Juventus-Sampdoria Bernardeschi

Juventus-Sampdoria: blucerchiati nel caos, i bianconeri “vedono” i quarti

Juventus-Sampdoria è in programma martedì 18 per gli ottavi di finale di Coppa Italia 2021/2022. Padroni di casa reduci da una vittoria a corto muso, senza giocare bene ma finalizzando al massimo le occasioni create. Samp invece nel caos. Dopo la sconfitta subita in rimonta dal Torino a Marassi, D’Aversa è stato esonerato. Un progetto tecnico mai decollato il suo, che paga anche qualche scelta di mercato discutibile. Difficile pensare che i blucerchiati possano espugnare l’Allianz Stadium in questa fase. Ecco i nostri consigli.

Quote del: 17/01/2022

Fischio d’inizio: martedì 18 gennaio, ore 21.00

Sede: Allianz Stadium, Torino (Italia)

JUVENTUS-SAMPDORIA
QUOTE LIVE

Juventus-Sampdoria, la presentazione

La Juventus almeno in campionato sta facendo molto bene ultimamente, arrivando a ridosso dell’Atalanta seppur con una partita in più. La vittoria per 2-0 contro l’Udinese dell’ultimo turno, se ha certificato la quarta vittoria nelle ultime cinque partite in Serie A, ha riaperto il caso Dybala con quell’esultanza polemica verso la dirigenza. Rimane molta amarezza per la sconfitta al 120° contro l’Inter in Supercoppa, ma quella rimane quasi unicamente una sciocchezza di Alex Sandro che ha macchiato una prestazione convincente da parte dei bianconeri.

Il gruppo comunque sembra essere con Allegri, anche se con qualche mugugno di troppo (lo stesso Dybala e de Ligt per fare due esempi). Il bilancio in casa della Vecchia Signora è di sette vittorie, un pareggio e due sconfitte. Soltanto Sassuolo e Atalanta hanno espugnato l’Allianz Stadium nelle ultime dieci partite. I bianconeri hanno al momento un problema sulla fascia sinistra, dove né Alex Sandro ne Pellegrini sembrano (per motivi diversi) a livello della titolarità. Ultimamente De Sciglio è un’arma in più, ma sicuramente al primo svarione difensivo tornerà in discussione. Per questa partita la Juve è estremamente favorita. Ai bianconeri piace molto la vittoria di corto muso (per dirla alla Allegri) e anche in questa sfida noi non ci spingeremmo oltre l’Under 2,5.

La Sampdoria invece è in un momento completamente diverso, naviga in cattivissime acque e sembra una squadra allo sbando. Nell’ultima giornata la sconfitta in rimonta subita dal Torino è costata l’esonero a Roberto D’Aversa, il cui progetto tecnico non è mai davvero decollato. Le difficoltà in fase offensiva perdurano da inizio stagione, la difesa subisce tantissimo (già 40 reti incassate in campionato, quinta peggior difesa della lega), e la sensazione è che non si trovi in zona retrocessione solo per l’effettiva inferiorità delle altre.

In trasferta la Samp negli ultimi 10 match ha collezionato tre vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. Francamente poco probabile che questa Sampdoria possa espugnare l’Allianz Stadium considerando la ritrovata solidità difensiva della Vecchia Signora. Inoltre, nelle ultime cinque sfide tra le due squadre sono arrivate cinque sconfitte per i genovesi. Davvero un brutto modo di approcciarsi a questa sfida di Coppa Italia, dove quasi sicuramente la Samp ne uscirà sconfitta entro i 90 minuti regolamentari. Le uniche speranze per i blucerchiati sono affidarsi ai suoi due giocatori migliori al momento, ovvero Manolo Gabbiadini e Antonio Candreva, in una delle sue migliori stagioni dai tempi della Lazio.

Le probabili formazioni

Allegri dovrebbe continuare sulla falsariga dell’ultimo periodo. La difesa ancora composta dalla coppa Rugani-de Ligt con De Sciglio e si pensa Alex Sandro ai lati. Centrocampo con il confermato Locatelli che sarà affiancato da Arthur, che da quando è tornato in squadra sta garantendo una buona regia. Bernardeschi e un Rabiot “alla Matuidi” ai lati. Dybala e Morata coppia offensiva, con l’argentino chiamato a un’altra prestazione da leader.

La Sampdoria, al moment senza allenatore, dovrebbe continuare col 4-4-2 previsto. Gabbiadini e Quagliarella coppia d’attacco, col primo che agirà da trequartista e girerà intorno all’ex della partita. Ex proprio come Candreva ed Ekdal, due dei centrocampisti assieme a Ciervo e Thorsby. Ex anche Dragusin, prodotto dell’Under 23 bianconera, che sarà uno dei due centrali assieme a Chabot.

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, de Ligt, Rugani, Alex Sandro; Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot; Dybala, Morata

Sampdoria (4-4-2): Falcone; Conti, Dragusin, Chabot, Murru; Candreva, Thorsby, Ekdal, Ciervo; Gabbiadini, Quagliarella

Juventus-Sampdoria, quote e pronostico

Dopo aver consultato le quote aggiornate sulla Coppa Italia, puntiamo con decisione sulla vittoria della Juventus e sul conseguente passaggio del turno. Difficile pensare che questa Samp possa superare la banda di Allegri, che dovrebbe cavarsela già entro i 90 minuti. Come al solito però di certo non prevediamo una gara spettacolare o ricca di gol quando c’è in ballo la Juve, che potrebbe segnare un paio di reti, magari una per tempo. Diamo anche come marcatore Paulo Dybala, ultimamente in forma sia dal punto di vista del gioco che da quello realizzativo. Ormai vero leader tecnico della Juve, la vittoria passerà sicuramente dai suoi piedi.

TUTTE LE QUOTE
JUVENTUS-SAMPDORIA

Crediti Immagine: Getty Images

X