gli allenatori di Inter e Milan
gli allenatori di Inter e Milan

Inter-Milan: ballottaggio Dzeko-Lukaku, Leao stringe i denti

Nel prossimo derby di Milano ci si giocherà l’accesso alla finale di Champions League: i nerazzurri hanno l’imbarazzo della scelta in avanti, mentre i rossoneri dovrebbero finalmente recuperare l’attaccante portoghese.

Quote del: 15/5/2023

Fischio d’inizio: martedì 16 maggio 2023, ore 21.00

Sede: Stadio Giuseppe Meazza, Milano

Inter-Milan, la presentazione

Martedì 16 maggio sarà il giorno della verità per nerazzurri e rossoneri: Inter-Milan, valida come gara di ritorno della semifinale di Champions League, andrà in scena presso lo stadio Giuseppe Meazza alle 21.00. I nerazzurri sono avvantaggiati in virtù del risultato della gara d’andata e devono solo amministrare il Diavolo per 90 minuti per conquistare l’agognata finale di Istanbul. La squadra di Simone Inzaghi è attualmente tra le più in forma in Serie A, dove nell’ultimo turno ha battuto il Sassuolo in casa per 4-2. Il cammino europeo è stato lungo e tortuoso, ma anche pieno di soddisfazioni. L’Inter è stata infatti in grado di eliminare il Barcellona nella fase a gironi, mentre agli ottavi di finale e ai quarti sono stati fatti fuori rispettivamente Porto e Benfica.

Il Milan sta attraversando uno dei periodi peggiori della stagione. Dopo l’ultimo tonfo per 2-0 in casa dello Spezia, il rischio di non qualificarsi alla prossima edizione della Champions è più che concreto. I ragazzi di Stefano Pioli devono sperare in un mezzo miracolo sportivo per partecipare nuovamente al massimo torneo continentale. Per assurdo, l’ultima via percorribile potrebbe essere una vittoria a Istanbul. Nel corso di quest’annata il Milan è stato comunque capace di prove memorabili, soprattutto nella fase ad eliminazione diretta della Champions, avendo eliminato prima il Tottenham e poi il Napoli fresco campione d’Italia.

L’ultimo precedente tra Inter e Milan risale al 10 maggio 2023, vale a dire al match d’andata della semifinale di Champions in corso. Il risultato di 0-2 a favore dei nerazzurri è stato firmato da Edin Dzeko ed Henrikh Mkhitaryan, entrambi a segno nei primi minuti della partita.

Le probabili formazioni

L’Inter dovrà aspettare ancora per rivedere Milan Skriniar. Dopo la grande prestazione con il Sassuolo Romelu Lukaku potrebbe anche scalzare Edin Dzeko, oggi designato come titolare.

Il Milan ha appena perso Ismael Bennacer a centrocampo, ma in compenso farà di tutto per schierare dal primo minuto Rafael Leao, assente nella gara d’andata.

Inter (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko. All. Inzaghi

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud. All. Pioli

Inter-Milan, quote scommesse e pronostico

Inter-Milan è sempre un incontro di cartello, ma appare evidente che in questo momento una delle due compagini sia molto più performante dell’altra. Stando alle quote sulla Champions League i favoriti per il prossimo big match sono i nerazzurri padroni di casa: il segno 1 è offerto a 2.10 e il segno 2 a 3.60, mentre il segno X viene proposto a 3.30. Dando un’occhiata alle statistiche non è scontato che vedremo un match concitato: la possibilità dell’under 2,5 è bancata a 1.70, mentre l’over 2,5 è bancato a 2.00. L’eventualità che entrambe le squadre trovino la via del gol viene proposta a 1.85.

Crediti immagine: Getty Images

X
Share to...