Everton-Wolverhampton: i Wolfes cercano la vittoria per abbandonare l’ultimo posto in classifica

Everton-Wolverhampton: i Wolfes cercano la vittoria per abbandonare l’ultimo posto in classifica

L’Everton sfida il Wolverhampton nella diciassettesima giornata di Premier League, in programma il prossimo 26 dicembre. Le due compagini attraversano momenti negativi ma sono i Wolfes ad essere nella situazione peggiore, ultimi in classifica e perciò in piena zona retrocessione.

Quote del: 21/12/2022

Fischio d’inizio: lunedì 26 dicembre, ore 16.00

Sede: Stadio Goodison Park, Liverpool

Everton-Wolverhampton, la presentazione

Il Goodison Park sarà la cornice della diciassettesima sfida di Premier League tra Everton e Wolverhampton, gara in programma lunedì 26 dicembre alle ore 16.00. Le due squadre si sono incontrate 16 volte nel massimo campionato inglese e al momento vige una situazione di equilibrio: i Toffees hanno trionfato in 6 incontri, i Wolfes sono fermi a 5; i pareggi sono stati 5.

Nessuna delle due formazioni sta attraversando un buon momento di forma, il club che sembra leggermente più avanti è l’Everton, al momento al 17esimo posto in classifica. La squadra è reduce da un pareggio e due sconfitte consecutive ed ha conquistato solo 14 punti nella prima parte del campionato. Pur non avendo statistiche eccessivamente preoccupanti riguardo il numero di gol subiti (17), è l’attacco che fatica a finalizzare e le reti messe a segno sono solo 11.

I Wolfes occupano invece l’ultima posizione della Premier League: nelle ultime cinque uscite stagionali in campionato, la squadra ha ottenuto 4 sconfitte ed un pareggio. Allarmanti sono i dati relativi al numero di reti messe a segno, in questo caso solo 8 centri fino ad ora. La formazione ha conquistato 10 punti nella prima parte di campionato: le chance per evitare una retrocessione ci sono tutte ma è necessario invertire il trend negativo il prima possibile.

Le probabili formazioni

L’Everton sembra intenzionato a disporsi con il 4-3-1-2 disegnato dal tecnico Frank Lampard. Coleman, Mina, Tarkowski e Mykolenko dovrebbero costituire la linea a quattro di difesa, Gueye, Onana e Doucoure sono invece in pole per il terzetto di centrocampo. Gordon potrebbe agire nel ruolo di trequartista, con il compito di innescare le due punte, probabilmente Iwobi e Gray. I sicuri assenti per il match saranno Lonergan (per problemi al ginocchio) e Townsend (per un infortunio al legamento crociato).

Il Wolverhampton sembra optare per il 4-2-3-1. La linea difensiva dovrebbe essere composta da Jonny, Collins, Kilman e Ait-Nouri, Hodge e Mosquera potrebbero essere gli interpreti designati per il centrocampo a due. Sulla trequarti dovrebbero agire Podence, Joao Moutinho e Traoré, in avanti Guedes è in pole per il ruolo di unica punta. La lista degli indisponibili per il tecnico Julen Lopetegui è più lunga del rivale Lampard: Diego Costa (squalificato), Toti (problema fisico), Chiquinho (infortunio al legamento crociato) e Kalajdzic (rottura del legamento crociato).

Everton (4-3-1-2): Pickford, Coleman, Mina, Tarkowski, Mykolenko, Gueye, Onana, Doucoure, Gordon, Iwobi, Gray. Allenatore: Frank Lampard

Wolverhampton (4-2-3-1): Sa, Jonny, Collins, Kilman, Ait-Nouri, Hodge, Mosquera, Podence, Joao Moutinho, Traoré, Guedes. Allenatore: Julen Lopetegui

Everton-Wolverhampton, quote scommesse e pronostico

Il palinsesto relativo alle quote della Premier League sembra sorridere all’Everton nella sfida che lo vede impegnato contro il Wolverhampton. La vittoria della formazione di casa è infatti bancata a 2.30 mentre il trionfo della compagine ospite è indicato in palinsesto a 3.10. Il segno x può invece valere 3.25 volte la posta in gioco. Spostando l’attenzione sul possibile numero di reti messe a segno nel match, dal pronostico sembra lecito attendersi una gara con pochi gol: l’Under 2.5 è infatti quotato a 1.65 mentre l’Over 2.5 è indicato a 2.10.

Crediti immagini: Getty Images

X