Italia-Belgio: oggi la finalina della Nations League, c'è Raspadori, Diavoli Rossi senza Lukaku-Hazard

Italia-Belgio: oggi la finalina della Nations League, c’è Raspadori, Diavoli Rossi senza Lukaku-Hazard

Oggi alle ore 15 si disputerà Italia-Belgio all’Allianz Stadium di Torino, finale di consolazione della seconda edizione della Nations League. Azzurri e Diavoli Rossi si sono sfidati di recente nei quarti di finale di Euro 2020, con la splendida vittoria italiana firmata Barella-Insigne a fare da apripista verso il trionfo di Wembley. In questo caso, ovviamente, le pressioni saranno molto inferiori. Considerata la filosofia offensiva di entrambe le squadre e il massiccio turnover, è probabile che questo porti a un match aperto e pieno di reti.

Quote del: 10/10/2021

Fischio d’inizio: domenica 10 agosto, ore 15.00

Sede: Allianz Stadium, Torino

ITALIA-BELGIO
LE QUOTE DI OGGI

Italia-Belgio, la presentazione

Non è un mistero che nel mondo del calcio le finali per il 3°-4° posto godano di una considerazione molto diversa da quella che hanno, per esempio, negli sport olimpici. E non sorprende che questo sentimento si acuisca ulteriormente in occasione di un torneo nuovo, e dunque senza tradizione, come la Nations League: “Non so perché giochiamo, è una gara che non serve a nulla”, ha detto a proposito il portiere del Belgio Courtois, e probabilmente non è l’unico a pensarla così.

D’altra parte, dal punto di vista del betting, Italia-Belgio resta una partita di assoluto interesse. Anzi, consultando la nostra app sulle scommesse, ci si rende conto che la mancanza di pressioni sulle due squadre e il massiccio turnover a cui ricorreranno sia Mancini che (soprattutto) Martinez favoriranno un match aperto e imprevedibile.

Come sappiamo, gli azzurri hanno perso la semifinale contro la Spagna, compromessa già dopo il primo tempo a causa della doppietta di Ferran Torres e dell’espulsione di capitan Bonucci. Inutile il gol nel finale di Lorenzo Pellegrini. Il match, peraltro, ha fatto più discutere per il bombardamento di fischi dedicato a Gianluigi Donnarumma da parte del pubblico (presumibilmente di fede milanista) che per il risultato in sé.

Più traumatica, se così si può dire, la sconfitta per il Belgio contro la Francia. I Diavoli Rossi hanno dominato il primo tempo, chiudendo in vantaggio per 2-0 (Carrasco e Lukaku), salvo poi farsi travolgere dal ritorno dei campioni del mondo, che hanno ribaltato il risultato con Benzema, Mbappé e Theo Hernandez allo scadere.

Italia-Belgio, le probabili formazioni

Non ci sarà la stessa atmosfera dello scorso 2 luglio, quando a Monaco di Baviera la miglior Italia vista da anni a questa parte batté il favorito Belgio con le reti di Barella e Insigne, aprendosi la strada verso il trionfo di Wembley. E non ci saranno nemmeno gli stessi protagonisti, tra infortuni, squalifiche e turnover.

Per sostituire lo squalificato Bonucci, Roberto Mancini si affiderà ad Acerbi, concedendo un turno di riposo a Giorgio Chiellini. A destra confermato Di Lorenzo, poiché Davide Calabria, in predicato di esordire dal 1′, è tornato a Milanello per affaticamento muscolare. In mediana, Locatelli e Pellegrini prenderanno il posto di Verratti e Barella, mentre nel tridente offensivo ci sarà spazio per Giacomo Raspadori. Altrettanto esteso il turnover di Martinez, con Saelemakers e Vanaken scelti in mediana al posto di Castagne e Tielemans, Boyata per Denayer in mezzo alla difesa, e soprattutto niente Lukaku-Hazard in avanti: largo a Batshuayi e Trossard.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Acerbi, Emerson Palmieri; Locatelli, Jorginho, Pellegrini; Berardi, Raspadori, Chiesa. Ct. Mancini

Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Saelemakers, Vanaken, Witsel, Carrasco; De Bruyne, Batshuayi, Trossard. Ct. Martinez

Italia-Belgio, quote e pronostico

Per l’Italia, la gara contro la Spagna ha rappresentato anche la prima sconfitta dopo oltre tre anni e 37 gare di imbattibilità. E a occhio e croce, quando si perde dopo così tanto tempo è facile inciampare nuovamente a stretto giro di posta, soprattutto se la gara non presenta particolari pressioni. Senza contare il fatto che Acerbi-Bastoni sembrano avere meno chance di poter contenere Lukaku rispetto a Bonucci e Chiellini. Anche il Belgio, presumibilmente, giocherà senza la massima ferocia e dunque è lecito attendersi una gara aperta, a punteggio medio-alto. Un buon consiglio, guardando alle quote sulla Nations League 2021, è giocare sulla vittoria dei Diavoli Rossi abbinata al segno Goal.

ITALIA-BELGIO
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X