Genoa-Südtirol: Gilardino pronto all’esordio sulla panchina dei rossoblù

Genoa-Südtirol: Gilardino pronto all’esordio sulla panchina dei rossoblù

Il Genoa ospita al Luigi Ferraris il Südtirol nella sedicesima giornata di Serie B. Gilardino inaugura la prima panchina con i liguri contro l’outsider di questa cadetteria, i trentini, autori di un campionato al di sopra delle aspettative fino a questo momento. I pronostici sono a favore dei rossoblù ma le ultime uscite stagionali impongono massima attenzione nel non sottovalutare l’avversario.

Quote del: 6/12/2022

Fischio d’inizio: giovedì 8 dicembre, ore 15.00

Sede: Stadio Luigi Ferraris, Genova

Genoa-Südtirol, la presentazione

Il Genoa è in subbuglio nelle ore che precedono il match contro il Südtirol, valido per la sedicesima giornata di Serie B. I liguri mancano l’appuntamento con la vittoria da cinque giornate e la società ha deciso per una scelta drastica al fine di cambiare l’inerzia del campionato: tramite comunicato ufficiale, il tecnico Alexander Blessin è stato esonerato ed il suo posto è ricoperto da Alberto Gilardino, precedentemente allenatore della primavera del Grifone. L’ex campione del Mondo dovrebbe ricoprire il ruolo solo temporaneamente, in attesa che la dirigenza rifletta con maggiore calma sul possibile indiziato per tentare la svolta della stagione: i papabili sono Ranieri, Semplici e Bjelica, ma non è da escludere a priori la permanenza dell’ex attaccante della Nazionale sulla panchina rossoblù.

Il primo scoglio da affrontare è il Südtirol, formazione tutt’altro che semplice da affrontare e protagonista di un ottimo campionato, soprattutto tenendo in considerazione lo status di neopromossa, avendo giocato in Serie C fino alla stagione precedente. Tuttavia, anche per i trentini, le ultime uscite stagionali non hanno regalato particolari emozioni e la squadra è reduce da una serie consecutiva di 5 pareggi.

Le probabili formazioni

Il neoallenatore del Genoa, Gilardino, non dovrebbe stravolgere subito l’impostazione di gioco dell’ex Blessin, sembra così essere confermato il 4-4-2. Hefti, Dragusin, Bani e Sabelli sono i candidati per comporre la linea difensiva, con Semper tra i pali. Portanova, Strootman, Frendrup e Aramu rappresentano invece gli indiziati per il centrocampo, Gudmundsson e Puscas sono invece in pole per formare il tandem offensivo.

Il tecnico dei trentini, Pierpaolo Bisoli, sembra optare per lo stesso sistema di gioco degli avversari. La difesa dovrebbe essere composta da Curto, Zaro, Masiello e Berra. De Col, Tait, Nicolussi Caviglia e Rover sono invece in lizza per una maglia da titolare nel centrocampo, in avanti spazio probabile spazio a Odogwu e Mazzocchi.

Genoa (4-4-2): Semper, Hefti, Dragusin, Bani, Sabelli, Portanova, Strootman, Frendrup, Aramu, Albert Gudmundsson, Puscas. Allenatore: Alberto Gilardino

Südtirol (4-4-2): Poluzzi, Curto, Zaro, Masiello, Berra, de Col, Tait, Nicolussi Caviglia, Rover, Odogwu, Mazzocchi. Allenatore: Pierpaolo Bisoli

Genoa-Südtirol, quote scommesse e pronostico

Le quote sulla Serie B sembrano indicare un netto favorito in questa sedicesima giornata di Serie B: il trionfo del Genoa è infatti bancato a 1.52. La vittoria dei trentini è invece considerata decisamente meno probabile e l’opzione può valere 6.00 volte la posta in gioco. Ugualmente scarse le possibilità di pareggio tra i due club, eventualità data a 4.00. Le quote sono invece molto più ravvicinate quando l’attenzione si sposta sul possibile numero di reti, l’Over 2.5 o l’Under 2.5 sono infatti distanti solo una manciata di centesimi: la prima è a 1.90 mentre la seconda è bancata a 1.77, segno di un equilibrio previsto quantomeno sotto l’aspetto del gol.

Crediti immagine: Getty Images

X