Armenia-Germania: gara a senso unico che promette una valanga di gol

Armenia-Germania: gara a senso unico che promette una valanga di gol

Dal punto di vista della corsa ai Mondiali 2022, Armenia-Germania non ha da dire molto. Dopo la tremenda sconfitta per 5-0 contro la Macedonia del Nord, la nazionale di casa ha praticamente detto addio alle residue chance di qualificazione, un sogno che aveva accarezzato a lungo. Da parte sua la Mannschaft, dopo qualche incertezza primaverile, ha ripreso a macinare tutti, come dimostra l’impietoso 9-0 rifilato al Liechtenstein giovedì sera, ed è già ovviamente certa da tempo di andare in Qatar.

Quote del: 12/11/2021

Fischio d’inizio: domenica 14 novembre, ore 18.00

Sede: Republican Stadium, Yerevan

ARMENIA-GERMANIA
LE QUOTE LIVE

Armenia-Germania, la presentazione

Volendo usare un eufemismo, l’Armenia non sta vivendo un buon momento di forma, considerate le cinque sberle prese in casa dalla Macedonia del Nord nel match decisivo per le sorti del Gruppo J. Ma questa non è nemmeno la notizia peggiore. Per Mkhytarian e compagni le speranze di raggiungere la storica qualificazione a Qatar 2022, che sembrava possibile fino al disastro di giovedì sera, sono ora infinitesimali. Bisognerebbe non solo battere la Germania e sperare che la Macedonia perda in casa dall’Islanda, ma è anche necessario ribaltare la differenza-reti, che al momento recita: Armenia -8, Macedonia +10. Sarebbe complicato riuscirci in tre mesi, figuriamoci in 90 minuti. Roba per gli appassionati di scommesse online più hardcore in circolazione, insomma.

Peraltro, i tedeschi non sono noti per aver pietà degli avversari. Lo sa il grande Brasile, vedi Mondiali 2014, e adesso lo sa anche il piccolo Liechtenstein, travolto giovedì dalla Mannschaft per 9-0 dopo essere rimasto in 10 uomini al 9′. La Germania occupa il primo posto del girone ed è già qualificata aritmeticamente con nove punti di vantaggio sulla seconda a una gara dal termine delle qualificazioni.

Non conforta nemmeno la conta dei precedenti, con la Germania che ha vinto quattro volte su quattro, l’ultima a settembre per 6-0. In quell’occasione, la nazionale di Flick ha gestito il 76% di possesso palla e ha tirato per ben 23 volte, di cui 12 in porta. I marcatori sono stati Serge Gnabry, Marco Reus, Timo Werner, Jonas Hofmann e Karim Adeyemi.

Le probabili formazioni

L’Armenia è tutta sulle spalle del suo capitano, l’attaccante 32enne della Roma Henrikh Mkhitaryan, con lui a completare il reparto offensivo ci sono Aleksandr Karapetyan, Norberto Briasco e Tigran Barseghyan. Nella Germania le stelle del Bayern Monaco Niklas Sule, Joshua Kimmich, Jamal Musiala e Serge Gnabry sono attualmente in isolamento dopo che Sule è risultato positivo al COVID-19. Il centrocampista del Bayer Leverkusen Florian Wirtz e il difensore centrale del Friburgo Nico Schlotterbeck salteranno il match di domenica per infortunio.

Armenia (4-2-3-1): Yurchenko; Haroyan, Hambardzumyan, Calisir, Hovhannisyan; Bichakhchyan, Vardanyan; Barseghyan, Karapetyan, Mkhitaryan; Briasco. All. Caparros

Germania (4-3-3): Neuer; Baku, Tah, Rudiger, Raum;  Neuhaus, Gundogan, Brandt; Reus, Sanè, Muller. All. Flick

Armenia-Germania, quote e pronostico

La partita di domenica si preannuncia a senso unico per i tedeschi. Non solo la Germania ha battuto l’Armenia 6-0 solo un paio di mesi fa, ma entrambe arrivano al match dopo due risultati estremi. L’Armenia ha perso 5-0 in casa contro la Macedonia del Nord, mentre la Germania ha segnato nove gol contro il Liechtenstein. L’Armenia non vince da otto partite, mentre la Germania vince da sei partite consecutive. I tedeschi hanno segnato un totale di 27 gol nelle ultime sei partite mentre l’Armenia ne ha subiti 14 nelle ultime cinque.

Quella di domenica pomeriggio sarà una gara ricca di gol tra uno dei migliori attacchi d’Europa contro una delle peggiori difese. Tra le quote sulle qualificazioni mondiali consigliamo il segno 2 + over 3.5 quotato 1.90, con la Germania che arriva da 13 gol messi a segno nelle ultime due partite.

ARMENIA-GERMANIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Alamy

X