Olanda-Ecuador: gli Orange a caccia del successo per blindare il primato nel gruppo A

Olanda-Ecuador: gli Orange a caccia del successo per blindare il primato nel gruppo A

L’Olanda sfida l’Ecuador nella seconda giornata dei Mondiali 2022. Ad essere favorita è la nazionale guidata dal CT Louis van Gaal, indiziata a trionfare da prima nel girone A. La formazione sudamericana al momento è seconda, reduce dal trionfo contro il Qatar.

Quote del: 23/11/2022

Fischio d’inizio: venerdì 25 novembre, ore 17.00

Sede: Khalifa International Stadium, Doha

Olanda-Ecuador, la presentazione

L’Olanda sfida l’Ecuador nella seconda giornata della fase a gironi dei Mondiali 2022: la formazione guidata da Louis van Gaal è la candidata a terminare in prima posizione il gruppo A, la nazionale sudamericana si trova invece in seconda posizione e sogna il passaggio del turno, anche se si preannuncia un testa a testa con il Senegal.

Nella prima giornata gli Orange hanno vinto per 2 a 0 proprio contro la nazionale africana, con reti Gakpo e Klaassen, entrambe arrivate negli ultimi minuti di gioco. Il gruppo guidato da van Gaal si è dimostrato essere ben organizzato e solido in tutti i reparti e potrebbe essere tra le sorprese di questo Mondiale: la squadra, pur essendo giovane, vanta interpreti schierati regolarmente titolari nei principali campionati europei, da Van Dijk a De Jong, senza dimenticare Depay, fulcro del gioco offensivo.

 L’Ecuador invece è riuscita ad imporsi nella prima giornata del Mondiale contro la nazionale ospitante, il Qatar: anche in questo caso si è trattato di una vittoria per 2 a 0, arrivata però nel corso della prima mezz’ora di gioco (doppietta di Valencia, di cui un gol su calcio di rigore).

Le probabili formazioni

Louis van Gaal non dovrebbe variare il modulo che ha permesso agli olandesi la qualificazione a questa Coppa del Mondo, confermando così il 3-4-1-2. Diversi saranno i volti noti, alcuni dei quali militano in Serie A, come Dumfries e Koopmeiners, entrambi possibili titolari nell’undici di partenza (di proprietà di Inter e Atalanta). In avanti il tandem offensivo potrebbe essere composto da Bergwijn e Depay, con Gakpo in pole per il ruolo di trequartista.

Il CT dell’Ecuador, Gustavo Alfaro, sembra orientato a riproporre il classico 4-3-3: Plata, Valencia e Ibarra sono gli indiziati per comporre il tridente offensivo, mentre Franco, Gruezo e Caicedo sono in lizza per una maglia da titolare nel centrocampo sudamericano.

Olanda (3-4-1-2): Pasveer, Van Dijk, Timber, Aké, Dumfries, De Jong, Koopmeiners, Blind, Gakpo, Bergwijn, Depay. Allenatore: Louis van Gaal

Ecuador (4-3-3): Dominguez, Preciado, Poroso, Hincapié, Estupinian, Franco, Gruezo, Caicedo, Plata, Valencia, Ibarra. Allenatore: Gustavo Alfaro

Olanda-Ecuador, quote scommesse e pronostico

Secondo le quote dei Mondiali 2022 è la formazione olandese ad essere l’indiziata per la vittoria della sfida, eventualità bancata a 1.80. Decisamente inferiori le possibilità di centrare i tre punti in palio per l’Ecuador, opzione indicata in palinsesto a 4.50. Quasi ugualmente basse le chance del pareggio, ipotesi che può valere 3.60 volte la posta in gioco. Si nota invece un maggior equilibrio nelle quote andando ad osservare quelle relative al possibile numero di gol messi a segno: l’Over 2.5 è dato a 2.00 mentre l’Under 2.5 è indicato a 1.71.

Crediti immagine: Getty Images

X