Pronostici Europa League: Real Sociedad, Lione, Leicester e Betis per un multiplo deluxe

Pronostici Europa League: Real Sociedad, Lione, Leicester e Betis per un multiplo deluxe

Arrivati alla 4.a giornata, anche in Europa League ci si gioca punti decisivi in ottica qualificazione. Alcune sfide potrebbero già decretare il passaggio del turno, o almeno mettere la strada definitivamente in discesa. Come al solito tralasceremo le squadre italiane, a cui dedicheremo qualcosa a parte. Gli incontri di cui parleremo, questa volta, sono quelli dal più alto tasso tecnico, e dunque anche quelli più incerti. Nello specifico, ecco i nostri consigli per le gare di Real Sociedad, Leicester City, Lione e Bayer Leverkusen sulla base delle migliori quote sull’Europa League.

Pronostici Europa League, le gare di giovedì 4 novembre

È ormai da molto tempo che i giocatori (soprattutto i nazionali) non hanno a disposizione più di un paio di giorni per preparare le partite. Tra turni infrasettimanali, coppe europee, qualificazioni mondiali il calendario è più fitto che mai. Questo potrebbe portare ad un po’ di stanchezza, o anche ad un piccolo turnover in questo quarto turno della fase a gironi di Europa League. Tuttavia, le sfide che vi proponiamo coinvolgono team che puntano decisi verso la vittoria della competizione, e dunque nonostante qualche piccola rotazione dovremmo vedere tutte le formazioni al completo. Alle 18.45 di giovedì 4 novembre la Real Sociedad capolista della Liga affronterà lo Sturm Graz, mentre i francesi del Lione se la vedranno con lo Sparta Praga. In serata poi Leicester-Spartak Mosca e la supersfida tra Bayer Leverkusen e Betis Siviglia.

Real Sociedad-Sturm Graz

Reale Arena, San Sebastián (Spagna) – giovedì 4 novembre, ore 18.45

Classifiche nazionali alla mano, la partita tra gli spagnoli della Real Sociedad e gli austriaci dello Sturm Graz è una delle più interessanti della giornata. Entrambe ai vertici dei propri campionati (spagnoli 1°, austriaci 2° dietro il Salisburgo), l’andamento in Europa è molto differente. La Real Sociedad dell’eterno David Silva si gioca la qualificazione con cinque punti, seconda dietro al Monaco con sette. Lo Sturm invece le ha perse tutte ed è a quota zero, con un gol fatto e ben sei subiti. In questo caso le statistiche raccontano bene i momenti delle due compagini. Lo Sturm Graz ha perso le ultime quattro partite ufficiali, sei delle ultime sette di cui tre con almeno due gol di scarto. La Real Sociedad è invece imbattuta nelle ultime 14 partite. L’ultimo KO risale ad agosto col Barcellona in Liga. Rimanendo in Liga, nell’ultima giornata è finito 1-1 il derby basco tra la formazione di San Sebastián e l’Athletic, mentre lo Sturm in Austria è crollato 3-0 in casa col Wolfsburg. Inoltre, in Europa agli ospiti mancherà Gorenc-Stankovic, espulso all’andata. Il nostro pronostico è una vittoria spagnola con ampio margine.

1 + OVER 2,5 @ 1,73

Lione-Sparta Praga

Parc Olympique Lyonnais, Lione (Francia) – giovedì 4 novembre, ore 18.45

Il Lione di Peter Bosz comanda il gruppo A con nove punti, frutto di tre vittorie, nove gol fatti ed appena tre subiti. Contro lo Sparta Praga è ormai decisiva. Con una vittoria, sarebbe matematicamente qualificato ai sedicesimi di finale. Discorso diverso per i cechi, che seppur secondi hanno quattro punti (una vittoria, un pareggio e una sconfitta) e devono difendere la posizione dall’attacco degli scozzesi del Glasgow Rangers, terzi con tre punti e impegnati contro il Brondby. Attualmente sesti in Ligue 1, i padroni di casa distano però solamente tre punti dal terzo posto vero obiettivo della stagione. Lo Sparta Praga è invece quarto in Liga Ceca, a meno tre dalla vetta. Nelle ultime cinque ne ha vinte quattro e pareggiata una sola. Parlando delle formazioni, il tecnico Bosz si affiderà al tridente Shaqiri, Cherki, Ekambi per il suo 4-3-3, a cui Vbra risponderà con un 4-4-1-1 con Hlozek supportato da Dockal. In questo caso la voglia di qualificarsi del Lione dovrebbe avere la meglio, con le squadre francesi spesso vittoriose in patria.

1 CON HANDICAP @ 2,05

Leicester-Spartak Mosca

King Power Stadium, Leicester (Regno Unito) – giovedì 4 novembre, ore 21.00

Ed ecco qui il gruppo più pirotecnico ed imprevedibile di tutta l’Europa League (evviva per il Napoli, sempre sulle montagne russe). Montagne russe che descrivono perfettamente il momento che sta vivendo lo Spartak Mosca. Dopo l’assurda rimonta subita dal Leicester nella gara d’andata (primo scontro tra queste due formazioni) da 2-0 a 4-3 con un poker di Patson Daka, i russi sono stati distrutti in campionato 7-1 dallo Zenit e hanno pareggiato anche col Rostov subendo gol al 95’. Ora in Premier Liga sono noni a – 11 dalla vetta. Il Leicester di Rogers viene dalla sconfitta contro i Gunners per 2-0 che ha interrotto un’ottima striscia positiva, che aveva visto le Foxies vincitori contro Brentford, Brighton, Spartak all’andata e United. Nel gruppo C comanda a sorpresa il Legia Varsavia (sei punti), con Napoli e Leicester a quattro e russi in fondo a tre. La classifica è stata totalmente ribaltata nell’ultima giornata, e nulla vieta che ciò avvenga anche a questo giro. Con un ruolino di marcia simile, ci viene difficile pensare che lo Spartak possa vincere nel Regno di sua Maestà. Tuttavia che segni almeno un gol lo riteniamo altamente probabile. La vittoria del Leicester col segno Gol ci sembra molto probabile.

1 + NO GOAL @ 2,35

Bayer Leverkusen-Betis Siviglia

BayArena, Leverkusen (Germania) – giovedì 4 novembre, ore 21.00

Dopo il gruppo più imprevedibile ecco la partita forse più spettacolare della giornata di Europa League. Leverkusen e Betis comandano infatti il gruppo G con sette punti a testa. Questa sfida potrebbe anche regalare la matematica qualificazione alla vincitrice (molto dipende dal risultato della sfida tra Ferencvaros ancora a zero punti e gli scozzesi del Celtic a tre). L’andata è finita con un 1-1 estremamente spettacolare. Al rigore di Iglesias (assegnato dal Var) ha risposto appena sette minuti dopo la rete di Andrich. Gli andalusi hanno perso solamente tre partite delle ultime 15 giocate, e in Liga stanno li con le grandi a -4 dalla vetta. Il Bayer invece è in un momento di flessione, non vince da ben cinque gare ed è stato eliminato dalla Pokal da una squadra di seconda divisione. Considerando che nelle ultime 17 occasioni in cui ha ospitato squadre spagnole, il Bayer Leverkusen per 13 volte ha subito gol, e che il Betis ha il secondo miglior attacco della competizione dietro al Lione, puntiamo sulla vittoria degli spagnoli in una partita che, come all’andata, sarà con pochi gol ma con tanto spettacolo.

2 + GOAL @ 5,50

Crediti Immagine: Getty Images

X