GP Italia 2020: Hamilton sempre favorito, Ferrari sempre in crisi

GP Italia 2020: Hamilton sempre favorito, Ferrari sempre in crisi

Semaforo verde: domenica 6 settembre, ore 15.10

Circuito: Monza (Italia)

TV: Sky Sport F1 HD e TV8

Un Gran Premio nel Gran Premio

Sì, perché al netto di eventi improbabili o guasti meccanici, difficilmente il GP Italia 2020 non parlerà Mercedes. Logicamente il favorito numero 1 è un Lewis Hamilton già in fuga per la conquista del mondiale piloti, ma anche Valtteri Bottas a Monza si è tolto le sue soddisfazioni. Per gli altri? Briciole lasciate dalle Frecce Nere o poco più.

C’è il GP Italia 2020 delle Mercedes e di Lewis Hamilton in particolare, e poi c’è il GP Italia degli altri. Continua il dominio delle Frecce Nere, quest’anno praticamente imbattibili. Soltanto Max Verstappen ha conquistato un Gran Premio nel 2020, il GP del 70° Anniversario: per il resto, se non ha vinto Hamilton ha vinto il suo compagno di squadra, Valtteri Bottas, e tutto lascia presagire, quote delle scommesse online comprese, che il weekend di Monza sarà molto diverso rispetto a quello dell’anno scorso.

Nel 2019, la Ferrari di Charles Leclerc si impose proprio davanti a Bottas e ad Hamilton, regalando una delle ultime gioie in quel di Maranello. Il mondiale 2020, a parte i due podi del monegasco (all’esordio stagionale e nel GP Gran Bretagna), è stato fin qui costellato da delusioni per i tifosi del Cavallino Rampante, e stando alle parole del team principal Binotto la situazione non dovrebbe cambiare neppure a Monza.

GP Italia: la storia e i record

Il GP Italia 2020 è il numero 91 nella storia, anche se la Formula 1 ci corre soltanto dal 1950. Ma basta con gli spoiler, non vogliamo rovinarvi la nostra infografica:

Le quote del GP d’Italia di Monza

Per le quote sulla Formula 1, partiamo dall’1,55 attribuito a Lewis Hamilton. E non poteva essere diversamente, per il pilota che occupa la prima posizione in classifica nel mondiale, con un margine più che rassicurante sul suo più diretto inseguitore, Max Verstappen (a 3,60 per la vittoria nel GP di Monza). Dopo la quota 5,25 sul successo di Bottas, il resto dei piloti si deve accontentare di valutazioni dai contorni fantascientifici. Daniel Ricciardo è quotato 23, Alexander Albon  ha una quota di 51 ed Esteban Ocon di 67. Sergio Perez, Lando Norris, Lance Stroll e Carlos Sainz Jr. li troviamo a 101. E le Ferrari? Charles Leclerc è quotato 251, meno di Pierre Gasly (151), mentre Sebastian Vettel addirittura 501.

X