GP Belgio: Hamilton cerca l'allungo e punta il record di Schumacher

GP Belgio: Hamilton cerca l’allungo e punta il record di Schumacher

Semaforo verde: domenica 30 agosto 2020, ore 15:10

Circuito:  Circuit de Spa-Francorchamps, Francorchamps (Belgio)

TV: Sky Sport F1 HD (diretta), TV8 (differita)

Dopo un weekend di pausa, il frenetico calendario del Mondiale 2020 di Formula 1 ci porta in Belgio per la 7ª gara nel giro di due mesi: dopo aver ristabilito le gerarchie in Spagna, Hamilton cerca sul suggestivo circuito di Spa-Francorchamps l’allungo nei confronti della concorrenza e continua la caccia al record di vittorie detenuto da Michael Schumacher, distante ormai pochi passi.

GP Belgio, a un terzo del percorso Hamilton cerca già l’allungo

Considerato già oggi uno dei migliori piloti di tutti i tempi, Lewis Hamilton sembra ormai deciso a entrare nella leggenda della Formula 1: il record di 7 mondiali vinti detenuto da Michael Schumacher dovrebbe essere raggiunto al termine di questa stagione, quello relativo al numero di GP conquistati – che appartiene sempre al pilota tedesco ex-Ferrari – è invece distante appena tre lunghezze.

Per 88 volte sul gradino più alto del podio, Hamilton cerca dunque in Belgio il successo numero 89 che lo porterebbe a -2 da Schumi: l’ultimo trionfo è arrivato appena due settimane fa in Spagna, fondamentale per ristabilire le gerarchie in testa al Mondiale dopo la vittoria di Verstappen a Silverstone che per qualcuno aveva riaperto un discorso che sembrava già chiuso.

Niente da fare: le Mercedes hanno confermato di avere davvero una marcia in più rispetto alla concorrenza. E anche se la speranza degli spettatori neutrali è che su un circuito impegnativo come Spa-Francorchamps e nel successivo doppio appuntamento italiano a Monza e al Mugello possano arrivare novità, la verità è che il rischio di assistere a un nuovo monologo di Hamilton, l’uomo dei record, appare più che concreto.

Record e statistiche

A proposito di record, è proprio il caso di dare un’occhiata alla nostra puntuale infografica dedicata al GP del Belgio, uno dei più veloci e affascinanti del circus.

GP Belgio, le quote sul vincitore

Nelle quote del GP del Belgio il favorito numero uno non può che essere ancora una volta Lewis Hamilton: la probabilità che a Spa-Francorchamps l’inglese colga la vittoria numero 5 su 7 GP disputati oggi è quotata appena 1,50. Seguono gli unici piloti che hanno dimostrato di poter impensierire il leader del mondiale, nonché gli unici oltre a lui capaci di vincere una gara: il possibile successo del compagno di scuderia Valteri Bottas si attesta a 4,75, quello di Max Verstappen, stella della Red Bull, a 3,20.

Decisamente più staccata la concorrenza: l’altro pilota Red Bull, Alexander Albon, si piazza addirittura al 7° posto nei pronostici dei bookmaker, preceduto da Sergio Perez (Racing Point) a 29,00 e dal duo formato dal compagno di squadra Lance Stroll e dalla stella Ferrari Charles Leclerc a 67,00. Fu proprio nel GP del Belgio 2019, su questo stesso impegnativo circuito, che il pilota monegasco mostrò al mondo il proprio talento, cogliendo con la Rossa la prima vittoria in carriera in Formula 1.

La possibilità di un bis, però, appare oggi tutt’altro che concreta: la Ferrari non sta bene (lo dimostrano anche le quote sul possibile successo di uno spento Vettel, addirittura a 101,00) e in un percorso tanto impegnativo i suoi limiti rischiano di emergere ulteriormente. Interessante la puntata sul giro veloce di Verstappen a 3,75: il pilota olandese del resto ha sempre detto che Spa-Francorchamps è il suo circuito preferito…

E non dimenticate che sulla F1 si può giocare anche con le scommesse live: puntare su un pilota durante la gara stessa può essere davvero divertente!

Formula 1, GP di Belgio: tutte le quote

X