Pronostici F1 GP Miami 8 maggio 2022 Verstappen

GP Miami 2022: Leclerc ha voglia di rifarsi dopo il fallimento di Imola

Dopo due settimane di attesa ritorna la Formula 1, che nell’ultimo Gran Premio ad Imola ha portato delusioni ai tifosi della rossa, a causa dell’incidente di Carlos Sainz e dell’errore di Leclerc a pochi giri dal termine che non ha permesso al pilota monegasco di salire sul podio. Questo weekend va in scena per la prima volta nella storia il GP Miami 2022, il tracciato cittadino nel capoluogo della Florida è pronto a regalare emozioni per l’ennesima sfida Ferrari-RedBull.

Quote del: 04/05/2022

Partenza: domenica 8 maggio, ore 21.30

Sede: Miami International Autodrome (Miami, Usa)

GP MIAMI 2022
TUTTE LE QUOTE

GP Miami 2022: la presentazione

Il Miami International Autodrome diventerà l’undicesima pista dove si celebrerà un GP di F1 negli Stati Uniti (il secondo in Florida dopo Sebring nel 1959), più di ogni altro paese nella storia della Formula 1. Questa sarà la prima stagione in cui si disputeranno due GP negli Stati Uniti dal 1984 (Detroit e Dallas). Nell’unico GP di F1 celebrato in Florida (Sebring 1959), Bruce McLaren si assicurò la prima delle sue quattro vittorie in F1. In quella gara, Jack Brabham ha rivendicato per la prima volta il campione di F1 guidando la Cooper, la prima squadra britannica a registrare un titolo pilota di F1.

GP Miami 2022: in America mancano dei leader

Negli ultimi quattro GP negli Usa hanno vinto sempre piloti differenti, ad Austin in Texas hanno trionfato: Lewis Hamilton nel 2017, Kimi Raikkonen nel 2018, Valtteri Bottas nel 2019 e Max Verstappen nel 2021, tutti partiti dalla pole posizione, eccetto Kimi Raikkonen che partiva dalla seconda posizione.

La Ferrari nelle ultime 10 edizioni del Gran Premio degli Stati Uniti d’America ha trionfato solo una volta, grazie alla vittoria di Kimi Raikkonen nel 2018. Quest’anno il cavallino rosso deve cambiare il trend negativo se vuole continuare a lottare per il Mondiale, soprattutto dopo la disfatta a Imola.

GP Miami 2022: la Mercedes non può più fallire

Sono 77 i punti della Mercedes dopo quattro gran premi, occupando il terzo posto nella classifica costruttori a meno 47 punti dalla Ferrari prima. Se Russel sta facendo il suo, al primo anno con la guida della Mercedes di non certo non si può dire lo stesso sul sette volte campione del mondo Lewis Hamilton. Il britannico correrà nel suo 37° circuito nella sua storia, in numeri sono impressionanti: è il il pilota ad aver vinto in più circuiti (31 su 36) e ad aver ottenuto più pole position (32 su 36) nella storia della F1.

La Mercedes AMG F1 ha vinto e conquistato la pole negli ultimi sei circuiti inaugurali della F1: Lewis Hamilton (Sochi nel 2014, Mugello nel 2020, Portimao nel 2020, Losail nel 2021 e Arabia Saudita nel 2021) e Nico Rosberg a Bakou nel 2016.

GP Miami 2022: caratteristiche del circuito, quote e pronostico

La F1 torna in Florida dove non si correva dal 1959. Il circuito di Miami ha una lunghezza di 5.41km per un totale di 19 curve. Il tracciato è molto veloce, grazie alle tre zone DRS che permetteranno di arrivare a una velocità di punta di 320 km/h. Questa caratteristica permetterà alla RedBull di competere per la prima posizione, essendo la scuderia più veloce nel dritto. 

Il weekend di Formula 1 parte venerdì sera, con la prima sessione di prove libere alle ore 20.30 e la seconda alle 23.30. Sabato si fa sul serio, alle 19.00 l’ultima sessione di prove libere mentre le qualifiche sono programmate per le 22.00, ora italiana. Domenica va in scena per la prima volta nella storia della Formula 1 il GP Miami 2022 con i semafori che si spegneranno alle ore 21.30.

Tra le quote scommesse sulla F1 di oggi i due favoriti sono Verstappen e Leclerc, con il primo in leggero vantaggio a 2.05. Noi puntiamo su una vittoria del pilota olandese in un tracciato con tre rettilinei dove la RedBull va fortissimo. 

GP MIAMI 2022
LE QUOTE AGGIORNATE

Crediti Immagine: Getty Images

X