Atalanta-Lipsia

Atalanta-Lipsia: la Dea vuole matare il Toro Rosso e scrivere la storia in Europa League, ma sarà lunga

Perso contatto con la zona Champions in campionato, la Dea si prepara a scrivere la storia in Europa League: Atalanta-Lipsia, infatti, potrebbe valere uno storico passaggio in una semifinale europea, che Bergamo manca dal 1987-88 (nerazzurri eliminati in Coppa delle Coppe dal Malines). Si riparte dall’1-1 in Germania, dove la Dea ha regalato lampi del proprio calcio, sapendo però anche soffrire. La squadra di Gasperini resta la più “europea” delle formazioni italiane ed ha tutto per continuare a coltivare il sogno di arrivare a Siviglia.

Quote del: 12/04/2022

Calcio d’inizio: giovedì 14 aprile 2022, ore 18.45

Sede: Gewiss Stadium, Bergamo 

ATALANTA-LIPSIA
QUOTE LIVE

Atalanta-Red Bull Lipsia, la presentazione

Al Gewiss Stadium Atalanta e Lipsia si giocheranno la seconda qualificazione ad una semifinale europea delle rispettive storie. Le due squadre erano già andate a un passo dallo sfidarsi un anno e mezzo fa in un’occasione ancora più prestigiosa, la semifinale della Champions League 2019-2020. Allora, dopo aver eliminato a sorpresa rispettivamente Valencia e Tottenham negli ottavi, il tabellone della Final Eight calendarizzata a Lisbona dal 12 al 23 agosto avrebbe messo di fronte le due squadre in caso di superamento del turno. Purtroppo la Dea si fermò a un passo dal sogno contro il PSG, che in semifinale avrebbe poi avuto facilmente la meglio sul Lipsia, giustiziere delll’Atletico Madrid.

L’1-1 dell’andata lascia incertissimo il discorso qualificazione. Lo stato di forma generale fa pensare a un Lipsia favorito, se è vero che la squadra di Tedesco ha una striscia aperta di 12 risultati consecutivi tra tutte le competizioni. Tutto il contrario di un’Atalanta che, piegata dalla stanchezza di una stagione lunga e segnata da tanti infortuni, pare aver staccato la spina in campionato proprio per puntare tutte le energie rimaste sulla scalata all’Europa League, che vorrebbe dire pass per la prossima Champions in caso di trionfo nella finale di Siviglia.

A un Lipsia letale in trasferta (cinque successi esterni consecutivi tra Bundesliga, Coppa di Germania ed Europa League, con 20 reti realizzate), l’Atalanta opporrà la propria imbattibilità nelle partite casalinghe di Coppa Uefa/Europa League (sette vittorie e sei pareggi). Tra le quote sul calcio nazionale e internazionale, sicuramente quella di Atalanta-Lipsia risulta oggi una delle gare più equilibrate.

Le probabili formazioni

L’Atalanta dovrebbe scendere in campo con una formazione molto simile a quella dell’andata, ma dal punto di vista tattico Gasperini dovrebbe optare per la difesa a tre. Rispetto alla gara persa contro il Sassuolo mancherà Toloi infortunato, ma ci saranno i ritorni da titolari, oltre che di Musso, di De Roon e Freuler a centrocampo, di Koopmeiners sulla trequarti e di Muriel in attacco. Dubbio a sinistra tra Pezzella e Zappacosta, mentre Boga, Malinovskyi e Zapata saranno le carte offensive da giocare a gara in corso. Dall’altra parte sono molto più numerose le soluzioni offensive a disposizione di Tedesco, che potrebbe ripresentare dall’inizio Forsberg.

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Djmisiti, Demiral, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Zappacosta; Koopmeiners, Pessina; Muriel. All.: G. Gasperini.

Lipsia (3-4-2-1): Gulacsi; Klostermann, Orban, Gvardiol; Henrichs, Kampl, Laimer, Angelino; Olmo, Forsberg; André Silva. All.: D. Tedesco. 

Atalanta-Red Bull Lipsia, quote e pronostico

Per l’Atalanta si tratta della quarta presenza in un quarto di finale, mentre per il Lipsia, affacciatosi per la prima volta nelle Eurocoppe solo nel 2017 (eliminazione dopo la fase a gironi di Champions), sarà la terza volta, la seconda in Europa League. Oltre che ai quarti di Champions del 2020, l’Atalanta raggiunse lo stesso livello della competizione nell’allora Coppa Uefa 1991, venendo eliminata dall’Inter poi vincitrice del torneo nella doppia finale contro la Roma. Tre anni prima, i bergamaschi toccarono il punto più alto della propria parabola europea con la semifinale di Coppa delle Coppe persa contro il Malines – disputata, peraltro, da squadra di Serie B che aveva avuto accesso alla manifestazione grazie alla finale di Coppa Italia giocata e persa nella stagione precedente contro il Napoli campione d’Italia.

Nella propria storia europea il Lipsia non ha mai affrontato una gara di ritorno dopo aver pareggiato in casa quella di andata, mentre per l’Atalanta sarà la seconda volta: l’unico precedente riguarda la prima sfida in assoluto della Dea con una squadra tedesca: negli ottavi della Coppa Uefa ’90-91 i gol di Heldt e Bordin fissarono l’1-1 contro il Colonia all’allora Müngersdorfer Stadion, mentre al ritorno fu una rete di Eligio Nicolini a spingere i bergamaschi alla sfida con l’Inter. Le quote scommesse sull’Europa League prevedono grande equilibrio in tutti i match, compreso questo, ma noi ci sbilanciamo per la qualificazione dell’Atalanta dopo i supplementari.

ATALANTA-LIPSIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X