Giro d'Italia 2020, quote e favoriti per la tappa 4: un'occasione per i velocisti

Giro d’Italia 2020, quote e favoriti per la tappa 4: un’occasione per i velocisti

Nel Giro d’Italia 2020 arriva alla 4ª tappa la prima occasione per i velocisti: dopo le emozioni e gli stravolgimenti in classifica dell’arrivo sull’Etna, i 140 chilometri che porteranno il gruppo da Catania a Villafranca Tirrena dovrebbero lasciare invariati i discorsi sulla maglia rosa ma regalare agli appassionati uno sprint finale incerto e alla portata di numerosi specialisti.

Partenza: Catania (06/10/2020, ore 12:15)

Arrivo: Villafranca Tirrena

KM: 140

Difficoltà: **

Giro d’Italia 2020, presentazione e altimetria tappa 4

Avevamo detto che le scommesse sul Giro d’Italia 2020 relative al vincitore finale avrebbero potuto subire uno scossone con l’arrivo in salita sull’Etna in programma nella 3ª tappa e così è stato: la maglia rosa è passata dalle spalle di Ganna a quelle di Almeida, ma Nibali si è avvicinato sensibilmente confermandosi in ripresa dopo un inizio non indimenticabile. Sfortunato Thomas, che dopo essere caduto durante il trasferimento ha corso condizionato dal dolore accumulando uno svantaggio importantissimo dalle posizioni di testa.

I 140 chilometri che porteranno il gruppo da Catania a Villafranca Tirrena sono in gran parte pianeggianti, seppur costellate di curve, e preparano all’unico GPM di giornata, Portella Mandrazzi, una categoria 3 lunga la bellezza di 20 chilometri ma digeribile anche da chi non è un vero e proprio scalatore vista la bassa pendenza media pari al 4%. La discesa che segue darà il via alla seconda metà della gara, la prima vera e propria occasione concessa ai velocisti per lasciare il segno con una spettacolare volata.

Quote e favoriti della 4ª tappa

Favorito principale per la tappa di giornata Peter Sagan, quotato a 4,10 come gli “altri partecipanti” e seguito di poco dal francese Démare a 4,50, dal colombiano Gaviria a 5,25 e dall’australiano Matthews a 7,25. Parliamo in tutti i casi di velocisti atipici, pronti a scatenarsi nel finale ma capaci allo stesso tempo di non sprecare troppe energie sulla salita di Portella Mandrazzi che pur agevole potrebbe comunque togliere energia agli sprinter puri. Chiude il lotto dei favoriti Ballerini a 13,50, principale speranza per l’Italia di lasciare ancora una volta il segno dopo le vittorie nelle prime due tappe firmate Ganna e Ulissi.

Giro d’Italia 2020: tutte le quote della 4ª tappa

X