Chievo-Empoli, chi può sognare un pronto ritorno in A?

Chievo-Empoli, chi può sognare un pronto ritorno in A?

Chievo-Empoli è la sfida che apre l’appendice finale della Serie B 2019/2020, i playoff che assegneranno l’ultimo posto disponibile per raggiungere Benevento e Crotone in massima serie. Arrivati rispettivamente al 6° e 7° posto dopo una stagione tra alti e bassi, Chievo ed Empoli si trovano di fronte in un incontro che determinerà chi potrà ancora sognare il ritorno in A a distanza di un anno.

Quote del: 03/08/2020

Calcio d’inizio: martedì 4 agosto 2020, ore 21:00

Sede: Stadio Marcantonio Bentegodi, Verona

Chievo-Empoli, la presentazione

L’anomala stagione vissuta dallo sport in tutto il mondo, condizionata dal lungo stop dovuto all’emergenza sanitaria che ha allungato i tempi fino all’estate inoltrata, si avvia comunque alla conclusione: la Serie B 2019/2020 ha già espresso alcuni giudizi, ma per altri è necessario attendere la fine della coda di playout per la retrocessione e dei playoff che assegneranno il terzo e ultimo posto in Serie A dopo quelli già conquistati da Benevento e Crotone nella stagione regolare.

Ad aprire quest’ultima serie di sfide, che coinvolge le 6 squadre arrivate dalla 3ª all’8ª posizione in campionato, sarà Chievo-Empoli: parliamo di due squadre che partivano nella stagione in corso come fresche neo-retrocesse, e dunque inserite da molti esperti nel novero di club che si sarebbero battuti per la promozione diretta. Così non è stato: in un campionato lungo e livellato come la Serie B veneti e toscani non sono riusciti ad esprimersi con la necessaria continuità, alternando buone prestazioni a improvvisi blackout e centrando così un posto nei playoff che può essere considerato piuttosto deludente.

La possibilità di salvare la stagione è ancora viva, però: il Chievo, passato da Marcolini ad Aglietti, riceve martedì sera l’Empoli di Pasquale Marino (e precedentemente di Bucchi e Muzzi) con due risultati su tre a disposizione nei 90 minuti più eventuali supplementari che decideranno chi potrà ancora sognare la promozione in massima serie e chi dovrà rassegnarsi a un altro anno di purgatorio. Impossibile, visti gli equilibri sempre incerti della B e resi ancora più incerti da questo campionato anomalo, esprimere un pronostico sicuro: certo conteranno tantissimo le motivazioni, in una sfida che può valere un’intera stagione.

Chievo-Empoli, le probabili formazioni

Chievo (4-3-3): Semper; Dickmann, Leverbe, Rigione, Renzetti; Segre, Obi, Garritano; Ceter, Djordjevic, Vignato.

Empoli (4-3-3): Brignoli; Gazzola, Romagnoli, Nikolaou, Antonelli; Ricci, Henderson, Bandinelli; Ciciretti, La Mantia, Bajrami.

Chievo-Empoli, uno sguardo alle quote

Nelle 3,20 sull’esito finale, che ricordiamo riguarda il risultato nei 90 minuti di gioco regolari. Il Chievo ha chiuso il campionato in crescendo, mentre l’Empoli ha alternato belle prestazioni a clamorosi blackout che in una gara che vale la stagione potrebbero essere fatali.

Parliamo di due club abituati a lottare per questi traguardi, e andando controcorrente possiamo aspettarci una partita con almeno 3 gol nei 90 minuti: l’Over 2,5 è quotato da solo 2,25.

Chievo-Empoli, tutte le quote

X