Roma-Manchester United, ai giallorossi non resta che l'orgoglio

Roma-Manchester United, ai giallorossi non resta che l’orgoglio

Roma-Manchester United è la gara di ritorno di una semifinale di Europa League ormai decisa dopo il 6-2 per i Red Devils nella gara di andata, che di fatto ha sancito ufficialmente la fine dell’avventura nella Capitale per Paulo Fonseca. Sentenza già scritta, ma in 90 minuti la Lupa può almeno tirare fuori l’orgoglio per evitare il tracollo completo.

Quote del: 04/05/2021

Calcio d’inizio: giovedì 6 maggio 2021, ore 21.00

Sede: Stadio Olimpico, Roma

QUOTE AGGIORNATE
ROMA-MANCHESTER UNITED

Roma-Manchester United: la presentazione

La Roma era consapevole di dover scalare una montagna per sperare di eliminare il Manchester United in semifinale di Europa League, eppure alla fine del primo tempo nell’andata all’Old Trafford poteva davvero sognare l’impresa. Avanti 2-1, i giallorossi erano stati già costretti a utilizzare tutti i cambi e una reazione dei Red Devils era prevedibile, ma certo nessuno immaginava il ripetersi di un incubo, il seguito al tristemente famoso 7-1 del 2007.

È finita 6-2 per il Manchester United, che di fatto ha chiuso la contesa nei primi 90 minuti affondando le speranze di una Roma che oggi, nelle quote sulla vincente dell’Europa League 2020/2021, si attesta a 201,00 contro il bassissimo 1,50 riservato ai Red Devils. Possibilità di passare il turno dopo l’andata? Praticamente zero, e non solo per i 4 gol che servirebbero ma per il fatto che la squadra di Fonseca sembra essersi spenta definitivamente in quel secondo tempo da incubo a Manchester.

Il tecnico sicuramente saluterà a fine stagione, e mentre il sogno 4° posto è sfumato da un pezzo anche qualificarsi nuovamente per l’Europa League sembra un obiettivo fuori portata per una squadra a pezzi fisicamente e mentalmente, che non vede l’ora di mettersi tutto alle spalle e cominciare l’ennesima rivoluzione, la prima vera dell’era Friedkin. Sperando che la storia, finalmente, possa cambiare.

Contro un Manchester United finalmente tornato grande dopo tante stagioni interlocutorie, a questa Roma non può che restare l’orgoglio, la volontà di non fare l’ennesima figuraccia e di non concedere troppo campo a una squadra che si è già dimostrata spietata e che non può calpestare i giallorossi anche in casa loro. Basterà?

Roma-Manchester United: probabili formazioni

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Villar, Bruno Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Shaw; McTominay, Matic; James, Bruno Fernandes, Pogba; Greenwood

1X2: quote, scommesse, pronostico

Nelle quote sull’Europa League relative a questa partita Manchester United ovviamente favorito: per i bookmaker un successo dei Red Devils non è scontato ma quasi.

  • 1 a 3,90
  • X a 3,90
  • 2 a 1,83

 

In effetti per quanto visto all’andata la sensazione è che si parli di due squadre completamente differenti per valori, e lo Stadio Olimpico ovviamente deserto non aiuterà i giallorossi. Solskjaer però pare intenzionato a concedere ad alcuni titolari un po’ di riposo (Rashford, Cavani, Fred e Lindelof) e questo potrebbe portare a una gara meno scoppiettante dell’andata. Valutiamo allora Under 2,5 e No Goal a 2,45 oppure un successo ospite “a zero” (2+No Goal) a 3,75, non così impossibile considerando che la Roma sembra davvero scarica e sfiduciata.

TUTTE LE QUOTE
ROMA-MANCHESTER UNITED

Crediti Immagine: Getty Images

X