Atalanta-Manchester United: al Gewiss Stadium si preannuncia un festival del gol con vista… pareggio

Atalanta-Manchester United: al Gewiss Stadium si preannuncia un festival del gol con vista… pareggio

Martedì 2 novembre alle ore 21 andrà in scena al Gewiss Stadium Atalanta-Manchester United, tappa forse cruciale per il prosieguo del cammino della Dea in Champions League. A due settimane dall’amarissima sconfitta di Old Trafford (3-2, dopo aver chiuso il primo tempo avanti 2-0), i nerazzurri hanno bisogno di fare punti per mantenere aperto il discorso qualificazione. Di fronte, un Manchester United capace di vittorie squillanti, come quella di domenica in casa del Tottenham, ma anche di rovesci fragorosi, come lo 0-5 incassato dal Liverpool solo sette giorni prima. Entrambe le squadre segnano e subiscono molto, e le quote sulle scommesse live più interessanti suggeriscono un pareggio con gol.

Quote del: 01/11/2021

Fischio d’inizio: martedì 2 novembre, ore 21.00

Sede: Gewiss Stadium, Bergamo

ATALANTA-MANCHESTER UNITED
LE QUOTE LIVE

Atalanta-Manchester United, la presentazione

Per l’Atalanta, la strada che conduce alla terza qualificazione consecutiva agli ottavi di finale di Champions League passa necessariamente da qui, dalla sfida contro il Manchester United. Sì, ma quale Manchester United si troverà di fronte la Dea? Quello del primo tempo di Old Trafford, dominato da una Dea rimaneggiata? O quello del secondo, capace di farne tre e portarsi a casa la partita? Quello travolto e mortificato dal Liverpool il 24 ottobre? O quello capace di vincere 3-0 in casa del Tottenham sette giorni più tardi? Al momento, difficile trovare una squadra più schizofrenica di quella allenata (più o meno) da Solskjaer: ma è sempre prudente andarci cauti, dal momento che in ogni momento può arrivare un CR7, un Pogba o un Cavani a rovinarti la giornata.

Il lato positivo della faccenda è che l’Atalanta guarda molto poco l’avversario di turno, preferendo provare a far sempre la partita più che adattarsi a chi le sta di fronte. La Dea non vive un momento straordinario: le molte defezioni, soprattutto nel reparto difensivo, ne hanno condizionato il rendimento, che peraltro nelle gare interne europee non è eccellente da un bel pezzo (solo 3 vittorie nelle ultime 9). Per fortuna, Gasperini recupera qualche pezzo importante, a cominciare da Palomino e Demiral, entrambi a disposizione. Non ci sarà Dijmstiti, ancora sofferente per la frattura all’avambraccio, mentre per Toloi bisognerà aspettare dopo la sosta, quando rientreranno anche Pessina e Gosens.

Le probabili formazioni

Gasperini schiererà i suoi secondo il classico 3-4-1-2, con i rientranti Palomino e Demiral a completare con Lovato il terzetto a protezione di Musso. De Roon torna dunque a centrocampo a far coppia con Freuler, mentre ci sarà un turno di riposo per Koopmeiners. Sugli esterni i soliti Zappacosta e Mahele, mentre sarà Pasalic a dare supporto al duo colombiano Muriel- Zapata.

Per quanto riguarda lo United, Solskjaer potrebbe riproporre il 3-5-2 che ha funzionato bene contro il Tottenham. Davanti a De Gea ci sarà il trio Lindelof-Varane-Maguire, con Wan-Bissaka e Shaw sugli esterni e la coppia Fred-McTominay a far legna in mezzo, mentre la qualità sarà assicurata da Bruno Fernandes. Le due punte saranno Rashford e Cristiano Ronaldo. Ancora panchina per Pogba, Cavani e Jadon Sancho.

Atalanta (3-4-1-2): Musso; Palomino, Demiral, Lovato; Zappacosta, Freuler, De Roon, Mahele; Pasalic; Zapata, Muriel. All. Gasperini

Manchester United (3-5-2): De Gea; Lindelof, Varane, Maguire; Wan-Bissaka, Bruno Fernandes, Fred, McTominay, Shaw; Rashford, Cristiano Ronaldo. All. Solskjaer.

Atalanta-Manchester United, quote e pronostico

11 gol subiti nelle ultime sei partite per l’Atalanta: questo, probabilmente, il dato-chiave per analizzare la partita che sarà. L’ecatombe di infortuni che ha colpito quest’anno la Dea, accanendosi soprattutto sul reparto difensivo, è alla base dei quasi due gol a partita incassati nel mese di ottobre, inclusi quelli presi dalla Lazio sabato scorso. Va da sé che contro CR7 e compagni il rischio di vedere Musso raccogliere almeno un pallone dalla rete c’è, e non è basso.

D’altra parte, la squadra di Gasperini segna praticamente sempre: unica eccezione, lo 0-0 del 28 agosto contro il Bologna. Per il resto, 25 reti nelle altre 13 gare stagionali. Similmente, lo United ama darle e prenderle: nelle ultime quattro gare ufficiali ha segnato nove reti, incassandone 11. Considerando che entrambe le squadre vivono momenti particolari e che potrebbero parimenti gradire la divisione della posta, una X + Goal potrebbe essere una giocata intelligente. Secondo le quote aggiornate sulle gare di Champions League, è bancata un interessante 4,20.

ATALANTA-MANCHESTER UNITED
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X