Lotta retrocessione Serie A: il Toro-colabrodo tiene a galla il Benevento

Lotta retrocessione Serie A: il Toro-colabrodo tiene a galla il Benevento

Quote del: 14/5/2021

Fra le scommesse sulla Serie A riscuote sempre un certo successo la corsa per la salvezza, la lotta per evitare la retrocessione in Serie B. Una competizione nella competizione che, tradizionalmente, si conclude solo nelle ultimissime partite. La 34ª giornata  vede il Benevento perdere ancora terreno e diventare nettamente la candidata al terzo posto da assegnare tra le retrocesse in Serie B, andando a far compagnia alle già condannate Parma e Crotone. La lotta riguarda ancora 3 squadre: oltre al Benevento rischia il Torino, che ha qualcosa da registrare in difesa. Al Cagliari manca invece solo la matematica per festeggiare.

Retrocessione, le candidate della Serie A 2020/21

Benevento – punti 31

La domanda è: è giusto salvarsi se delle ultime 20 partite ne hai vinto soltanto una, e se non riesci a prendere i 3 punti dal 21 marzo? La risposta è semplice: se il Benevento riuscirà nel miracolo di riconquistare quella salvezza che fino a meno di due mesi fa sembrava già acquisita, allora sì, l’avrà meritato. In caso contrario, a parte gli errori arbitrali che vanno messi in conto, allora sarà giusto tornare in cadetteria.

Torino – punti 34

In attesa del recupero contro la Lazio, spreca quanto di buono fatto nel girone di ritorno incassando 11 gol in due partite tra Milan e Spezia. Se il Benevento vince con il Crotone, tutto si deciderà nello “spareggissimo” dell’ultima giornata proprio contro i campani, con i piccoli ma concreti vantaggi di giocarlo in casa e di potere anche pareggiare.

Cagliari – punti 36

Il successo di Benevento vale quasi una stagione, anche perché rovescia la differenza reti in proprio favore. Ciò significa che alla squadra di Semplici basta un punto nelle ultime 2 partite per essere matematicamente salva.

 

Crediti immagine: Getty Images

X