Pronostici qualificazioni Mondiali 2022: tre consigli per le partite del 13 novembre

Pronostici qualificazioni Mondiali 2022: tre consigli per le partite del 13 novembre

Manca un anno a Qatar 2022 e presto conosceremo i nomi delle squadre che voleranno a Doha e di quelle che invece dovranno passare per i playoff. Sabato 13 novembre le qualificazioni Mondiali prevedono in calendario diverse partite interessanti che indirizzeranno le sorti delle nazionali coinvolte, tra squadre a cui manca davvero un soffio per staccare il pass e altre che dovranno provare l’impresa per agguantare il secondo posto, valido per giocarsi il tutto per tutto agli spareggi. Seguiteci per non perdervi le quote in tempo reale.

Pronostici Mondiali 2022, le gare in programma sabato 13 novembre

Nel girone E Belgio-Estonia e Galles-Bielorussia saranno due partite decisive. Con il successo i Diavoli Rossi ufficializzerebbero con una giornata d’anticipo l’approdo a Qatar 2022, mentre i Dragoni vincendo rimarrebbero secondi allungando di tre punti sulla Repubblica Ceca, che osserva il turno di riposo.

Nel gruppo G a guidare la classifica è l’Olanda insidiata a due punti dalla Norvegia, in campo contro la Lettonia già da tempo fuori dai giochi: una vittoria permetterebbe agli scandinavi di giocarsi la qualificazione diretta nel match da dentro o fuori dell’ultima giornata contro gli Orange.

Belgio-Estonia

Stadio Re Baldovino (Bruxelles) – 13/11/2021, ore 20.45
Messe da parte la delusione per il quarto posto in Nations League e le polemiche sull’incapacità di battere le altre big del calcio mondiale, il Belgio punta a Qatar 2022 e per l’ufficialità basterà una vittoria contro la modesta Estonia. La squadra numero uno del ranking è pronta a festeggiare davanti ai suoi tifosi il primo posto matematico e l’avversaria di giornata non sembra poter interferire più di tanto con i piani vittoria di Lukaku e compagni.

16 gol subiti dall’Estonia nelle Qualificazioni Mondiali, 21 segnati da un Belgio con l’obiettivo dichiarato di chiudere subito le pratiche, per evitare un clamoroso match da dentro o fuori all’ultima giornata contro il Galles. Vista la differenza di qualità tra le squadre e le diverse motivazioni, sembra francamente impossibile che l’Estonia possa impensierire i Diavoli Rossi. Puntiamo su una sfida con tante reti: l’1+Over 3,5 è quotato 1.70

1 + OVER 3,5 @ 1,72

Galles-Bielorussia  

Cardiff City Stadium (Cardiff) – 13/11/2021, ore 20.45
Se il Belgio è ad un passo dal Qatar, il Galles dovrà sudarsi il secondo posto, attualmente condiviso con la Repubblica Ceca. La sfida con la Bielorussia sulla carta è abbordabile, ma all’ultima giornata i Dragoni se la vedranno proprio contro i Diavoli Rossi, che anche in caso di primo posto matematico potrebbero non essere affatto sazi.  

L’altra pretendente ai playoff, la Repubblica Ceca, riposerà in questa giornata per scendere nuovamente in campo martedì 16 novembre contro l’Estonia, ecco perché il Galles è chiamato a vincere contro la Bielorussia ultima in classifica. I padroni di casa hanno segnato appena otto reti nel girone, subendone però solo sette: una squadra cinica, che anche in questa occasione potrebbe non dilagare mirando piuttosto a conservare il vantaggio. Il nostro consiglio è puntare sul Galles vittorioso in entrambi i tempi, quotato 1.70

1 + OVER 2,5 @ 1,77

Norvegia-Lettonia

Ullevaal Stadion (Oslo) – 13/11/2021, ore 18.00
Situazione molto interessante nel Girone G, dove per ora al comando c’è l’Olanda impegnata contro il Montenegro. La Norvegia si gioca la possibilità di sfidare gli Orange all’ultima giornata per la vetta del gruppo, che significherebbe qualificazione al Mondiale. Occhio però, perché la Turchia è a due punti dal secondo posto e sarà impegnata nella sfida senza storia contro Gibilterra: battere la Lettonia significherebbe anche mantenere dietro i turchi, che nell’ultimo turno scenderanno in campo contro il Montenegro.

Tutto aperto insomma per gli scandinavi, che potrebbero passare dalle stelle alle stalle in un attimo essendo distanti due punti sia dal primo che dal terzo posto, con la Turchia che non ha affatto un calendario proibitivo. Orfana della sua stella Haaland, out per infortunio, la Norvegia può solo vincere per continuare a sperare e soprattutto per non perdere la possibilità di accedere quanto meno ai playoff. Nel girone gli scandinavi hanno dimostrato grandissima solidità difensiva, subendo appena sei gol in otto match e questa potrebbe essere la chiave per portare a casa la partita contro una nazionale sicuramente inferiore. Il nostro consiglio è puntare sull’1+No Gol, che paga 1.53

1 + NO GOAL @ 1,53

Crediti Immagine: Alamy

X