PSG-Strasburgo: parte l’Era Messi, per i parigini una probabile passerella in un Parco dei Principi gremito al 100%

PSG-Strasburgo: parte l’Era Messi, per i parigini una probabile passerella in un Parco dei Principi gremito al 100%

La presentazione di Leo Messi e degli altri fuoriclasse giunti a Parigi quest’estate sarà l’antipasto di lusso a PSG-Strasburgo, valida per la seconda giornata della Ligue 1. In un Parco dei Principi aperto per il 100% della sua capienza, Pochettino non potrà schierare tutti i suoi fenomeni. Ma contro gli alsaziani, sconfitti malamente dall’Angers all’esordio in campionato, il pronostico sembra comunque blindato.

Quote del: 13/08/2021

Fischio d’inizio: sabato 14 agosto, ore 21.00

Sede: Parco dei Principi, Parigi (Francia)

PSG-STRASBURGO
TUTTE LE QUOTE

PSG-Strasburgo, la presentazione

Sabato sera, con PSG-Strasburgo, partirà ufficialmente l’Era Messi a Parigi. La Pulce quasi certamente non sarà a disposizione di Pochettino, ma ciò non significa che non farà parte della festa. Un’ora e mezza prima del fischio d’inizio, infatti, è prevista una presentazione-show del fuoriclasse argentino e delle altre stelle approdate al PSG in questa sessione di calciomercato (Sergio Ramos, Donnarumma, Wijnaldum, Hakimi). Il tutto, nella splendida cornice di un Parco dei Principi aperto al pubblico per il 100% della sua capienza, come non succedeva da prima della pandemia. Una vita e un mondo fa.

In questo clima di euforia generale, più che giustificato ovviamente, il rischio è quello di perdere di vista il lato tecnico. Chiaro, lo Strasburgo non assomiglia affatto a un ostacolo credibile per un’ammiraglia costruita per dominare non solo in Francia ma anche e soprattutto in Europa. Anche perché la squadra di Julien Stephan non è proprio partita col piede giusto in Ligue 1, con la sconfitta interna all’esordio contro l’Angers per 2-0. Ma il calcio ha impartito innumerevoli lezioni a chi è sceso in campo convinto di aver già vinto.

Per la sfida contro gli alsaziani, come detto, Pochettino non potrà contare sugli amici-nemici Sergio Ramos e Leo Messi. In compenso potrebbe esserci l’esordio ufficiale in maglia PSG per Gigio Donnarumma, oltre a quello stagionale per Neymar, Verratti e Paredes, anche se non tutti dall’inizio. Su sponda Strasburgo, attenzione soprattutto a Kevin Gameiro, pronto a debuttare dal 1’ con la sua nuova squadra, che è anche la sua vecchia squadra. Qui, infatti, è cresciuto calcisticamente (68 presenze e 17 reti tra il 2005 e il 2008), agli albori di una carriera che lo ha visto disputare anche due stagioni con il PSG, tra il 2011 e il 2013, con 23 reti distribuite in 77 presenze e un titolo francese in bacheca.

Le probabili formazioni

PSG (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Marquinhos, Kimpembe, Bernat; Verratti, Herrera, Wijnaldum; Mbappé, Icardi, Draxler

Strasburgo (4-2-3-1): Sels; Fila, Djiku, Sissoko, Caci; Lienard, Bellegarde; Diallo, Thomasson, Waris; Gameiro

PSG-Strasburgo, quote e pronostico

Non sarà sorprendente, per chi segue con attenzione le scommesse sulla Ligue 1, scoprire che una vittoria del PSG contro lo Strasburgo non arricchirà nessuno. E allora facciamoci ingolosire da un dato statistico: i capitolini hanno preso gol in nove delle ultime 11 gare in Ligue 1. Una vittoria del PSG con entrambe le squadre a segno è quotata a un discreto 2,45.

PSG-STRASBURGO
LE MIGLIORI QUOTE SCOMMESSE

Crediti Immagine: Getty Images

X