Francia-Finlandia: Bleus allo sbando, serve una netta reazione

Francia-Finlandia: Bleus allo sbando, serve una netta reazione

Francia-Finlandia è il match valido per la sesta giornata del gruppo D alle qualificazioni Mondiali 2022. Un dato di fatto. La nazionale di Didier Deschamps non sa più vincere. L’imperativo. Battere la Finlandia e dare un segnale forte di ripartenza. Servono tre punti ma non solo. A Pogba e compagni necessita una prova di forza per far rialzare la testa ai Blues.

FRANCIA-FINLANDIA
LE QUOTE AGGIORNATE

Quote del: 06/09/2021

Fischio d’inizio: martedì 7 settembre, ore 20:45

Sede: Stadio Groupama Stadium (Lione)

Francia-Finlandia, la presentazione

La Francia cerca disperatamente di tornare alla vittoria con la Finlandia dopo l’1-0 alla Germania dello scorso 15 giugno ad Euro 2020. Da allora cinque pareggi in gare ufficiali. Dall’eliminazione shock contro la Svizzera i Blues non si sono ripresi. E dopo i pareggi contro Ungheria e Portogallo, e quello costato carissimo al cospetto degli elvetici agli europei, sono arrivati due segni X anche nelle gare di qualificazioni ai Mondiali 2022 con Bosnia e Ucraina. Segnali di indebolimento? Probabilmente mentale sì. La nazionale transalpina non riesce ad uscire dal tunnel. E a Lione con la Finlandia potrebbe essere l’occasione giusta per prendere tre punti e scrivere un risultato tondo.

Ma attenzione. La Finlandia non arriverà certo come vittima sacrificale. Il successo per 1-0 contro il Kazakistan lascia buone speranze alla nazionale guidata da Markku Kanerva per tentare almeno l’assalto al secondo posto nel gruppo D e quindi agli spareggi. I Gufi reali sono finora imbattuti (1V, 2N) e proveranno a tenere testa ai transalpini. I precedenti però parlano tutti a favore della Francia. Nelle sei gare disputate (tutte nei gironi di qualificazioni mondiali) i Blues hanno sempre vinto. E negli ultimi due precedenti la Finlandia non ha realizzato nemmeno una rete.

Le probabili formazioni

Mbappe è diventato il quarto giocatore francese a ritirarsi per infortunio questo mese dopo le defezioni di Dayot Upanecano, N’Golo Kante e Corentin Tolisso, mentre si avvertono anche le assenze di lungo corso di Pavard e Lucas Hernandez. I terzini del Bayern Monaco mancano da tempo e grattacapi per Deschamps continuano.

Glen Kamara tornerà invece tra le file della Finlandia dopo aver scontato la squalifica e la squadra di Kanerva non ha problemi di infortuni in vista della partita contro la Francia.

Francia (4-3-3): Hugo Lloris, Leo Dubois, Raphael Varane, Presnel Kimpembe, Lucas Digne, Paul Pogba, Jordan Veretout, Adrien Rabiot, Antoine Griezmann, Karim Benzema, Anthony Martial.

Finlandia (4-4-2) : Lukas Hradecky (GK); Nicholas Hamalainen, Joona Toivio, Danel O’Shaughnessy, Jukka Reitala; Jere Uronen, Glen Kamara, Kaan Karinen, Fredrik Jensen; Joel Pohjanpalo, Teemu Pukki

Francia-Finlandia, quote e pronostico

Evidente come le quote scommesse sui Mondiali per questa sfida siano totalmente a favore della Francia con l’1 a 1.15. Nonostante i problemi di infortuni e la forma scadente, la Francia rimane una delle squadre più formidabili al mondo. Il ritorno di Karim Benzema e Raphael Varane nell’undici titolare dovrebbe dare una sicura spinta, e la squadra di Deschamps è decisamente la favorita di questa sfida. Probabile un successo a zero per la Francia.

FRANCIA-FINLANDIA
TUTTE LE QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X