Sassuolo-Verona: Dionisi e Tudor si scontrano, chi vincerà il match tra i giovani tecnici?

Sassuolo-Verona: Dionisi e Tudor si scontrano, chi vincerà il match tra i giovani tecnici?

Sassuolo ed Hellas Verona sono distanziate in classifica da appena un punto, 28 contro 27. La sfida del Mapei Stadium del lunch time domenicale potrebbe dunque vedere un sorpasso in classifica. Momento che sorride ai neroverdi, che hanno perso solamente una delle ultime cinque partite e vengono da una bella vittoria. Veneti che invece hanno perso nell’ultima sfida, ma la stagione di Igor Tudor rimane comunque positiva nonostante qualche alto e basso di troppo. Questa sarà una partita che sarà vinta dal gioco sul campo, e nient’altro. Il pronostico di Sassuolo-Verona.

Quote del: 13/01/2022

Fischio d’inizio: domenica 16 gennaio, ore 12.30

Sede: Mapei Stadium, Reggio Emilia (Italia)

SASSUOLO-VERONA
QUOTE LIVE

Sassuolo-Verona, la presentazione

Partiamo dai padroni di casa del Sassuolo, che dopo un brutto inizio di stagione si stanno riprendendo e sono attualmente in decima posizione in Serie A. Due pareggi, una sconfitta e due vittorie nelle ultime cinque, compresa l’ultima contro l’Empoli, una manita per 5-1 con doppiette di Raspadori e Scamacca, quest’ultimo in orbita Juve e Inter.

Il Sassuolo ha vinto cinque degli ultimi sei confronti di Serie A contro il Verona (un pareggio) e negli ultimi quattro incroci ha sempre segnato almeno due gol, dunque lo storico sorride eccome agli emiliani. Guardando solo gli scontri in Emilia però la situazione è più equilibrata. Nelle sei sfide di massimo campionato al Mapei Stadium tra Sassuolo e Verona, tre vittorie per i neroverdi (tra cui l’ultima a marzo per 3-2), due successi veneti e un solo pareggio.

Ecco quindi che stando alle statistiche dovremmo assistere a una sfida molto combattuta, tra due compagini che fanno del gioco palla a terra il loro mantra. Sulla carta probabilmente ha qualcosa in più il Sassuolo, anche a livello di esperienza del gruppo, e inoltre può contare su molte delle più grandi rivelazioni del nostro campionato, come i soliti Raspadori e Scamacca ma anche Frattesi e Lopez. Puntiamo sul successo dei neroverdi.

Gli ospiti, al contrario, vengono da una sconfitta nell’ultimo turno di Serie A contro la Salernitana (!) per 2-1. Uno stop improvviso fuori casa che non ha fatto di certo bene alla classifica, che ora dice 13° posto a quota 27, ma comunque a meno uno dal Sassuolo e dal nono posto che vorrebbe dire top-10. Tre sconfitte nelle ultime cinque, il momento non è proprio dei migliori per Igor Tudor.

Il Verona è uscito sconfitto in quattro delle ultime otto giornate di campionato, dopo che nelle precedenti 10 aveva perso solamente una volta (con il Milan a San Siro). Simeone continua a giocare molto bene e a segnare, ma non può bastare per sognare qualcosa di più di una salvezza tranquilla, comunque vero obiettivo del Verona.

Un’indicazione per la partita ci viene dai gol segnati dalle due squadre. Infatti, sia Sassuolo (36 gol segnati) che Verona (37 gol realizzati) stanno vivendo le loro migliori annate dal punto di vista realizzativo in Serie A, considerando le prime 21 giornate di campionato. Probabile dunque assistere a un match ricco di gol e spettacolo, che potrebbe andare ben oltre l’Over 2,5 che noi diamo come più probabile. Ed è anche per questo che le quote di Sassuolo-Verona propongono una bancata a 1.49 del segno goal.

Le probabili formazioni

Nel Sassuolo squalificato Berardi, gioca Kyriakopoulos al suo posto assieme a Defrel e Raspadori a supporto dell’unica punta Scamacca. Solita diga di centrocampo formata da Frattesi e Lopez, la linea difensiva sarò composta da Toljan, Ayhan, Ferrari e Rogerio.

Nell’Hellas Verona spazio al talento di Simeone unica punta assieme ai due trequartisti Caprari e Lasagna, che agirà da seconda punta ma non è un vero e proprio trequartista. Veloso a dettare i tempi in mezzo assieme a Lazovic, Tameze e De Paoli, linea a tre di difesa con Ceccherini, Gunter e Casale.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez; Defrel, Raspadori, Kyriakopoulos; Scamacca.

Verona (3-4-2-1): Pandur; Ceccherini, Gunter, Casale; De Paoli, Tameze, Veloso, Lazovic; Lasagna, Caprari; Simeone.

Sassuolo-Verona, quote e pronostico

Diciamo Sassuolo in virtù del miglior momento che sta vivendo la squadra emiliana. Raspadori e Scamacca sono giocatori che non hanno tutti, mentre allo stello livello contiamo solo Simeone nell’Hellas, che comunque potrebbe essere un fattore. Diciamo sicuramente il segno gol, oltre all’Over 2,5 in una gara spettacolare. Considerando le quote scommesse sulla serie A per questa partita per i più temerari si può provare anche un over 3,5 ben bancato a 2.30.

TUTTE LE QUOTE
SASSUOLO-VERONA

Crediti Immagine: Alamy.com

X