Polonia-Arabia Saudita: gli asiatici possono qualificarsi in anticipo

Polonia-Arabia Saudita: gli asiatici possono qualificarsi in anticipo

I Mondiali in Qatar sono ormai entrati nel vivo: in programma sabato 26 novembre alle 14.00 presso l’Education City Stadium di Al Rayyan c’è Polonia-Arabia Saudita, incontro tra due squadre del girone C.

Quote del: 23/11/2022

Fischio d’inizio: sabato 26 novembre, ore 14.00

Sede: Education City Stadium, Al Rayyan

Polonia-Arabia Saudita, la presentazione

La Polonia rimane sulla carta una delle nazionali meglio assortite del Mondiale, ma i ragazzi di Czeslaw Michniewicz hanno già commesso un mezzo passo falso nella prima giornata, sbattendo contro il muro della porta del Messico difesa da Guillermo Ochoa. Sul punteggio di 0-0, Robert Lewandowski ha fallito un rigore nel secondo tempo e di conseguenza sia la Polonia sia “La Verde” hanno ottenuto un solo punto nella classifica del gruppo C. Vincere contro l’Arabia Saudita, che sulla carta è l’avversaria più modesta del girone, è praticamente d’obbligo.

L’Arabia Saudita viaggia sulle ali dell’entusiasmo dopo la clamorosa vittoria conquistata ai danni dell’Argentina, oggi addirittura ultima in graduatoria. Gli asiatici hanno battuto l’Albiceleste in rimonta, resistendo anche ad un lunghissimo recupero oltre il tempo regolamentare. Hervé Renard si era già tolto soddisfazioni importanti da allenatore, ma quella che i sauditi possono scrivere in questo Mondiale può diventare davvero una delle pagine più memorabili della storia del calcio. Vincendo anche contro la Polonia, l’Arabia Saudita sarebbe aritmeticamente qualificata agli ottavi di finale con un turno di anticipo.

L’ultimo precedente tra Polonia e Arabia Saudita risale al 28 marzo 2006. Si trattava di una gara amichevole, che terminò con il risultato di 1-2 a favore dei polacchi: in gol Lukasz Sosin (doppietta) e Reda Tukar.

Le probabili formazioni

La Polonia continuerà ad affidarsi ai soliti noti per prendersi la prima vittoria in questo Mondiale, ma molto probabilmente si opterà per un cambio di modulo. In avanti Piotr Zielinski dovrebbe agire alle spalle di Robert Lewandowski.

L’Arabia Saudita deve battere il ferro finché è caldo, ma potrebbe sorprendere tutti con uno schieramento diverso dal solito, prediligendo maggiore copertura in mezzo al campo.

Polonia (4-4-1-1): Szczesny; Glik, Cash, Kiwior, Bednarek; Goralski, Krychowiak, Frankowski, Zalewski; Zielinski; Lewandowski. All. Michniewicz

Arabia Saudita (4-2-4-1): Al-Owais; Al-Buhaili, Al-Amri, Al-Ghanam, Al-Sharani; Al-Fara, Otajf; Al-Muwallad, Bahebri, Al-Dawsari; Buraikan. All. Renard

Polonia-Arabia Saudita, quote scommesse e pronostico

Polonia-Arabia Saudita potrebbe significare molto per il prosieguo della fase a gironi perché a questa partita sono legate in buona parte anche le sorti dell’Argentina, che sfiderà il Messico solo qualche ora più tardi. Stando alle quote sul calcio i padroni di casa avrebbero però molte possibilità in più di spuntarla: il segno 1 è bancato a 1.75, il segno 2 a 4.60 e il segno X a 3.70. Dando un’occhiata alle statistiche non ci si aspetta comunque un numero elevatissimo di reti: la possibilità dell’under 2,5 viene offerta a 1.72, mentre l’over 2.5 ammonta a 1.98. L’eventualità che entrambe le squadre vadano a segno viene infine proposta a 1.95.

Crediti immagine: Getty Images

X