Shakhtar-Roma, Fonseca in vantaggio valuta il turnover

Shakhtar-Roma, Fonseca in vantaggio valuta il turnover

Shakhtar-Roma è la sfida di ritorno che vale l’accesso ai quarti di finale di Europa League: i giallorossi, forti del 3-0 dell’andata, devono gestire il vantaggio e potrebbero farlo lasciando spazio a diverse seconde linee considerando le assenze di Smalling e Mkhitaryan e la fatica accumulata da numerosi titolari.

Quote del: 17/3/2021

Calcio d’inizio: giovedì 18 marzo 2021, ore 18:55

Sede: NSK Olimpijs’kyj, Kiev

QUOTE AGGIORNATE
SHAKHTAR-ROMA

Shakhtar-Roma: la presentazione

L’inaspettata sconfitta con il Parma è costata alla Roma il 4° posto in campionato, adesso appannaggio dell’Atalanta, e ha reso evidenti i limiti di una rosa stanca e che nella parte finale della stagione dovrà assolutamente fare ricorso alle seconde linee per provare a centrare la Champions League. Per fortuna di Fonseca, prevedibilmente tornato nel mirino dei detrattori, arriva l’impegno infrasettimanale in Europa League contro lo Shakhtar Donetsk: con la qualificazione già in tasca dopo il 3-0 dell’andata il tecnico portoghese può affrontare il suo ex club testando diverse seconde linee.

Una scelta in parte obbligata: in Ucraina mancheranno Smalling e Mkhitaryan, mentre dovrebbero riposare Lorenzo Pellegrini, Spinazzola, Cristante ed El Shaarawy. Spazio allora a Ibañez in difesa, Diawara nel mezzo, Bruno Peres adattato a sinistra e il tridente tutto spagnolo formato da Pedro e Carles Perez in appoggio al bomber Borja Mayoral. Chiamata a un vero e proprio scontro diretto per il 4° posto in campionato domenica sera contro il Napoli, la Lupa dovrà stare attenta a gestire al meglio una qualificazione quasi al sicuro ma non certa al 100%.

Del resto nel calcio, come ha detto il tecnico dello Shakhtar Castro, è la terra delle opportunità: gli ucraini ci proveranno fin dal primo minuto e lo faranno con il consueto abito tattico e con la tecnica dei ben 9 brasiliani presenti nell’undici titolare. La Roma dovrà dimostrarsi brava a soffrire le folate iniziali di Taison e compagni per continuare l’avventura in Europa League, che in fondo se vinta garantirebbe un posto in Champions. Una strada alternativa? Fonseca

Shakhtar-Roma: probabili formazioni

Shakhtar Donetsk (4-1-4-1): Trubin; Dodo, Vitao, Matvienko, Ismaily; Maycon; Tete, Marlos, Alan Patrick, Taison; Moraes

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibañez, Kumbulla; Karsdorp, Diawara, Villar, Bruno Peres; Pedro, Carles Perez; Borja Mayoral

1X2: quote, scommesse, pronostico

Se le quote sull’Europa League non lasciano dubbi sul passaggio del turno (Roma a 1,01 e Shakhtar a 17,00) diverso è il discorso per i 90 minuti in programma all’Olimpijs’kyj di Kiev:

  • 1 a 2,65
  • X a 3,40
  • 2 a 2,55

 

Considerando in effetti il turnover annunciato di Fonseca e l’inevitabile rilassatezza con cui la Roma affronterà la sfida aspettiamoci una gara incerta sull’esito finale: consideriamo allora l’Over 2,5 a 1,72, un gol di Borja Mayoral (già 5 reti nella competizione) a 2,90 e 1+Goal a 4,50 in ordine crescente di possibilità e quota. Partite come questa sono sempre difficili per gli scommettitori, per cui può valere la pena seguire la gara e tenere sott’occhio le scommesse live sul calcio nel caso si aprissero nuove possibilità con il passare dei minuti.

TUTTE LE QUOTE
SHAKHTAR-ROMA

X