Inter-Torino: i nerazzurri cercano la vittoria per dimenticare il derby

Inter-Torino: i nerazzurri cercano la vittoria per dimenticare il derby

L’Inter scende in campo sabato contro il Torino: la formazione di Inzaghi è a caccia della vittoria dopo la sconfitta contro il Milan, anche se in questo momento i granata sono una squadra molto ostica da affrontare. I nerazzurri dovranno lavorare in modo particolare sul reparto difensivo, con la squadra che subisce ancora troppe reti frutto di disattenzioni dell’intero comparto.

Quote del: 07/09/2022

Fischio d’inizio: sabato 10 settembre, ore 18.00

Sede: Giuseppe Meazza, Milano

Inter-Torino, la presentazione

L’Inter arriva alla gara contro il Torino con un punto in meno rispetto alla formazione granata. I nerazzurri sono inoltre reduci dall’incontro infrasettimanale di Champions League, il debutto stagionale, contro la corazzata Bayern Monaco. È arrivata la sconfitta al termine dei novanta minuti di gioco, la seconda consecutiva se sommata a quella nel derby di sabato. Una settimana da dimenticare per la formazione di Simone Inzaghi, che continua a dover lavorare sul reparto difensivo in modo particolare.

Il Torino è invece reduce da un inizio di stagione ben al di sopra delle aspettative, soprattutto dopo i primi allenamenti in ritiro, quando in casa granata scoppiò la grana della lite tra l’allenatore Ivan Juric ed il Direttore Sportivo Davide Vagnati. La classifica sorride al Toro, reduce da una vittoria nell’ultima giornata di campionato e al momento al sesto posto in classifica.

I precedenti tra le due squadre contano 156 incontri, con una percentuale di vittorie nettamente favorevole ai nerazzurri: ben 70 trionfi, contro i 36 dei granata. Il pareggio è invece arrivato in 50 occasioni.

Le probabili formazioni

L’Inter dovrebbe scendere in campo con il consueto 3-5-2: rispetto all’uscita contro il Bayern Monaco, a difender ela porta dovrebbe tornare Onana, mentre sugli esterni spazio a Gosens e Dumfries dal primo minuto, con il primo che si gioca una maglia da titolare con Darmian.

Il Torino invece dovrebbe schierare dall’inizio Sanabria, punta centrale della squadra. Inoltre, è tornato convocabile SIngo, però ancora non in grado di partire dall’inizio e dunque convocabile per la panchina. Ancora out invece Berisha e Miranchuk, mentre restano da valutare le condizioni di Ricci.

Inter (3-5-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, Skriniar, Gosens, Calhanoglu, Brozovicm Barella, Dumfries, Martinez, Dzeko. Allenatore: Simone Inzaghi

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic, Rodriguez, Buongiorno, Schuurs, Vojvoda, Linetty, Lukic, Aina, Radonjic, Vlasic, Sanabria. Allenatore: Ivan Juric

Inter-Torino, quote e pronostico

Le quote a disposizione per il match tra Torino e Inter sono indirizzate verso la squadra ospite, che gode dei favori del pronostico. La vittoria nerazzurra è infatti bancata a 1.41, il trionfo della compagine torinese è invece indicato a 7.25. Altrettanto basse sono la chance di un pareggio tra le due squadre, dato in palinsesto a 4.40.

Crediti immagine: Getty Images

X