Antonio Conte, Lucas Moura, Tottenham

Tottenham-Aston Villa: gli Spurs cercano 3 punti fondamentali per la Champions

La squadra di Antonio Conte non è andata oltre il pareggio sul campo ma è in piena corsa per entrare tra le prime quattro. Harry Kane sta provando a trascinare i suoi compagni, anche se i problemi difensivi continuano anche dopo la sosta. Dopo aver perso contro il Liverpool di Jurgen Klopp, l’Aston Villa deve affrontare un’altra nella prima del 2023

Quote del: 28/12/2022

Fischio d’inizio: domenica 1 gennaio, ore 15.00

Sede: Tottenham Hotspur Stadium, Londra

Tottenham-Aston Villa, la presentazione

Si gioca la diciottesima giornata di Premier League e il Tottenham ospita l’Aston Villa per provare a iniziare nel migliore dei modi questo 2023. Il match è infatti in programma a Capodanno e la squadra di Antonio Conte vuole ottenere la settima vittoria in nove partite in casa. Con un grande spirito gli Spurs sono riusciti a recuperare il doppio svantaggio nell’ultima trasferta sul campo del Brentford, ma hanno raccolto un solo punto e al momento sono in quarta posizione. Il vero tallone d’Achille dei londinesi quest’anno è la difesa, che concede gol con troppa facilità.

Dall’altra parte c’è l’Aston Villa, guidato dal tecnico spagnolo Unai Emery, che sta facendo un buon campionato ma che deve guardarsi sempre in basso. Con il 12esimo posto e i 18 punti conquistati finora, i Villans al momento possono stare tranquilli nel loro percorso verso la salvezza, nonostante il ko interno dell’ultimo turno con il Liverpool. Il grande obiettivo è di bissare il successo esterno sul campo del Brighton, anche se stavolta sarà molto dura.

Le probabili formazioni

Nel Tottenham Cristian Romero potrebbe rientrare dopo il riposo post Mondiale ma Conte dovrebbe puntare ancora su Japhet Tanganga. In avanti Dejan Kulusevski insieme ai soliti Kane e Son. Emery dovrebbe confermare invece il suo 4-4-2 con Emmanuel Buendia che parte dall’esterno e con Leon Bailey in coppia con Tottenham-Aston Villa davanti.

Tottenham (3-4-3): Forster; Tanganga, Dier, Lenglet; Dogerty, Bissouma, Hojbjerg, Perisic; Kulusevski, Kane, Son. All.: Conte.

Aston Villa (4-4-2): Olsen; Young, Konsa, Mings, Digne; McGinn, Kamara, Luiz, Buendia; Bailey, Watkins. All.: Emery.

Tottenham-Aston Villa, quote scommesse e pronostico

La soluzione più probabile è la vittoria del Tottenham, che gode del fattore campo, e le quote sulla Premier League lo confermano quotando l’1 a 1.65. Il segno X invece è dato 4.00, mentre la quota per l’esito 2 è di 4.80. Va considerato che gli Spurs hanno sempre subito gol nelle ultime sei sfide di campionato e anche gli ospiti ballano molto nel reparto arretrato. Per questi motivi ci orientiamo verso l’esito Gol, che si è verificato in tre degli ultimi cinque precedenti. La quota è di 1.77.

Crediti immagini: Getty Images

X