco Ferrante e Edoardo Artistico) e uno per gli arancioneroverdi nel dicembre 2001 (un 2-1 deciso da una doppietta di Filippo Maniero). Ma il dato più eclatante è che i granata hanno ottenuto un solo successo nelle 10 sfide tra Serie A e B contro il Venezia a partire dagli anni 2000: 3-0 nell’aprile 2005 nel campionato cadetto. Completano il parziale cinque pareggi e quattro sconfitte.

Un bel tabù da sfatare per la squadra di Juric che davanti al proprio pubblico dovrà decisamente cercare di invertire la rotta di questi più recenti precedenti. Di fatto il Torino ha vinto sette delle ultime nove partite casalinghe in Serie A contro il Venezia, anche se nella più recente di queste ha trovato appunto una sconfitta: 1-2 nel dicembre 2001 (1N).

Ma parliamo di un Torino comunque in un momento buono. I granata hanno infatti vinto quattro delle ultime sette gare di campionato (1N, 2P), tanti successi quanti quelli ottenuti nelle precedenti 13 (4N, 5P). Tuttavia come anticipato il Toro è senza vittorie da due partite, avendo anche perso la più recente contro l’Udinese: i granata non subiscono due sconfitte di fila in Serie A dallo scorso ottobre.

Ma fondamentale anche quanto il Torino sia rimasto imbattuto nelle ultime otto partite casalinghe in Serie A (6V, 2N). Un dato importante e per il quale non facevano meglio dall’aprile 2017, quando arrivarono a nove gare interne di fila senza sconfitte.

Il Venezia dal canto suo ha perso le ultime due partite di campionato. Ma è un Venezia che in campionato non vince dal 7 novembre 2021, 3-2 in casa con la Roma. Da allora sono arrivate ben 7 sconfitte e 4 pareggi. Score che porta le quote scommesse di Torino-Venezia nettamente ad appannaggio dei granata.

Torino-Venezia, le statistiche

Ultimo successo del Torino con il Venezia in ordine cronologico quello del 20 aprile 2005, 0-3 nel campionato di serie B. Ma Torino che come accennato nella presentazione del match non vince in casa dal 12 settembre 1999. In quella circostanza 2-1 con reti di Ferrante e Artistico nel massimo campionato. Ultimo successo a Torino del Venezia del 23 dicembre 2001 sempre in serie A con doppietta di Maniero. Mentre l’ultima vittoria dei lagunari nel complesso, è arrivata nella cadetteria il 9 novembre 2003, 2.1 anche in quella circostanza.

Statistiche giocatori

Primo tempo
    1' Ammonizioni Gianluca Busio
Josip Brekalo
(Assist: Wilfried Stephane Singo)
Goal 5'    
    39' Goal Ridgeciano Haps
(Assist: Domen Crnigoj)
Secondo tempo
    46' Goal Domen Crnigoj
(Assist: Mattia Aramu)
Koffi Djidji Ammonizioni 48'    
    82' Ammonizioni Mattia Caldara
Bremer Ammonizioni 87'    
    89' Ammonizioni Ethan Ampadu
    90+8' Cartellini rossi David Okereke

Statistiche partita

67
Possesso palla
33
14
Tiri totali
5
2
Tiri in porta
2
10
Tiri fuori
2
2
Parate
1
8
Calci d'angolo
4
2
Fuorigioco
2
14
Falli
12

Le probabili formazioni

Lato Torino, Juric non avrà gli squalificati Lukic e Mandragora, ma ritroverà Bremer. In mezzo scontato il rientro di Pobega e probabile che giochi Ricci. In casa Venezia mister Zanetti affronta la trasferta di Torino contro la squadra di Juric senza gli squalificati Ceccaroni e Ebuehi. Nani potrebbe partire stavolta dalla panchina.

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci, Pobega, Vojvoda; Praet, Brekalo; Sanabria. All.Juric.

Venezia (4-3-3): Romero; Ullmann, Svoboda, Caldara, Haps; Cuisance, Ampadu, Busio; Aramu, Henry, Nani. All. Zanetti.

Torino-Venezia, quote e pronostico

Le quote scommesse sulla Serie A pendono nettamente a favore dei granata che sulla carta hanno una sicura marcia in più rispetto al Venezia e non possono fallire l’occasione di ritrovare la posta piena contro una squadra allo sbaraglio. Il Venezia farà di tutto per strappare un punto. Ma la sensazione è che sarà un sabato sera di gloria per i granata. Atteso un successo con una combo 1 + over 2,5. La squadra di Zanetti potrebbe anche riuscire a realizzare una rete.

TORINO-VENEZIA
LE MIGLIORI QUOTE

Credito Immagine: Getty Images

X