Porto-Benfica: riusciranno questa volta le Aquile a espugnare il Do Dragao?

Porto-Benfica: riusciranno questa volta le Aquile a espugnare il Do Dragao?

La partita tra Porto e Benfica chiude, alle ore 22.00, la sedicesima giornata del campionato portoghese, la Primeira Liga. Le due squadre si sono affrontate appena prima di Natale, il 23 esattamente, negli ottavi di Coppa di Portogallo. In quella occasione giochi facili per il Porto, che ha demolito il Benfica con un netto 3-0 e ha messo Jorge Jesus in una posizione difficilissima ed è stato esonerato. Anche in campionato i dragoes dominano e sono primi in virtù anche delle zero sconfitte. Benfica che però segue da vicinissimo, è tutto sommato in un buonissimo stato di forma e darà vita a una partita molto combattuta, dove a essere favoriti sono comunque i padroni di casa. E per Jesus non ci sarà nemmeno possibilità di raddrizzare il tiro. Visto il tardo orario del match ricordate sempre la possibilità di poter usufruire delle quote scommesse live. Il pronostico di Porto-Benfica.

Quote del: 28/12/2021

Fischio d’inizio: giovedì 30 dicembre, ore 22.00

Sede: Estadio Do Dragao, Oporto (Portogallo)

PORTO-BENFICA
TUTTE LE QUOTE

Porto-Benfica, la presentazione

Che dire del Porto, una squadra che assieme allo Sporting Lisbona sta dominando la Primeira Liga. Sono ben 41 i punti della formazione allenata dall’ex Lazio Sergio Conceicao. Ottimo il ruolino di marcia, con 13 vittore, due pareggi e addirittura zero sconfitte in 15 giornate. Si tratta poi del secondo miglior attacco (38 gol, dietro solo al Benfica) e la seconda miglior difesa con otto reti subite (alle spalle dello Sporting con solo cinque). Ottimi risultati anche in Coppa di Portogallo, dove proprio nella scorsa partita ha eliminato le Aquile.

Un 3-0 netto sempre al Do Dragao che ha causato problemi nello spogliatoio avversario. Impressionante la superiorità mostrata dai dragoes, che in quell’occasione sono sembrati molto più forti degli avversari. L’unica pecca della loro stagione è l’eliminazione dalla Champions League, dove sono arrivati terzi nel girone del Milan grazie a un grande recupero dell’Atletico Madrid. Negli spareggi per gli ottavi se la vedranno con la Lazio. Il Porto ha senza dubbio le armi per mettere in difficoltà il Benfica, e per questa partita noi lo consideriamo leggermente favorito.

Anche il Benfica però sta conducendo un’ottima stagione, in un aspetto tra l’altro migliore di quella del Porto. Le Aquile infatti sono ancora in Champions League, in un girone nel quale ha eliminato niente di meno che il Barcellona.

Certo, i blaugrana più deboli del Millennio, ma sempre i blaugrana. In campionato viaggiano a quattro lunghezze di ritardo dal Porto e dallo Sporting (12 vittore, un pareggio e due sconfitte), ma di contro possono vantare di gran lunga il miglior attacco della lega con ben 46 gol segnati. Con 12 reti subite sono invece la terza difesa della competizione dietro alle due capoliste. Sono quattro le vittorie nelle ultime cinque partite di Primeira Liga, sconfitti solamente dallo Sporting per 3-1 a inizio dicembre.

Nell’ultima partita prima di Natale (tralasciando la Coppa) è arrivato addirittura un 7-1 al Da Luz col Maritimo. Contro squadre blasonate il Benfica ha già dimostrato sia di poter vincere (vedi il 3-0 al Barca) ma anche di prendere grosse imbarcate (il 5-2 col Bayern Monaco). Noi pensiamo che dopo una partita combattuta e ricca di gol e spettacolo, a vincere sarà il Porto.

Le probabili formazioni

Conceicao schiererà la propria squadra col classico 4-4-2. I due centravanti saranno Mehdi Taremi e Evanilson, quest’ultimo a segno con una doppietta nell’ultima partita contro il Benfica. Uribe in mezzo al campo assieme a Vitinha, l’altro scorer della scorsa gara, con Otavio e Joao Mario sugli esterni. Costa in porta.

Il 3-4-3 del Benfica vede il tridente Yaremchuk-Nunez-Silva deputato a scardinare la forte difesa dei dragoes. Gilberto, Weigl, Joao Mario, Alex Grimaldo sarà la cerniera di centrocampo, mentre a difendere la porta ci sarà una difesa guidata da Otamendi, ex City, espulso nella gara di Coppa m che troverà posto in campo. Assieme a lui Almeida e Vertonghen, ex Tottenham.

Porto (4-4-2): Costa; Sanusi, Fabio Cardoso, Mbemba, Joao Mario; Diaz, Vitihna, M. Uribe, Otavio; Mehdi Taremi, Evanilson.

Benfica (3-4-3): Vlachodimos; Almeida, Otamendi, Vertonghen; Gilberto, Weigl, Joao Mario, Alex Grimaldo; Yaremchuk, Nunez, Silva.

Porto-Benfica, quote e pronostico

La sconfitta in Coppa di Portogallo ha sicuramente lasciato delle cicatrici nello spogliatoio del Benfica. L’allenatore ha avuto un forte diverbio con Pizzi, ed è stato escluso dall’allenamento ma tutto lo spogliatoio ha preso le parti del centrocampista. Questo significa che la situazione interna al club è molto precaria. Nonostante ciò il Benfica vuole senza dubbio prendersi una bella rivincita dopo l’eliminazione subita prima di Natale.

In virtù delle quote scommesse sulla Primeira Liga di questo match, propendiamo su una partita con un buon numero di goal, almeno da Over 2,5, dove entrambe le squadre troveranno la via della rete (dato che stiamo parlando dei migliori attacchi di Primeira Liga). Il segno Gol è probabile, così come, a nostro parere, la vittoria del Porto, che ha il vantaggio di giocare in casa.

PORTO-BENFICA
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X