Pronostico Vuelta Espana 6 settembre 2022

Vuelta Espana 2022: quote e favoriti della 18esima tappa

Dopo il successo di Uran nella tappa 17 con l’arrivo a Tomares, la Vuelta Espana 2022 vive oggi una delle tappe più insidiose. La corsa a tappe spagnola si avvicina ormai sempre di più a Madrid. Si parte da Trujillo e si percorreranno 192 chilometri fino all’arrivo in cima all’Alto del Piornal

Luogo: Trujillo-Alto del Piornal

Km: 192

Vuelta Espana 2022, la presentazione della diciottesima tappa

Appuntamento oggi con la tappa 18 della Vuelta Espana, che prevede un percorso abbastanza variegato. Nella prima parte diversi movimenti, anche se il tratto è prevalentemente pianeggiante, dopodiché cominciano le salite. La prima salita, quella dell’Alto de Desesperà, arriva intorno alla metà della gara ed è un seconda categoria all’8,6% di pendenza media. Subito dopo si affronta la prima ascesa che porta al traguardo: Alto del Piornal, anche con bonus in cima , per una lunghezza di 13,3 chilometri al 5%. Dopodiché una lunga discesa finale che sarà decisiva per i corridori. Stavolta si parte più presto, alle 12.19.

Vuelta Espana 2022, quote e favoriti della tappa 18

Anche oggi non è affatto semplice immaginare un favorito netto. Stando alle quote sulla Vuelta Espana il favorito è ancora una volta l’ecuadoriano Richard Carapaz, il cui successo è dato a 6.50. Subito dietro nelle quote il francese Thibaut Pinot e l’australiano Jay Vine, a 9. La vittoria dello spagnolo Marco Soler è pagata invece a 15, mentre ci sono tre corridori a quota 21: Alejandro Valverse, Miguel Angel Lopez e Mikel Landa. Più indietro a 26 altri due spagnoli, Juan Ayuso e Enric Mas, insieme a Mark Padun e il leader della classifica Remco Evenopoel. Sarà una delle ultime fatiche per lui, che deve gestire il proprio margine in Maglia Rossa. Più indietro nelle quote il colombiamo Sergio Higuita (34).

VUELTA ESPANA
QUOTE DICIOTTESIMA TAPPA

Crediti immagine: Getty Images

X