Roma-Fiorentina: i viola all'Olimpico hanno un trend negativo

Roma-Fiorentina: i viola all’Olimpico hanno un trend negativo

I giallorossi hanno sempre vinto negli ultimi tre scontri diretti giocati in casa e sperano di allungare questa striscia positiva contro i toscani. Dopo il pari insperato a San Siro con il Milan, ora la squadra di José Mourinho non vuole fermarsi e mette nel mirino il quarto posto. La Viola sta pian piano risalendo in classifica ma ha bisogno di trovare continuità anche in trasferta

Quote del: 11/1/2023

Fischio d’inizio: domenica 15 gennaio, ore 20.45

Sede: Stadio Olimpico di Roma

Roma-Fiorentina, la presentazione

Nel posticipo domenicale della diciottesima giornata del campionato di Serie A, la Roma di José Mourinho ospita la Fiorentina all’Olimpico per continuare la striscia positiva di questo inizio di 2023 e avvicinarsi ulteriormente al quarto posto. La formazione allenata dallo Special One al momento condivide la quinta piazza in classifica con i rivali della Lazio e con l’Atalanta, con tutte e tre le squadre a quota 31 punti. Il morale dei lupacchiotti è alto dopo la rimonta incredibile nel finale contro il Milan di Stefano Pioli, recuperato dal 2-0 al 2-2. I giallorossi hanno dimostrato grande carattere, ma dal punto di vista della manovra di vede ancora poco e i tifosi si aspettano un salto di qualità soprattutto sotto questo aspetto.

Passiamo adesso alla Fiorentina di Vincenzo Italiano, che come la Roma ha guadagnato ben 4 punti nei due turni successivi allo stop per i Mondiali. I gigliati sono molto attardati nella corsa per un posto in Europa ma già da qualche tempo hanno migliorato sensibilmente il loro rendimento e stanno pian piano risalendo. La Viola al momento occupa il nono posto con 23 punti ma vede ormai vicino l’Udinese di Andrea Sottil. Se consideriamo anche le amichevoli di fine anno, i toscani hanno perso una sola volta nelle ultime 15 volte in cui sono scesi in campo, proprio prima della sosta a San Siro contro il Milan. I segnali quindi sono più che buoni, ma c’è una statistica che non fa ben sperare gli ospiti per questo impegno, ovvero le tre sconfitte di fila all’Olimpico contro il giallorossi.

Le probabili formazioni

Tutto praticamente identico nella formazione di mister Mourinho, con una sola modifica rispetto al match con il Milan, ma obbligata. Al posto dello squalificato Roger Ibanez ci sarà l’albanese Marash Kumbulla nel terzetto dei centrali. In casa Viola si monitorano le condizioni di Pietro Terracciano, ma il portiere dovrebbe farcela dal primo minuto. Ai box invece Arthur Cabral per un problema fisico rimediato nella partita con il Sassuolo. Al suo posto Luka Jovic.

Roma (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Celik, Cristante, Pellegrini, Zalewski; Zaniolo, Dybala; Abraham. All.: Mourinho.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Amrabat, Duncan; Ikonè, Bonaventura, Kouamè; Jovic. All.: Italiano.

Roma-Fiorentina, quote scommesse e pronostico

All’Olimpico i giallorossi partono con i favori del pronostico e il successo dei giallorossi viene bancato a 2.05 dalle quote sulla Serie A. Segno X che al momento è alla quota di 3.40, mentre l’eventuale successo esterno della Fiorentina paga 3.60 volte la posta. Nell’ultimo turno entrambe le squadre hanno fatto registrare l’esito Gol, che si è verificato molto spesso negli ultimi precedenti fra romani e gigliati. Per questo motivo ci orientiamo verso questa puntata, proposta alla quota di 1.83.

Crediti immagini: Getty Images

X