Inter-Parma: out Lukaku per gli ottavi di finale di Coppa Italia

Inter-Parma: out Lukaku per gli ottavi di finale di Coppa Italia

L’Inter sfida il Parma a San Siro per la gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il pronostico sembra essere a senso unico in favore dei nerazzurri ma il recente passo falso contro il Monza (2 a 2 finale in campionato) obbliga la formazione di Inzaghi a prestare massima attenzione all’impegno.

Quote del: 9/1/2023

Fischio d’inizio: martedì 10 gennaio, ore 21.00

Sede: Stadio San Siro, Milano

Inter-Parma, la presentazione

Inter e Parma si sfidano in occasione degli ottavi di finale della Coppa Italia: la gara sarà da dentro o fuori per le due formazioni. Non è consentito sbagliare l’approccio o cali di concentrazione nel corso dei 90 minuti del match, due aspetti che non hanno sempre caratterizzato le partite della squadra di Simone Inzaghi. Un esempio arriva proprio dall’ultima giornata in Serie A dei nerazzurri, disputata contro il Monza: i brianzoli sono riusciti a trovare la via del gol allo scadere dei minuti regolamentari e hanno così ottenuto un punto fondamentale.

L’avversario in Coppa Italia sarà però differente: pur essendo temibile, il Parma al momento milita in Serie B e occupa la sesta posizione in campionato. Le differenze tra i due organici sono evidenti ma il risultato non è scontato. Gli emiliani, contrariamente ai nerazzurri, potranno scendere in campo senza alcun tipo di pressione e potrebbero impensierire la retroguardia nerazzurra, tutto tranne che imperforabile nella prima parte di campionato.

Le probabili formazioni

Il tecnico nerazzurro Inzaghi non dovrebbe discostarsi troppo dal 3-5-2, anche se è probabile un turnover. La porta dovrebbe essere blindata nuovamente da Onana, in difesa invece spazio al terzetto D’Ambrosio, De Vrij e Bastoni, candidati a possibili titolari. Bellanova, Gagliardini, Asllani, Mkhitaryan e Gosens potrebbero essere gli interpreti del centrocampo. In pole per l’attacco sono Correa e Lautaro, con Lukaku in panca dopo la prova decisamente opaca in campionato.

Il Parma dovrebbe rispondere con il classico 4-3-3 proposto da Pecchia. Il tridente offensivo sembrerebbe essere composto da Tutino, Benedyczak e Man, con Juric, Bernabé e Sohm in lizza come possibili titolari nel centrocampo a tre.

Inter (3-5-2): Onana, D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni, Bellanova, Gagliardini, Asllani, Mkhitaryan, Gosens, Correa, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi

Parma (4-3-3): Chichizola, Del Prato, Balogh, Valenti, Oosterwolde, Juric, Bernabé, Sohm, Tutino, Benedyczak, Man. Allenatore: Fabio Pecchia

Inter-Parma, quote scommesse e pronostico

Le quote delle sfide di Coppa Italia sembrano delineare un match a senso unico tra nerazzurri ed emiliani. Il trionfo della compagine interista è infatti indicato in palinsesto a 1.21 mentre la vittoria della formazione parmense può valere 10.50 volte la posta in gioco. Il segno X è invece bancato a 6.25. Spostando invece l’attenzione sul possibile numero di reti nel match, l’ipotesi più percorribile sembra essere quella delle tante marcature: l’Over 2.5 è infatti dato a 1.36 mentre l’Under 2.5 è quotato a 2.87.

Crediti immagini: Getty Images

X