Europei basket 2022

Tunisia-Francia: probabile turnover per Les Bleus, già qualificati

La Tunisia sfida la Francia per la terza giornata dei Mondiali 2022. Les Bleus hanno già ottenuto la qualificazione al turno successivo, la formazione nordafricana è invece ultima nel gruppo D e cerca la vittoria per tenere vive le chance di qualificazione, anche se basse. Ad essere favorita nel match è infatti la nazionale guidata da Didier Deschamps, pronto al turnover.

Quote del: 26/11/2022

Fischio d’inizio: mercoledì 30 novembre, ore 16.00

Sede: Education City Stadium, Al Rayyan

Tunisia-Francia, la presentazione

La Tunisia sfida la Francia nella terza giornata del gruppo D dei Mondiali 2022. Les Bleus arrivano al match forti della qualificazione già ottenuta e all’Education City Stadium sarà la formazione nordafricana a dover fare la partita. La nazionale allenata da Jalel Kadri occupa infatti l’ultima posizione del girone D, a pari punteggio con la Danimarca, mentre in seconda posizione si trova, inaspettatamente, l’Australia.

La nazionale tunisina è reduce dal brusco stop contro gli australiani, vittoriosi per 1 a 0 (rete di Duke nel corso del primo tempo), nonostante abbia tenuto in mano le redini del match per gran parte del tempo. Sui 14 tiri totali però, solo 4 sono stati correttamente direzionati verso la porta avversaria, mancando di precisione in tutte e quattro le occasioni. Maggiore freddezza è invece stata dimostrata dalla formazione australiana, in grado di siglare un gol a fronte di 2 sole conclusioni in tutta la sfida.

La Francia arriva invece dalla vittoria per 2 a 1 contro la Danimarca, trionfo arrivato però solo al termine di una partita estremamente combattuta. Les Bleus sono riusciti a vincere grazie alla doppietta messa a segno da Mbappé tra il 61’ e l’86’, il momentaneo pareggio danese è invece arrivato dopo l’ora di gioco (a siglare è stato Christensen).

Le probabili formazioni

Il CT della Tunisia Kadri sembra intenzionato a schierare il 3-4-3 e mettere in campo il miglior undici possibile per cercare l’impresa del passaggio del turno. Meriah, Bronn e Talbi sono gli indiziati per comporre la linea difensiva, Drager, Skhiri, Laidouni e Abdi sono invece in pole per una maglia da titolare nel centrocampo. Per l’attacco è in pole il tridente composto da Sliti, Jebali e Msakni.

La Francia invece potrebbe effettuare qualche cambio di formazione alla luce del pass degli ottavi già staccato. La linea a quattro di difesa potrebbe prevedere Pavard, Konaté, Upamecano e T. Hernandez dal primo minuto, con Tchouaméni e Fofana in mediana. Nel ruolo di trequartisti dovrebbero essere messi in campo Coman, Griezmann e Mbappé, alle spalle di Giroud, unica punta.

Tunisia (3-4-3): Dahmen, Meriah, Bronn, Talbi, Drager, Skhiri, Laidouni, Abdi, Sliti, Jebali, Msakni. Allenatore: Jalel Kadri

Francia (4-2-3-1): Lloris, Pavard, Konaté, Upamecano, T. Hernandez, Tchouaméni, Fofana, Coman, Griezmann, Mbappé, Giroud. Allenatore: Didier Deschamps

Tunisia-Francia, quote scommesse e pronostico

Secondo le quote dei Mondiali 2022 è la Francia ad essere l’indiziata principale per la vittoria nel match contro la Tunisia. Il trionfo dei Les Bleus è indicato in palinsesto a 1.57, decisamente più probabile rispetto ai tre punti conquistati dalla formazione nordafricana, eventualità bancata a 6.50. Più probabile il pareggio, che può valere 3.80 volte la posta in gioco. Spostando l’attenzione sul possibile numero di reti messe a segno, l’Over 2.5 è dato a 1.98 mentre l’Under 2.5 è indicato a 1.72.

Crediti immagine: Getty Images

X