Pronostico Juventus-Monza 24 febbraio 2023

Juventus-Monza: Allegri recupera Pogba e Vlahovic contro i brianzoli

I bianconeri non vogliono farsi condizionare dalla penalizzazione e in questo turno casalingo puntano a tornare al successo. La squadra di Allegri deve recuperare un gap enorme dalle prime e c’è bisogno di iniziare al meglio il girone di ritorno. Gli uomini di Palladino invece sperano di allungare la striscia positiva

Quote del: 24/1/2023

Fischio d’inizio: domenica 29 gennaio, ore 15.00

Sede: Allianz Stadium, Torino

Juventus-Monza, la presentazione

Archiviato il girone d’andata, la Serie A parte con il primo turno del ritorno e la Juventus aspetta il Monza allo Stadium per tornare alla vittoria, che manca da due giornate in campionato. La Vecchia Signora avrebbe chiuso in una buona posizione se non fosse stato per la decisione della penalizzazione dei 15 punti, che la obbliga a girare a 23 punti. Massimiliano Allegri ha il compito ora di gestire la testa dei giocatori e farli andare avanti come se nulla fosse, ma deve anche rivedere qualche aspetto della fase difensiva. Infatti, dopo otto gare senza subire reti, i bianconeri hanno incassato addirittura otto reti nelle due partite contro Napoli e Atalanta.

Non sarà una passeggiata stavolta perché a Torino arriva il Monza di Raffaele Palladino. L’ex tecnico della squadra Primavera ha cambiato totalmente mentalità ai suoi ragazzi, trasformando una formazione che era ultima in una di metà classifica. I brianzoli sono infatti al 13esimo posto a un punto proprio dalla Juve e sono imbattuti da cinque partite in campionato. Ricordiamo che il Monza ha battuto i bianconeri nella gara d’andata e la settimana scorsa li ha messi in difficoltà in campionato, capitolando solo nel finale per via della rete realizzata da Federico Chiesa.

Le probabili formazioni

Allegri può finalmente sorridere perché sono pienamente recuperati Dusan Vlahovic e Paul Pogba. Il tecnico può convocarli ma non ci sono grandi possibilità che cominceranno la partita dall’inizio. Ci si aspetta una conferma del 3-5-2 con Angel Di Maria a sostegno di Arkadiusz Milik. In mezzo al campo piena fiducia a Nicolò Fagioli, nel terzetto con Manuel Locatelli e Adrien Rabiot.

Palladino ha confermato che Nicolò Rovella non è ancora al top, per cui è difficile che lo vedremo contro la sua ex squadra. A centrocampo c’è invece il ballottaggio fra Jose Machin e Stefano Sensi, che ha recuperato dai problemi fisici. In attacco confermati Gianluca Caprari e Patrick Ciurria a ridosso dell’unica punta Andrea Petagna.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Chiesa, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Kostic; Di Maria, Milik. All.: Allegri.

Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Marlon, Mari; Birindelli, Machin, Pessina, Carlos Augusto; Ciurria, Caprari; Petagna. All.: Palladino.

Juventus-Monza, quote scommesse e pronostico

Le quote sul calcio indicano senza dubbio i bianconeri come favoriti per questa gara casalinga. La quota per il segno 1 è al momento di 1.55, mentre il 2 per la clamorosa vittoria esterna del Monza è pagato addirittura 6.00 volte la posta. Chi invece volesse puntare sull’esito X, quindi sul pareggio, può farlo alla quota di 4.00. Ci allineiamo ai bookmaker perché crediamo che le motivazioni siano tutte dalla parte della Juventus. 7 vittorie e nessuna sconfitta nelle dieci allo Stadium in campionato e il bisogno di fare punti per la classifica ci spingono a suggerire l’esito 1.

Crediti Immagine: Getty Images

X