Verona-Atalanta, Juric contro il maestro Gasp in una sfida che vale l'Europa

Verona-Atalanta, Juric contro il maestro Gasp in una sfida che vale l’Europa

Verona-Atalanta significa anche Ivan Juric contro Gian Piero Gasperini, il maestro che sfida l’allievo: gli scaligeri vogliono tenere aperto uno spiraglio per il 7° posto, gli orobici puntano a una nuova qualificazione in Champions che non può essere data per scontata. Al Bentegodi tutto pronto per una sfida che profuma d’Europa.

Quote del: 17/03/2021

Calcio d’inizio: domenica 21 marzo 2021, ore 12:30

Sede: Stadio Marcantonio Bentegodi, Verona

QUOTE AGGIORNATE
VERONA-ATALANTA

Verona-Atalanta: la presentazione

Allievo e maestro, Ivan Juric torna ad affrontare Gian Piero Gasperini in un lunch match che potrebbe rappresentare un bell’antipasto al pomeriggio di calcio in programma domenica. Verona-Atalanta mette infatti di fronte quelli che per molti sono i migliori collettivi della Serie A, capaci di esaltare i singoli e allo stesso tempo poterne fare a meno grazie a un impianto di gioco collaudato, simile seppur con notevoli differenze.

Se il 3-4-2-1/3-4-1-2 è lo stesso, infatti, a fare la differenza sono la qualità e le caratteristiche degli interpreti, seguiti e inseriti in squadra in modo oculato da due società che lavorano bene e che nella sfida del Bentegodi potrebbero decidere il loro futuro europeo. L’Hellas infatti in caso di sconfitta sarà costretto a dire addio a un 7° posto che comunque resta difficilissimo ma che rappresenterebbe il naturale salto di qualità dopo due brillanti salvezze; l’Atalanta invece deve inseguire il 4° posto, tutt’altro che scontato vista la concorrenza, che garantirebbe la partecipazione alla prossima edizione della Champions League.

Ed è proprio la Champions che potrebbe incidere nel risultato di Verona-Atalanta. La fresca eliminazione rimediata dagli orobici contro il Real Madrid brucia perché figlia di due gravi errori individuali tra andata e ritorno, e ha lasciato inoltre scorie anche dal punto di vista degli infortuni: mancherà quasi sicuramente Gosens, potrebbe essere costretto a un turno di riposo anche Toloi, due giocatori importantissimi negli schemi di Gasperini. Senza le ali – out da tempo anche Hateboer – la Dea rischia di non spiccare il volo. Così la Dea, che a lungo aveva accarezzato speranze di rimonta nelle quote scudetto 2021, si ritrova ora a dovere difendere il piazzamento Champions.

Verona-Atalanta, i precedenti in Serie A

Prima di passare alle formazioni e alle quote delle scommesse sul calcio, diamo un’occhiata ai precedenti di Verona-Atalanta. Delle 41 gare giocate in Serie A, la Dea ne ha vinte 16, mentre gli scaligeri – 14 i pareggi – sono fermi a 11, l’ultimo ottenuto nella gara di andata al Gewiss Stadium: un netto 2-0 con gol di Miguel Veloso su rigore e raddoppio di Zaccagni.

Verona-Atalanta: probabili formazioni

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Gunter, Ceccherini, Dimarco; Faraoni, Miguel Veloso, Tameze, Lazovic; Zaccagni, Barak; Lasagna

Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Ruggeri; Pessina; Muriel, D. Zapata

1X2: quote, scommesse, pronostico

Chiudiamo come di consueto con le scommesse sulla Serie A:

  • 1 a 5,00
  • X a 3,90
  • 2 a 1,65

 

Un successo ospite è davvero così scontato? Chi ritiene che sia così può tranquillamente puntare sul 2+Over 2,5 per alzare la quota a un interessante 2,30, chi considera invece le fatiche e gli acciacchi di Champions – potrebbero mancare Toloi e Gosens, due pedine-chiave, oltre al solito Hateboer – può valutare Doppia Chance 1X a 2,20 oppure il semplice Under 2,5 (partita giocata secondo i ritmi dell’Hellas e decisa da episodi) a 2,10.

TUTTE LE QUOTE
VERONA-ATALANTA

X