Barty-Collins finale femminile Australian Open 2022

Barty-Collins: chi vincerà la finale femminile degli Australian Open 2022?

La finale femminile degli Australian Open 2022 sarà Barty-Collins. Prima finale nella loro carriera in questa competizione. Alla Rod Laver Arena di Melbourne sarà davvero grande battaglia, con Ashleigh Barty favorita nel giocare davanti al proprio pubblico, arrivata in finale con un percorso da perfect game. Barty è la prima australiana a raggiungere la finale di questo Grande Slam dai tempi di Wendy Turnbull nel 1980. Collins farà di tutto per far valere la sua grande forma fisica dopo aver eliminato la polacca Swiatek in semifinale a grande sorpresa. Ma noi questo lo avevamo proonosticato. Vediamo come ce la caveremo con la finalissima!

BARTY-COLLINS
TUTTE LE QUOTE

Barty-Collins, la presentazione

Parliamoci chiaro. A vedere il ruolino di marcia della Barty in questa finale non dovrebbe esserci partita. La 25enne aussie non ha perso un set. Dominata Lesia Tsurenko 6-0, 6-1. Poi due azzurre liquidate. Lucia Bronzetti per 6-1, 6-1 e Camila Giorgi battuta 6-2, 6-3. Poi si è mangiata un tris di tenniste statunitensi. Ana Anisimova per 6-4, 6-3, Jessica Pegula 6-2, 6-0. Ed infine in semifinale Madison Keys, 6-1, 6-3. Stratosferica.

Per la Collins un percorso più tortuoso. Si fa per dire. Perché in realtà la statunitense ha ceduto solo due set. Uno alla danese Clara Tauson e uno alla belga Elise Mertens. Decisiva la prova di forza ai quarti di finale contro la francese Alize Cornet 7-5, 6-1. E poi il capolvaoro in semifinale con la numero 7 al mondo Iga Swiatek, a casa in due set 6-4, 6-1.

Sarà davvero una super sfida. E guarda caso, Danielle Collins, è l’ultima giocatrice ad aver battuto la numero 1 del mondo in Australia, ad Adelaide lo scorso anno. Era il 24 febbraio 2021. La Collins superò la Barty 6-3, 6-4. Certo. Ashleigh Barty, numero uno al mondo e prima testa di serie del torneo, è arrivata agli Australian Open da vincitrice del WTA 500 di Adelaide e, ad oggi, può vantare una striscia di dieci successi consecutivi. Danielle Rose Collins invece  è arrivata agli Australian Open da vera e propria outsider.

Pronostici Australian Open: ci sarà un altra sorpresa a Melbourne?

Inutile dire che Barty è la favoritissima per la vittoria del torneo e le quote degli Australian Open 2022 parlano australiano. Barty, già vincitrice di due Slam, a Wimbledon e Parigi, è la leader del circuito femminile ormai da tre anni ed è alla ricerca di una prima ed emozionate affermazione dinanzi al suo pubblico. Dalla sua, oltre ad un tennis eccezionale, ha la maggiore esperienza in questi match “d’alta quota”. Ma occhio a sottovalutare la Collins, ventottenne statunitense reduce da un 2021 a livelli altissimi, condito dai titoli a Palermo e San Jose. Danielle è ritenuta da anni uno dei maggiori talenti della WTA. Che possa essere arrivato il suo momento?

Barty-Collins, quote e pronostico

Lo sport ci ha insegnato che spesso i grandi favoriti poi alla fine cadono. E Barty avrà una grande pressione rispetto alle altre gare disputate. Collins di fatto non ha nulla da perdere. E’ arrivata in finale con un grande tennis e tanta grinta e cuore dopo l’operazione subita nel 2021 (endometriosi). Ed è proprio questo parametro che potrebbe incidere su una possibile sorpresa. La Collins se gioca ai livelli visti fino ad ora può diventare non solo una spauracchio ma davv,ero un’autentica minaccia per la Barty. Chiaramente, ottenere punti sul servizio di Barty è un compito arduo per tutte. Non ce la sentiamo di dare una vincitrice. Ma secondo noi il match non finirà in due set ma in tre e sarà molto tirato. Ragion per cui puntiamo sull’over dei game a 19,5.

BARTY-COLLINS
LE MIGLIORI QUOTE

Crediti Immagine: Getty Images

X